Concorso Internazionale di Composizione Sacra “Anima Mundi”

È stato annunciato il bando per la decima edizione del concorso indetto dall’Opera della Primaziale Pisana e la Rassegna di Musica Sacra Anima Mundi

L’Opera della Primaziale Pisana e la Rassegna di Musica Sacra Anima Mundi, hanno indetto il X Concorso Internazionale di Composizione Sacra Anima Mundi.
Per questa edizione del Concorso, la composizione dovrà basarsi sul testo dell’inno Ave Maris Stella, da musicare con l'impiego di un coro a 4 voci miste (SATB) e accompagnamento di organo.
Al vincitore andrà un premio di € 5.000,00 (cinquemila/00) e l’esecuzione della composizione all’interno della programmazione dell’edizione 2017 della Rassegna di Musica Sacra Anima Mundi di Pisa.

La commissione giudicatrice è composta da Sir John Eliot Gardiner (Presidente di giuria), Mons. Marco Frisina, Mons. Aldo Armani, M° Antonio Greco e M° Guido Corti. Dopo la scelta della composizione premiata o comunque selezionata con una particolare menzione, l’Ente organizzatore notificherà l’esito del concorso al vincitore e pubblicherà i risultati sul sito dell’Opera della Primaziale Pisana. La composizione dovrà pervenire entro e non oltre il 20 aprile 2017.

In considerazione della futura diffusione alle corali parrocchiali il brano dovrà essere proposto congiuntamente a una seconda versione semplificata, preceduta da un breve preludio per organo solo, seguito poi da una esposizione vocale monodica e da un successivo semplice sviluppo a due voci. Ciascuna versione dovrà essere compresa tra gli 8 e i 10 minuti di durata.
I concorrenti, pur nella libertà di scelta di stile e linguaggio a loro più consono, dovranno tenere in debita considerazione il fatto che le composizioni saranno valutate sia per il valore artistico intrinseco sia per la loro funzionalità ed efficacia nel contesto sacro al quale sono prioritariamente destinate. Ogni Compositore potrà partecipare al concorso con un’unica partitura interamente originale e mai pubblicata, né eseguita o incisa precedentemente. Alla partitura in formato cartaceo si potrà allegare un file audio (midi) della composizione in concorso. La partitura presentata dovrà essere contrassegnata dal solo motto, sigla o pseudonimo garantendo così l’assoluta anonimità di ogni concorrente nella valutazione degli elaborati da parte della commissione giudicatrice. Non è prevista una tassa di iscrizione.

Al concorso sono ammessi compositori di qualsiasi nazionalità, senza limiti di età, in possesso di uno o più dei seguenti requisiti: diploma accademico di primo livello, o di diploma di laurea, o di diploma di Conservatorio dell’ordinamento previgente in Composizione, iscrizione in regola al corso di primo o secondo livello di Composizione presso un Conservatorio musicale italiano o Istituto pareggiato. Possono essere altresì ammessi studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all’estero e riconosciuto idoneo.

Per il bando e la domanda di iscrizione
http://www.opapisa.it/notizie/x-concorso-di-composizione-anima-mundi/

SEGRETERIA DEL CONCORSO
“Concorso di Composizione Sacra Anima Mundi”
Opera della Primaziale Pisana
Piazza Arcivescovado n. 1
56126 Pisa
tel. +39 050 835011/12
animamundi@opapisa.it