In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Musicaterapia

Un doppio album tra armonici e bordoni


Alberto Ezzu suona la synphonia (Photo: Guido Redoano)
 


di Silvia Turrin

Musica lieve, minimale, intimista si ritrova nell'ultimo progetto discografico del musicoterapeuta torinese Alberto Ezzu. Realizzato in collaborazione con gli amici del collettivo Lux Vocal and Instrumental Ensemble, il disco racchiude 8 brani in cui viene sviscerato, partendo da varie prospettive, il canto difonico.
In "Musica&Terapia" abbiamo avuto modo di parlare spesso di questa particolare e antica tecnica vocale, diffusa originariamente in Asia, soprattutto in Tibet e in Mongolia (dove viene chiamato canto hoomi). Il canto difonico è una sofisticata espressione della voce, sviluppata attraverso risonanze nate dall'emissione di linee melodiche distinte: da un lato, il vocalist emette il suono base, lungo e tenue; dall'altro, crea suoni armonici più acuti, amplificati grazie ad alcune tecniche vocali.
Già co-fondatore del Centro Musicoterapia Benenzon Italia, Alberto Ezzu – con gli amici dell'Ensemble (di formazione variabile) che lo accompagna dal 2001 – basandosi proprio sul canto difonico ha elaborato le musiche del doppio album Consonanze Armoniche, Ostinati Ritmici e Veri Bordoni Immobili, edito dall'etichetta Psych-out Records. Cinque tracce sono state registrate dal vivo in un luogo successivo, la Grotta di San Giovanni a Celle di Caprie (Torino): una location che ha amplificato ancor di più le risonanze delle voci e il loro intreccio. Gli altri tre brani sono stati registrati in studio, ma ciò non ha alterato il pathos che le caratterizza. é il caso della terza traccia del Disco 1 (lato A), "Consonanze armoniche strumentali in ambiente monodico indo-europeo su vero bordone immobile": come suggerisce il sottotitolo, si tratta di una contemplazione armonica la cui originalità si sviluppa grazie al dialogo tra voci e strumenti quali il liuto e la viola da gamba, che dipingono un quadro medievale contemporaneo.
Questo progetto di canto difonico si ispira sia alle filosofie orientali – interesse che accomuna vari componenti del collettivo –, sia alle ambientazioni sonore elettriche dei Settanta. Un lavoro pubblicato solo su vinile, in cui si ritrova come filo conduttore la capacità di sperimentare con le note musicali e con le voci. Il risultato è un complesso gioco di suoni e di sovrapposizioni timbriche che aprono nuovi orizzonti nei paesaggi musicali della mente.

L'ensemble completo è formato da:
- Alberto Ezzu: voce difonica, armonium indiano, synphonia medievale, chitarra elettrica
- Marco Garri: voce difonica e pakhawaj
- Alberto Guccione: voce difonica
- Raffaele Schiavo: voce difonica e pakhawaj
- Raffaella Gottardelli: basso di viola da gamba
- Guido Montegrandi: liuto rinascimentale
- Massimo Amelio: voce difonica di bordone
- Marco Buccolo: voce difonica di bordone
- Rosella Lancina: voce difonica di bordone
- Pino Poclen: voce difonica di bordone
- Pietro Paolo Marino: oboe
- Antonio Canino: violoncello
- Lucio Molinari: percussioni

Musica Terapia inserita il 28-02-2012.


© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: