A Firenze, un seminario per approfondire la Musicoterapia

A Firenze, un seminario per approfondire la Musicoterapia




di Silvia C. Turrin

In Italia non è facile "vivere di musica". Tanti i giovani che studiano con passione, ma che poi – per vari motivi – non riescono a realizzarsi professionalmente. Se però si guarda alla musica da una diversa prospettiva e la si arricchisce con altri studi, allora si può sviluppare un percorso lavorativo-artistico dignitoso e gratificante. Prendiamo il caso di Davide Woods, che ha saputo unire la passione per la musica con la musicoterapeuta. Woods è diventato prima musicista, studiando il pianoforte, poi presso la Scuola di Musica di Fiesole si è dedicato alla pratica del sassofono. Desideroso di avere una formazione variegata, decide di approfondire il linguaggio jazz e l'improvvisazione specializzandosi a Parigi. Dopo varie esperienze come educatore musicale, intraprende la formazione del Post Graduate Diploma Course in Music Therapy presso l'Università di Bristol sotto la direzione del prof. Leslie Bunt, pioniere della musicoterapia in Europa. Grazie a questo cammino formativo, Davide Woods lavora sia come musicista, sia come musicoterapeuta, non tralasciando il suo ruolo di formatore. Conduce infatti seminari di approfondimento e di conoscenza sulla musicoterapia in varie strutture, tra cui il Centro Studi Musica ed Arte (CSMA). Questo Centro, con sede a Firenze, è collegato all'omonima associazione culturale, impegnata a proporre eventi e corsi legati alla formazione musicale, in quanto Agenzia Formativa Accreditata dalla Regione Toscana e dal Ministero all'Istruzione. Tra i prossimi incontri presso il CSMA condotto da Davide Woods vi sarà quello dal titolo "La Musicoterapia nei gruppi: obiettivi, pratiche e risultati". Un seminario che avrà lo scopo di far conoscere meglio la musicoterapia a chi desidera indagare la materia, chiarendo alcuni concetti fondamentali. Per esempio, Woods illustrerà cosa significa musicoterapia educativa, musicoterapia riabilitativa e terapeutica, inoltre chiarirà quali sono gli strumenti usati per i singoli ambiti. Il seminario previsto per il 19 maggio 2013 (dalle 10 alle 19 con breve pausa per il pranzo) sarà un'occasione per comprendere gli strumenti teorici indispensabili per analizzare le tecniche di musicoterapia adottate in un contesto di gruppo. Accanto alla teoria vi saranno diversi momenti esperenziali, basati sull'improvvisazione e sulla relazione musicale. Dato il livello concettuale del seminario, l'incontro è destinato a chi opera già nel settore ed è rivolto in particolare a insegnanti, educatori, musicisti, medici, psicologi, studenti e a quanti lavorano nell'area sociosanitaria. Per partecipare è necessario sostenere una quota pari a 75 euro.

Per informazioni:
Centro Studi Musica & Arte
Via Pietrapiana 32
Firenze
Tel. 055 3860572
www.musicarte.it
e-mail: centromusicarte@musicarte.it