Il Primo Concorso Internazionale di Canto Lirico «Pasquale Pappano»

Organizzato dall’Orchestra Filarmonica di Benevento e intitolato al padre del direttore d’orchestra





di Achille Mottola

Una competizione internazionale per giovani talenti che diventa crocevia di incontri tra generazioni di artisti uniti nel linguaggio della musica. Sotto l'egida del Maestro Sir Antonio Pappano, in omaggio a suo padre, l'Orchestra Filarmonica di Benevento organizza dal 2 al 5 maggio il Primo Concorso internazionale di canto lirico «Pasquale Pappano», con il patrocinio della Regione Campania, del Comune e della Provincia di Benevento.

L’evento, già annunciato nel cartellone della terza stagione concertistica dell’Orchestra Filarmonica di Benevento, è stato presentato presso Palazzo Paolo V. Sono interventi i giovani membri del direttivo dei Filarmonici di Benevento, il presidente onorario mons. Pasquale Maria Mainolfi e, in video, con un toccante e significativo saluto, Sir Antonio Pappano, direttore musicale dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. «Cari ragazzi, - ha esordito Sir Pappano - ho una bellissima notizia. Musicisti, cantanti, donne e uomini di talento, ho un messaggio per voi.

Quest’anno il “Memorial Pappano” che ho scelto di far vivere e promuove ogni anno nella terra della mia famiglia e della mia storia, Castelfranco in Miscano, si arricchisce di una nuova idea. Con l’Orchestra Filarmonica di Benevento, che ho diretto e continuerò a dirigere, perché credo in questo progetto importante, insieme al maestro Francesco Ivan Ciampa, ho immaginato di costruire una grande occasione di partecipazione e condivisione. Nasce con questo spirito, nell’unione generazionale di competenze e sogni, il primo Concorso di Canto dedicato alla testimonianza e all’eredità morale di Pasquale Pappano, mio papà. È rivolto a giovani cantanti di ogni parte del mondo. Una giuria, composta da eccellenze della musica, della tradizione lirica e sinfonica internazionale, selezionerà le migliori voci per l’allestimento del consueto concerto per il quale sarò sul podio con ritrovata passione a Castelfranco in Miscano il prossimo agosto. E il mio contributo allo sforzo culturale artistico dei giovani professori dell’Orchestra Filarmonica di Benevento, un modo per valorizzare concretamente l’identità e il valore dell’appartenenza a un luogo che amo. Un abbraccio di speranza e sostegno a chi crede nella musica e per lei sceglie di fare della propria vita un inno alla bellezza. Vi aspetto!».

Il regolamento del Concorso è editabile sul sito www.concorsoliricopappano.com. Al 1° classificato, Premio «Pasquale Pappano», andranno duemila euro; al 2° classificato, mille euro; al 3° cinquecento euro. I vincitori dei primi tre premi del Concorso prenderanno parte di diritto al concerto del 7 maggio 2017 della Stagione OFB, diretto da Francesco Ivan Ciampa e al concerto diretto da Sir Antonio Pappano con l’Orchestra Filarmonica di Benevento, in occasione del «Memorial Pasquale Pappano» (agosto 2017) a Castelfranco in Miscano. La Commissione Giudicatrice sarà composta da Giovanna Casolla, presidente; Francesco Ivan Ciampa, direttore d’orchestra; Cesido Niño, director artístico de la Asociación Bilbaína de Amigos de la Ópera (Abao); Anna Maria Pirozzi, soprano; Cristina Ferrari, direttore artistico Fondazione Teatri di Piacenza e Alessandro Ariosi, agente lirico. Segretaria del concorso è Marianna Iacoviello, coordinatore generale Vittorio Coviello e segretaria artistica Selvaggia Schiavi.

Pasquale Pappano (1934-2004), Maestro di bel canto, dotato di voce possente e raffinata, per poter studiare, lasciò nella seconda metà degli anni ’50 del secolo scorso, con la famiglia, il suo paese natale Castelfranco in Miscano (provincia di Benevento) e si trasferì in Inghilterra dove cominciò la realizzazione del suo sogno. Qui, assieme alla moglie Maria Carmela Scinto, lavorò per potersi mantenere agli studi sotto la guida del maestro Ettore Campogalliani (insegnante di Luciano Pavarotti e di Mirella Freni). Nel 1983 la famiglia Pappano si trasferì negli USA, a Bridgeport, la città più popolosa del Connecticut, dove Pasquale, dopo il diploma di insegnante di canto, aprì una scuola: la «Pappano Studios, private voice instruction». Alla sua scuola si sono formati tanti cantanti lirici, ma soprattutto da quella fucina è uscito uno dei più importanti direttori d’orchestra contemporanei: Sir Antonio Pappano.