Richard Strauss

Complete Works for Piano Solo Vol. 2

Dario Bonuccelli

Dynamic 1 cd (Ducale) 2015

Voto Artistico:


Voto Tecnico:

Dopo Richard Wagner il musicista genovese Dario Bonuccelli ha intrapreso nel 2004, in occasione del 150° anniversario della nascita di Richard Strauss, l’incisione di un’integrale della sua musica per pianoforte in quattro cd, di cui a ora sono stati pubblicati i primi due. È solo alla luce della storia personale del giovane Richard, figlio di Franz, celebre cornista della sua epoca vissuto nel culto del Classicismo, che si può leggere questo cd e le sue reminiscenze di ragazzino salde nel repertorio di Mozart o nel Biedermeier, che si attenuano e approdano al Romanticismo solo negli ultimi brani, composti negli anni dell’adolescenza (la raccolta Stimmungsbilder op. 9, debitrice di Schumann fin dai titoli, come l’eloquente Träumerei). Insomma, il Richard Strauss di Elektra e Rosenkavalier è ancora molto lontano, ma si intravede nel percorso delineato dal cd la via che l’ha portato a essere tra i più grandi autori di teatro musicale e di repertorio vocale del periodo. Buona parte dei brani incisi in questo cd è in prima registrazione assoluta: si tratta quindi di un’operazione particolarmente meritoria da parte di Bonuccelli. Pur non rivelando capolavori assoluti (è in effetti piuttosto improbabile che questi brani ora entrino nei programmi concertistici dalla porta principale) il pianista getta luce su un repertorio dimenticato, che risulta però molto più di una semplice curiosità e aiuta a conoscere meglio il repertorio “maggiore” dell’autore oltre che la sua formazione, iniziata in tenerissima età. 


Claudia Abbiati