Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 6

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

23 Settembre 1608, Martedì

Il compositore Stefano Fabri sr. è nominato maestro di cappella nella Santa Casa di Loreto (Ancona)


23 Settembre 1642, Martedì

Nasce (battesimo) a Montecorone di Zocca (Modena) il compositore, teorico musicale e violinista Giovanni Maria Bononcini


23 Settembre 1738, Martedì

Muore a Vienna il compositore Carlo Agostino Badia


23 Settembre 1749, Martedì

Première nell'Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, Grande Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Le carnaval du Parnasse" op.7, opera-balletto eroico in 1 prologo e 3 atti di Jean-Joseph Cassanéa de Mondonville, libretto di Louis Fuzelier {soprani Marie Fel (Florine/Thalie), Rotinet de Romainville (Clarice/Euterpe) e Marie-Jeanne Fesch "m.lle Chevalier" (Licoris), tenore Pierre Jélyotte (Apollon), bassi [nome ignoto] Albert (Dorante) e Claude-Louis Chassé de Chinais (Momus), ballerina Marie-Anne Cupis "la Camargo" (Terpsichore)}


23 Settembre 1766, Martedì

Muore suicida a Newcastle-upon-Tyne (Northumberland) il musicologo, scrittore e musicista John Brown


23 Settembre 1777, Martedì

Première nell'Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, 2° Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Armide", tragedia lirica (dramma eroico per musica) in 5 atti e 1 balletto di Christoph Willibald Gluck, libretto di Philippe Quinault (da Torquato Tasso: "Gerusalemme liberata"), dirige Louis-Joseph Francur, coreografia di Jean-Georges Noverre {soprani drammatico Rosalie Levasseur (Armide), LeBourgeois (Phénice), Châteauneuf (Sidonie), Anne-Marie-Jeanne Gavaudan "l'aînée" (Lucinde/naïade) e (debutto) Antoinette Cécile de Saint-Huberty (Mélisse/Plaisir/bergèrette), contralto Céleste Durancy (Haine), tenori Joseph Legros (Renaud), buffo Thirot (Artémidor) e lirico Étienne Lainez (chevalier danois), bassi eroico Nicolas Gélin (Hidraot), lirico Henri Larrivée (Ubalde) e Georges Durand (Aronte), ballerine Guimard e Hasselin, ballerini Gaetano Vestris e Pierre Gabriel Gardel}


23 Settembre 1817, Martedì

Nasce a Parigi (dal violinista e compositore Jean Nicolas Auguste) il musicologo e compositore Léon Charles François Kreutzer


23 Settembre 1823, Martedì

Nasce a Agram (Austria) l'organista, didatta, compositore e musicologo Leopold Alexander Zellner


23 Settembre 1834, Martedì

Muore a Londra il violinista e direttore d'orchestra Paolo Spagnoletti


23 Settembre 1834, Martedì

Ripresa nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "Anna Bolena", tragedia lirica (opera seria, 2° versione) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Giovanni Pindemonte: "Enrico VIII ossia Anna Bolena", da Marie-Joseph Chénier: "Henri VIII" e dal conte Alessandro Ercole Pepoli: "Anna Bolena"), dirige Agostino Giannelli (1° violino), maestro al cembalo Ignazio Parisini, scenografia di Giovanni Gianni {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Anna) e Alexandrine Duprez (Giovanna Seymour), mezzosoprano Erminia Gebauer (paggio Smeton), tenori Gilbert-Louis Duprez (Richard Percy) e Giuseppe Pardini (Hervey), baritono Domenico Cosselli (Enrico VIII), basso Pietro Novelli (Rochefort)}