Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

19 Gennaio 1239, Giovedì

Nasce a Forncett (Norfolk) il compositore monaco John of Fornsete


19 Gennaio 1576, Giovedì

Muore a Norimberga il poeta e maestro cantore Hans Sachs


19 Gennaio 1679, Giovedì

Nasce a Siena il compositore e teorico musicale Girolamo Chiti


19 Gennaio 1696, Giovedì

Première nel Théâtre Français (Comédie-Française) di Parigi di "La Foire-Saint-Germain", dramma in musica (commedia lirica) in 1 atto di Jean-Claude Gillier, libretto di Florent-Carton Dancourt (d'Ancourt)


19 Gennaio 1719, Giovedì

Première nella Salle Favart du Théâtre-Italien (Comédie-Italienne, Théâtre des Italiens) di Parigi di "Arlequin-Pluton", divertimento musicale di Jean-Joseph Mouret, per la commedia di Thomas-Simon Gueullette, dirige il compositore


19 Gennaio 1736, Giovedì

Première nel Little Theatre in the Haymarket di Londra di "The Rival Milliners", farsa tragicomica lirico-pastorale in 1 atto di anonimo, libretto di Robert Drury {Egerton (mrs.Plainstich), Diane Atherton (Sukey Ogle), Burgess (Molly Wheedle), Talbot (Pleadwell), Freeman (Goosequill), Blastock (Fieri Facias), Jones (Hunks), Yates (Trim), Richards (Staytape)}


19 Gennaio 1786, Giovedì

Première nel Kungliga Teatern (Operan, Teatro Reale dell'Opera) di Stoccolma di "Gustaf Wasa", tragedia lirica in 3 atti di Johann Gottlieb Naumann, libretto di Johan Henrik Kellgren (da Gustavo III di Svezia) {soprani Franciska Stading (Cecilia) e Carolina Fredrika Müller (Christina Gyllenstjerna), tenori Carl Stenborg (Gustaf) e Christoffer Christian Karsten (Christiern II), basso Abraham de Broen (Severin Norrby), Maria Louise Marcadet, Sofia Augusti}


19 Gennaio 1786, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nell'Hoftheater di Salisburgo dei 6 Menuetti p71 per orchestra di Michael Haydn


19 Gennaio 1786, Giovedì

Prima rappresentazione nel Théâtre Favart della Comédie-Italienne (1° Salle Favart dell’Opéra Comique, Théâtre-Italien) di Parigi di "Coradin", opera comica (commedia "mêlée d'ariettes") in 3 atti di Antonio Bartolomeo Bruni, libretto di Magnitot [o Tacusset] ("Conradin")


19 Gennaio 1797, Giovedì

Nasce a Pau (Pyrénées-Atlantiques) il basso-baritono Henri-Bernard Dabadie


19 Gennaio 1815, Giovedì

Prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ginevra di Scozia" ("Ariodante", "Ginevra e Ariodante"), dramma eroico-serio per musica in 2 atti di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr, libretto di Gaetano Rossi (da Giovanni Pindemonte e da Antonio Salvi: "Ginevra, principessa di Scozia"), dirige Nicola Festa, scenografia di Domenico Chelli {soprani Margherita Chabrand-Albani (Ginevra), "en travesti" Girolama Dardanelli-Corradi (Lurcanio) e Teresa Luigia Pontiggia (Dalinda), sopranista Raffaele Ferraro (Ariodante), tenori Giuseppe Siboni (Polinesso) e Nicola Mollo (Vafrino), bassi Michele Benedetti (re di Scozia) e Felice Pellegrini (gran Solitario)}


19 Gennaio 1826, Giovedì

Nasce a Gotha (Turingia) il soprano Marie Baske-Broßmann


19 Gennaio 1832, Giovedì

Nasce a Praga il compositore e violinista Ferdinand Laub


19 Gennaio 1832, Giovedì

Nasce a Valencia il compositore e didatta Salvador Giner y Vidal


19 Gennaio 1837, Giovedì

Muore a Londra il maestro di canto e pianoforte Jean Jousse


19 Gennaio 1860, Giovedì

Nasce a Stoccolma il compositore, direttore d'orchestra e organista Erik Carl Emanuel Åkerberg (Akerberg)


19 Gennaio 1860, Giovedì

Nasce a Gabrowo (Bulgaria) il compositore e direttore d'orchestra Emanuil Ivanov Manolov


19 Gennaio 1860, Giovedì

Première nel Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles di "Phœdé", opera comica in 1 atto di Oscar Stoumon


19 Gennaio 1860, Giovedì

Ripresa nel Teatro Comunale di Bologna di "Il campanello" ("Il campanello dello speziale", "Il campanello di notte"), farsa (melodramma giocoso, 2° versione) in 1 atto di Gaetano Donizetti, libretto del compositore (da Léon-Lévy Brunswick "Victor Lhérie" e Mathieu-Barthélémy Troin: "La sonnette de nuit"), maestro del coro Francesco Della Ferrera, scenografia di Cesare Recanatini {soprano Amalia Fumagalli De Giorgi (Serafina), mezzosoprano Angelina Cravero Turolla (Rosa), tenore Luigi Parmeggiani (Spiridione), baritono Giuseppe Altini (Enrico), basso buffo Luigi Fioravanti (Don Annibale Pistacchio)} e première di "Il Pipelet ossia Il portinaio di Parigi", ballo in 3 parti di Cesare Cecchetti, soggetto e coreografia del compositore (da Eugène Sue: "Les mystères de Paris"), dirige Giovanni Bolelli (1° violino)


19 Gennaio 1865, Giovedì

Nasce a St.Louis (Missouri) il compositore, didatta, direttore d'orchestra e violinista Maurice Strothotte Arnold


19 Gennaio 1888, Giovedì

Première nella Salle Choiseul del Théâtre des Bouffes-Parisiens d'Hiver di Parigi di "Mam'zelle Crénom", operetta-vaudeville in 3 atti di Léon Vasseur, libretto di Adolphe Jaime e Georges J. Duval "Tabarin" ["Claude Rieux"], dirige il compositore, regia di Delphine Ugalde {soprani Marie Grisier-Montbazon (m.lle Crénom) e Léontine Toudouze, mezzosoprano Marguerite Macé-Montrouge, contralto Elvire Gilbert, tenori Henri Venderjench "Cooper", Louis-Émile Hesnard "Montrouge", baritoni Nino Piccaluga, Scipion e Philippe Jannin}


19 Gennaio 1893, Giovedì

Muore a Boston il violinista, didatta e compositore Julius Eichberg


19 Gennaio 1893, Giovedì

Nasce a Petropolis (Brasile) la pianista e didatta Magda Tagliaferro


19 Gennaio 1893, Giovedì

Première nel Lyric Theatre di Londra di "The Magic Opal" ("La sortija", "Der Zauberring"), commedia lirica (1° versione) in 2 atti di Isaac Albéniz, libretto di Arthur Law {soprano (Lolika), mezzosoprano (Olympia), contralto (Martina), tenore (Alzaga), baritoni (Trabucos) e (Curro), bassi (Arristippus) e (Carambollas)}


19 Gennaio 1893, Giovedì

Première nel Teatro Apolo di Madrid di "La boda de Serafín", sainete in 1 atto di Joaquín "Quinito" Valverde Sanjuán, libretto di Constantino Gil y Luengo, dirige il compositore


19 Gennaio 1899, Giovedì

Nasce a Trapani il musicologo Ugo Sesini


19 Gennaio 1899, Giovedì

Nasce a Lucerna il mezzosoprano-soprano Betty Mergler


19 Gennaio 1899, Giovedì

Nasce a Gloucester (Gloucestershire) il compositore liturgico, maestro del coro e organista Herbert Wilson Sumsion


19 Gennaio 1899, Giovedì

Prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "Iris", opera (2° versione) in 3 atti di Pietro Mascagni, libretto di Luigi Illica (da Louis-Marie-Julien Viaud "Pierre Loti": "Madame Chrysanthème"), dirige Arturo Toscanini, scenografia di Adolfo Hohenstein {soprani Hariclea Darclée (Iris) e Cesira Pagnoni (geisha), tenori Fernando De Lucia (Osaka), Celso Bertecchini (merciaiolo) e Riccardo Silingardi (cenciaiolo), baritono Carlo Buti (Kyoto), basso Giuseppe Tisci-Rubini (cieco)}


19 Gennaio 1905, Giovedì

Nasce a Pula (Istria) il baritono Rudolf Zhupan


19 Gennaio 1905, Giovedì

Nasce a Copenhagen il basso Holger Boland


19 Gennaio 1905, Giovedì

Prima rappresentazione nel Gran Teatro del Liceu di Barcellona di "Die Meistersingern von Nürnberg" WWV.96, opera in 3 atti di Richard Wagner, libretto del compositore (da Georg Christoph Wagenseil e da Johann Ludwig Ferdinand von Deinhardstein) {soprano lirico-drammatico (Eva), mezzosoprano comico-lirico (Magdalene), tenori lirico (Walther von Stolzing), leggero (David), buffo (Kunz Vogelgesang), (Balthasar Zorn), (Ulrich Eisslinger) e (Augustin Moser), baritoni comico (Sixtus Beckmesser) e di carattere (Fritz Kothner), bassi eroico (Hans Sachs), (Konrad Nachtigall), serio (Veit Pogner), (Hermann Ortel), (Nachtwächter), profondo (Hans Schwarz) e profondo (Hans Foltz)}


19 Gennaio 1905, Giovedì

Prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "Rolando" ("Il Rolando", "Der Roland von Berlin"), dramma lirico storico in 4 atti di Ruggero Leoncavallo, libretto del compositore (da Willibald Alexis [Georg Wilhelm Häring], versione di Emil Taubert), dirige Leopoldo Mugnone, scenografia di Cesare Maria Cristini {soprani Rina Giachetti (Alda Ratenow) e Margot Kaftal (Eva Schum), contralto (Geltrude), tenori Enzo Leliva (Henning Mollner), (Blankenfelde) e (Baruch), baritoni Francesco Maria Bonini (Giovanni Ratenow), Enrico Pignataro (Tommaso Wintz), (Matteo), (Bergholz) e (Melchiorre Schum), bassi Oreste Luppi (Federico), (Giovanni Ferbit), (Corrado Knipprode), (Makensprung) e Gennaro Berenzone (Bartolomeo Schum)}


19 Gennaio 1911, Giovedì

Prima rappresentazione nel Teatro Costanzi di Roma di "La divorziata" ("Die geschiedene Frau"), operetta in 3 atti di Leo Fall, libretto di Viktor Hirschfeld "Léon" (da Victorien Sardou: "Divorçons!"), traduzione italiana, dirige Edoardo Buccini, regia di Giulio Marchetti {Compagnia Marchetti: soprani (Jana), (Gonda) e (Marta), tenori (Luca), (Pietro) e (Carlo), baritoni (Guglielmo) e (Scroop)}


19 Gennaio 1911, Giovedì

Prima rappresentazione nel Théâtre Molière di Bruxelles di "L'amour tzigane" ("Zigeunerliebe", "Amour tzigane"), fantasia lirica (2° versione) in 2 atti e 3 quadri di Franz Lehár, libretto di Alfred Maria Willner e Robert Bodanzky, traduzione francese di Jean Bénedict e Henri Gauthier-Villars, dirige Charles Daclin, regia di F.Munié {soprani lirico soubrette Germaine Hubert-Clerger (Zorika), leggero de Marlac (Arany-Ilona), soubrette Huguette Dany (Lilia-Jolán), (von Kérem) e (1°nymphe de la Czerna), mezzosoprano (2°nymphe de la Czerna), contralti Marie-Blanche Deschamps-Jehin (Julcza) e (3°nymphe de la Czerna), tenori buffo Ventax (Kajetan), L.Cèbe (Jószi) e Michel Dufour (Jonel Bolescu), baritoni J.Dufour (Peter Dragotin) e Vittore Devilliers (Mosche), basso buffo (Mihaly)}


19 Gennaio 1911, Giovedì

Ripresa nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (3° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Le domino noir" AWV.30, opera comica (1° versione) in 3 atti di Daniel-François-Esprit Auber, libretto di Eugène Scribe, dirige Eugène Picheran {soprani Lucette Korsoff (Angèle) e Marguerite Villette (Jacinthe), mezzosoprani Jeanne de Poumayrac (Brigitte), Jurand (Ursule) e Jane Perny (tourière), tenore Ernest Carbonne (Horace), baritono Jean-Alexis Périer (Juliano), bassi Hippolyte Belhomme (Gil-Pérez) e Gourdon (Lord Elfort)}


19 Gennaio 1922, Giovedì

Prima esecuzione assoluta a Tulsa (Oklahoma) della riduzione per pianoforte di Serghjej Vasiljevich Rachmaninov (Rakhmaninov) di "Minuetto" da "L'arlésienne", musiche di scena (melodramma) in 27 numeri per recitanti, coro e orchestra di Georges Bizet {il riduttore al pianoforte}


19 Gennaio 1922, Giovedì

Ripresa nel Metropolitan Opera House di New York di "Il barbiere di Siviglia" ("The Barber of Seville"), dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini) {soprani (Berta) e lirico coloratura (Rosina), tenore lirico (Almaviva), baritoni lirico Titta Ruffo (Figaro) e (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi buffo (Don Bartolo) e serio profondo (Don Basilio)}


19 Gennaio 1928, Giovedì

Nasce a Genova il baritono Otello Borgonovo


19 Gennaio 1933, Giovedì

Première nel Teatro alla Scala di Milano di "Una partita" op.11, dramma lirico in 1 atto di Riccardo Zandonai, libretto di Arturo Rossato (da Alexandre Dumas "père"), dirige Sergio Failoni {soprano Rosa Raisa (Manuela), tenori lirico Giuseppe Nessi (Felipe) e Nino Piccaluga (Don Giovanni), baritono eroico Piero Biasini (Pedro), basso buffo Aristide Baracchi (José)}; ripresa di "Gianni Schicchi", opera in 1 atto di Giacomo Puccini, libretto di Giovacchino Forzano (da Dante Alighieri: "Inferno"), dirige Sergio Failoni {soprani lirico-leggero coloratura (Lauretta), lirico (Nella) e voce bianca (Gherardino), contralti drammatico Angelica Cravcenco (Zita) e buffo-lirico (Ciesca), tenori lirico-leggero (Rinuccio) e di carattere (Gherardo), baritoni buffo-eroico Ernesto Badini (Gianni Schicchi) e lirico (Marco/Amantio), bassi di carattere (Betto di Signa), serio (Simone), buffo (Spinelloccio) e (Pinellino/Guiccio)} e prima rappresentazione di "Sieba" ("Sieba o La spada di Wodan"), balletto (2° versione) in 11 quadri di Romualdo Marenco, soggetto e coreografia di Luigi Manzotti, dirige Norberto Molà {ballerine-mime (Sieba), (Freta-Kasur) e (Surtur), ballerini-mimi (Aroldo), (Wodan), (Kafur), (Menkor-Manhor/capitano), (Hoderol-Holerut), (Cadmo) e (Gran Alfi-Obel/Wolf)}


19 Gennaio 1933, Giovedì

Première nel Théâtre des Capucines di Parigi di "Le garçon de chez Prunier", operetta in 3 atti di Józef Zygmunt Szulc, libretto di André Barde e Michel Carré, dirige il compositore {soprani Pierrette Maud e Christiane d'Or, baritoni René Dorville e Edmond Roze}


19 Gennaio 1933, Giovedì

Ripresa nel Teatro Reale dell'Opera di Roma di "La Gioconda", melodramma (5° versione definitiva) in 4 atti (1.La bocca dei leoni, 2.Il rosario, 3.Ca' d'Oro, 4.Il Canal Orfano) e 2 balli (1.La furlana, 3.La danza delle ore) di Amilcare Ponchielli, libretto di Arrigo Boito "Tobia Gorrio" (da Victor Hugo: "Angelo, tyran de Padoue"), revisionato da Angelo Zanardini, dirige Gabriele Santini, maestro del coro Andrea Morosini, regia di Giovacchino Forzano, coreografia di Mara Dousse, scenografia di Camillo Parravicini {soprano lirico-drammatico Gina Cigna (Gioconda), contralto Anna Gramegna (cieca), mezzosoprano Gianna Pederzini (Laura), tenori Beniamino Gigli (Enzo) e Adelio Zagonara (Isèpo), baritono Benvenuto Franci (Barnaba), bassi Giacomo Vaghi (Alvise), Pierantonio Prodi (Zuàne/cantore) e Duilio Baronti (pilota/barnabotto)}


19 Gennaio 1939, Giovedì

Nasce (dal chitarrista Ike e dalla cantante country Margaret) a Brownie (Kentucky) il cantautore pop-country-western e chitarrista rock n' roll Philip "Phil" Everly (del duo "Everly Brothers")


19 Gennaio 1939, Giovedì

Nasce a Baltimora il chitarrista jazz Samuel T. "Sam" Brown


19 Gennaio 1939, Giovedì

Ripresa (per la Opera Company) nella Symphony Hall dell’American Academy of Music di Filadelfia di "La bohème", opera drammatica (scene liriche) in 4 atti e 4 quadri (1.In soffitta, 2.Al quartiere latino, 3.La barriera d'Enfer, 4.In soffitta) di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da Henry Murger: "Scènes de la vie de bohème" e "La vie de bohème", adattamento di Théodore Barrière), dirige Sylvan Levin, sostituti Vernon Hammond e S.Joseph Levine, regia di Hans Wohlmuth {soprani lirico Barbara Thorne (Mimì) e coloratura Frances Greer (Musetta), tenori lirico Fritz Krueger (Rodolfo) e Paul Desire (Parpignol), baritoni Frank Cappelli (Marcello) e buffo Blakely Ritter (Schaunard), bassi Leonard Treash (Colline), Donald Hultgren (Benoît), Robert Gay (Alcindoro) e Howard Vanderburg (sergente)}


19 Gennaio 1950, Giovedì

Nasce a Tranås (Svezia) il compositore Mikael Edlund


19 Gennaio 1950, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nell'Orchestra Hall di Chicago della Sinfonia n.5 di Arne Oldberg, dirige Rafael Kubelík


19 Gennaio 1956, Giovedì

Première nel Teatro de Maravillas di Madrid di "El aguila de fuego" ("L'aigle de feu"), operetta in 2 atti di Francis Lopez, libretto di Arturo Rigel e Francisco Ramos de Castro


19 Gennaio 1956, Giovedì

Ripresa nel Teatro alla Scala di Milano di "La traviata", melodramma (2° versione) in 3 atti e 11 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Alexandre Dumas "fils": "La dame aux camélias"), dirige Carlo Maria Giulini, maestro del coro Norberto Mola, regia di Luchino Visconti, coreografia di Luciana Novaro, scenografia di Lila De Nobili {soprani drammatico coloratura Maria Callas (Violetta) e Luisa Mandelli (Annina), mezzosoprano lirico Silvana Zanolli (Flora), tenori lirico Gianni Raimondi (Alfredo), buffo Giuseppe Zampieri (Gastone) e Franco Ricciardi (Giuseppe), baritoni lirico Ettore Bastianini (Giorgio Germont) e lirico Arturo La Porta (Douphol), bassi buffo Dario Caselli (d'Obigny), profondo Silvio Maionica (Grenvil) e Carlo Forti (commissionario), ballerine Vera Colombo, Giuliana Barabaschi e Gilda Maiocchi, ballerini Mario Pistoni e Walter Venditti}


19 Gennaio 1956, Giovedì

Ripresa nel Teatro dell'Opera di Roma di "La fiamma" P.175, melodramma in 3 atti di Ottorino Respighi, libretto di Claudio Guastalla (da Joannes Hans Vilhelm Wiers-Jenssen: "Anne Pedersdotter"), dirige Gianandrea Gavazzeni, maestro del coro Giuseppe Conca, regia di Margherita Wallmann, scenografia di Salvatore Fiume {soprani Inge Borkh (Silvana), Carla Botti (Monica), Silvia Bertona (Agata) e Rita Bezzi Breda (madre), mezzosoprani Elena Nicolai (Eudossia), Amalia Pini (Agnese), Anna Maria Anelli (Lucilla), Anna Maria Canali (Sabina) e Corinna Vozza (Zoe), tenori Giacinto Prandelli (Donello), Adelio Zagonara (chierico), Paolo Caroli (1°popolano) e Fernando Delle Fornaci (2°popolano), baritono Paolo Silveri (Basilio), bassi Ferruccio Mazzoli (vescovo) e Franco Pugliese (esorcista), coro (ancelle, turba, clero, fedeli)}