Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

7 Marzo 1733, Sabato

Première nel Lincoln's Inn Fields Theatre nell'Haymarket Theatre di Londra di "Rosamond" ("Rosamund"), opera (1° versione) in 3 atti di Thomas Augustine Arne, libretto di Joseph John Addison (da Thomas May: "The Death of Rosamond") {soprani (Rosamond) e (queen Eleanor), contralti (Grideline) e "en travesti" Jane Barbier (King Henry), basso (Sir Trusty)}


7 Marzo 1750, Sabato

Muore a Venezia il liutaio Domenico Montagnana


7 Marzo 1761, Sabato

Muore a Napoli il compositore Antonio Palella


7 Marzo 1767, Sabato

Prima esecuzione assoluta nel Monastero Premonstratesiano di Schussenried (Biberach, Württemberg) di "Junius Brutus", composizione liturgica di Wilhelm Hanser


7 Marzo 1778, Sabato

Nasce all'Aja il soprano Katharina Brouwer-Braun


7 Marzo 1801, Sabato

Debutto lirico nel Teatro alla Scala di Milano del contralto buffo Elisabetta Gafforini in un'opera di Johann Simon (Giovanni Simone) Mayr o Giuseppe Gazzaniga o Marcos Antônio Portugal "Marc'Antonio Portogallo" o Ferdinando Orlandi


7 Marzo 1807, Sabato

Nasce a Monaco il compositore e musicologo, poeta, disegnatore e scrittore conte Franz Ludwig Evarist Alexander von Pocci


7 Marzo 1807, Sabato

Première nel Kärntnertor Theater di Vienna di "Die Hochzeit des Gamacho oder Don Quixote", balletto in 2 atti di Michael Umlauf, soggetto e coreografia di Paolo & Filippo Taglioni (da Louis-Jacques Milon e da Miguel de Cervantes Saavedra: "El ingenioso hidalgo don Quijote de la Mancha"), dirige il compositore


7 Marzo 1807, Sabato

Première nel Leopoldstädter Theater (in der Leopoldstadt) di Vienna di "Der Wundervogel", opera in 3 atti di Ferdinand Kauer, libretto di Oreilli, dirige il compositore


7 Marzo 1812, Sabato

Première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "Turn Out!", farsa per musica in 2 atti di Matthew Peter King, libretto di James Kenney


7 Marzo 1812, Sabato

Prima rappresentazione nel New Theatre (at Chestnut Street) di Filadelfia di "Hamlet Travestie", opera-burlesque tragicomica in 2 atti di John Bray, libretto di John Poole (da William Shakespeare: "Tragedy of Hamlet, Prince of Denmark") {tenore Bray (Hamlet)}


7 Marzo 1829, Sabato

Première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "The Maid of Judah or The Knights Templars", opera seria in 3 atti di Michael Rophino Lacy (arrangiamento di "Ivanhoé", pasticcio di Antonio Pacini con musiche da "Semiramide", "Cenerentola", "La gazza ladra", "Tancredi" e "Zelmira" di Gioachino Rossini), libretto del compositore (traduzione inglese e revisione da Émile Deschamps e Gabriel-Gustave de Wailly) {soprano (Rebecca), tenore (Ivanhoe)}


7 Marzo 1846, Sabato

Première nel Carltheater (in der Leopoldstadt) di Vienna di "Das Glück und seine Launen", scena musicale di vita quotidiana (Lebensbild) in 3 atti di Carl Binder, libretto di Georg Ball, dirige il compositore


7 Marzo 1846, Sabato

Concerto pianistico (per l'Academy of Music) nella Music Hall di Boston del compositore William Mason


7 Marzo 1857, Sabato

Première nel Carltheater (in der Leopoldstadt) di Vienna di "Umsonst", farsa per musica (1° versione) in 3 atti di Carl Binder, libretto di Johann Nepomuk Nestroy, dirige il compositore


7 Marzo 1857, Sabato

Ripresa nel Teatro Regio di Torino di "Rigoletto", melodramma in 3 atti e 20 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Victor Hugo: "Le roi s'amuse"), dirige Francesco Bianchi (1° violino), maestro concertatore Luigi Fabbrica, maestro del coro Filippo Angeleri, scenografia di Augusto Ferri {soprano lirico coloratura Anne-Arsène Charton-Demeur (Gilda), mezzosoprano (contessa Ceprano/paggio/Giovanna), contralto buffo Maria Majotti (Maddalena), tenori lirico Pietro Mongini (duca di Mantova) e buffo Fiorentino Viotti (Matteo Borsa), baritono lirico Giovanni Guicciardi (Rigoletto), bassi Francesco Giorgi (Marullo), Camillo Ferrara (Monterone), (Ceprano) e serio Cesare Dalla Costa (Sparafucile)}


7 Marzo 1863, Sabato

Première nel Teatro de la Zarzuela di Madrid di "Matilde y Malek-Adel", zarzuela in 3 atti e 16 numeri di Joaquín Gaztambide e Cristóbal Oudrid y Segura, libretto di Carlos Frontaura y Vázquez (da "La travesura"), dirige Cristóbal Oudrid y Segura


7 Marzo 1863, Sabato

Première nel Teatro Comunale di Trieste di "Orio Soranzo", opera di Andrea Zeschevich (Zescevich)


7 Marzo 1863, Sabato

Première nel Teatro São João di Porto (Portogallo) di "Beatrice di Portogallo", opera di Francesco de Sà Noronha


7 Marzo 1868, Sabato

Première nel Teatro de la Zarzuela di Madrid di "La varita de virtudes", zarzuela magica in 3 atti di Joaquín Gaztambide, libretto di Luis Mariano de Larra y Wetoret, dirige il compositore


7 Marzo 1868, Sabato

Prima prova nella Svobodnija Muzïkalnaja Shkola (Libera Scuola di Musica) di San Pietroburgo della Sinfonia n.1 in mi bemolle maggiore (1.allegro, 2.scherzo, prestissimo, 3.andante, 4.allegro molto vivo) per 2 flauti, 2 oboi/corni inglesi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani e archi di Aleksandr Porfirjevich Borodin, dirige Milij Aleksejevich Balakirev


7 Marzo 1868, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Riccardi di Bergamo di "Don Checco" ("Il conte Rodolfi ossia Il debitore perseguitato"), opera buffa (scherzo comico) in 2 atti di Nicola De Giosa, libretto di Almerindo Spadetta, dirige Giovanni Cerioni, maestro del coro Francesco Maria Zanchi {soprani Luigia De Baillon (Fiorina) e Adele Ventura, tenore Antonio Carnelli (Carletto), baritoni Grandillo (Don Checco) e (Cerifoglio), basso Alessandro Polonini (Bartolaccio)}


7 Marzo 1874, Sabato

Première nel Teatro alla Scala di Milano di "I lituani" op.7, dramma lirico (1° versione) in 1 prologo e 3 atti di Amilcare Ponchielli, libretto di Antonio Ghislanzoni (da Adam Mickiewicz: "Konrad Wallenrod"), dirige Franco Faccio {soprani Antonietta Fricci (Aldona) e "en travesti" Maria Luisa Durand (Wilnio), tenori Luigi Bolis (Walter/Corrado) e Luigi Turco (araldo), baritono Francesco Pandolfini (Arnoldo), bassi Jules-Émile "Giulio" Petit (Albano) e Antonio Padovani (Vitoldo)}


7 Marzo 1874, Sabato

Premières nella Salle Choiseul del Théâtre des Bouffes-Parisiens d'Hiver di Parigi di "Le bouton perdu", operetta in 1 atto di Adrien Talexy, libretto di Pierre Baste "Eugène Grangé" e Victor Bernard, dirige Charles Hubans {soprani Marie Peschard e Cuinet, basso Édouard Georges} e di "Mariée depuis midi" ("Am Hochzeitstag oder Seit Mittag verheirathet"), operetta ("pièce mêlée de chant") in 1 atto di Georges Jacobi, libretto di William [Guillaume] Bertrand Busnach e Armand Liorat {soprano Anna Damiens-Judic (mariée)}, dirige il compositore, maestro del coro Jean-Léon Roques, regie di Charles Comte


7 Marzo 1874, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "I goti", tragedia lirica in 4 atti di Stefano Gobatti, libretto di Stefano Interdonato, dirige Carlo Pedrotti, scenografia di Augusto Ferri {soprano Ginevra Giovannoni-Zacchi (Amalasunta), tenori Luigi Manfredi (Gualtiero) e Filippo Patierno (Sveno), baritono Adriano Pantaleoni (Teodato), bassi Achille Augier (Lausco) e Antonio Bonori (Svarano)}


7 Marzo 1885, Sabato

Nasce a Grodno (Bielorussia) il direttore d'orchestra e didatta Walerian Bierdiajew


7 Marzo 1885, Sabato

Prima rappresentazione nel Columbia Theater di Chicago di "Der Freischütz" ("The Freeshoter") op.77 J.277/WEV.C.7, opera romantica in 3 atti, 5 quadri e 16 numeri di Carl Maria von Weber, libretto di Johann Friedrich Kind (da Johann August Apel & Friedrich Laun: "Das Gespensterbuch" e da Ernst Theodor Amadeus "E.T.A." Hoffmann: "Elixiere des Teufels"), dirige John Lund {soprani lirico-drammatico Anna Robinson (Agathe) e Anna Stern (Brautjungfern), mezzosoprano leggero coloratura soubrette Poppenberg (Ännchen), tenori lirico-eroico Anton Udvardy (Max) e Otto Kemlitz (Kilian), baritoni Adolf Robinson (Ottokar), Joseph Kügel (Kaspar) e Josef Staudigl (Eremit), basso Joseph Miller (Kuno), recitante (Samiel)}


7 Marzo 1885, Sabato

Prima rappresentazione nel Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles di "Les maîtres chanteurs de Nuremberg" ("Die Meistersingern von Nürnberg") WWV.96, opera in 3 atti di Richard Wagner, libretto del compositore (da Georg Christoph Wagenseil e da Johann Ludwig Ferdinand Deinhardstein), traduzione francese di Victor Wilder, dirige Joseph Dupont {soprano lirico-drammatico Rose Caron (Eva), contralto comico-lirico Marie-Blanche Deschamps-Jehin (Magdalene), tenori lirico Julien Jourdain (Walther von Stolzing), leggero Louis Delaquerrière (David), buffo (Kunz Vogelgesang), (Balthasar Zorn), (Ulrich Eisslinger) e (Augustin Moser), baritoni comico Gabriel Soulacroix (Sixtus Beckmesser), Maurice-Arnold Renaud (Konrad Nachtigall) e Felix Schmidt (Fritz Kothner), bassi eroico Arthur Séguin (Hans Sachs), serio Durat (Veit Pogner), (Hermann Ortel), (veilleur), profondo (Hans Schwarz) e profondo (Hans Foltz)}


7 Marzo 1885, Sabato

Prime rappresentazioni parziali nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Le chalet", opera comica in 1 atto di Adolphe Adam, libretto di Eugène Scribe e Anne-Honoré-Joseph Duveyrier "Mélesville" (da Wolfgang Goethe: "Jery und Bätely") {tenore Joseph-Amédée-Victor Capoul (Daniel), baritono Jean-Baptiste Faure (Max)} e di "Sigurd", opera in 4 atti, 9 quadri e 2 balletti di Ernest Reyer, libretto di Alfred-Édouard Blau e Camille du Locle (dal "Nibelungenlied" nella traduzione francese di Émile-Louis-Victor de Laveleye) {tenore Joseph-Amédée-Victor Capoul (Sigurd), baritono Jean-Baptiste Faure (Gunther)}, dirige Romeo Accursi, regia di Jules-Étienne Pasdeloup


7 Marzo 1891, Sabato

Nasce a New Orleans il trombonista, pianista e contrabbassista jazz C. Alvin "Zue" Robertson


7 Marzo 1891, Sabato

Première nel Théâtre de la Renaissance (20, boulevard Saint-Martin) di Parigi di "La petite Poucette", vaudeville-operetta in 3 atti di Raoul Pugno, libretto di Maurice Ordonneau e Charles-Maurice Hennequin, dirige Paul Letombe, regia di Fernand Louveau "Samuel" {soprano Emilie Milly-Meyer (Poucette)}


7 Marzo 1891, Sabato

Première nel Teatro Príncipe Alfonso di Madrid di "Emigrantes para Chile", passatempo lirico in 1 atto di Rafael Cabas Galván, libretto di Eduardo Ruiz-Valle Milanés, dirige il compositore


7 Marzo 1891, Sabato

Il compositore Hugo Wolf termina a Vienna il Lied per voce e pianoforte 3."Gudmunds zweiter Gesang" ("Ich fuhr wohl übers Wasser") in la minore/la maggiore, testo di Henrik Ibsen, traduzione tedesca di E.Klingenfeld (dal ciclo "Drei Gesange aus Ibsen Das Fest auf Sohlaug")


7 Marzo 1891, Sabato

Ripresa nel Teatro Regio di Torino di "I vespri siciliani" ("Les vêpres siciliennes"), grand-opera in 5 atti, 6 quadri e 17 scene di Giuseppe Verdi, libretto di Eugène Scribe e Charles Duveyrier ("Le duc d'Albe"), traduzione italiana di Eugenio Caimi e Arnaldo Fusinato, dirige Gaetano Cimini, scenografia di Ugo Gheduzzi {soprano drammatico coloratura Virginia Damerini (Elena), contralto Virginia Guerrini (Ninetta), tenori eroico Michele Mariacher (Arrigo), leggero (Danieli) e (Tebaldo/Manfredo), baritoni lirico Arturo Pessina (Guido di Monforte) e (Roberto)}, bassi (sire di Béthune), (Vaudemont) e serio Enrico Serbolini (Giovanni da Procida)}


7 Marzo 1891, Sabato

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Le barbier de Séville" ("Il barbiere di Siviglia"), dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), traduzione francese di François-Henri-Joseph Blaze "Castil-Blaze", dirige Léon Jehin, regia di E.Bias {soprano Sigrid Arnoldson (Marceline), mezzosoprano lirico coloratura Lucy Isnardon (Rosine), tenore lirico (Almaviva), baritoni lirico Lucien Fugère (Figaro), (Pédrille), buffo Alexis Boyer (Don Bartholo) e serio profondo Queyla (Don Bazile), Toudouze}


7 Marzo 1896, Sabato

Nasce a Hannover il tenore Paul Berger


7 Marzo 1896, Sabato

Nasce a Ragnit (Neman, Prussia Orientale) il pianista, clavicembalista, musicologo e compositore Erwin Bodky


7 Marzo 1896, Sabato

Prima esecuzione assoluta postuma nella Bol'shoj Sal Konservatorii (Sala Grande del Conservatorio) di San Pietroburgo di "Groza" ("L'uragano") op.76, ouverture in mi minore per orchestra di Pjotr Ilich Ciajkovskij [Tchaikovsky], per il dramma di Aleksandr Nikolajevich Ostrovskij, dirige Aleksandr Konstantinovich Glazunov


7 Marzo 1896, Sabato

Prima esecuzione assoluta nella Music Hall di Boston della Suite in re minore op.36 per orchestra di Arthur Foote, dirige Emil Paur


7 Marzo 1896, Sabato

Première (successo) nel Savoy Theatre di Londra di "The Grand Duke or The Statutory Duel", opera comica in 2 atti e 34 numeri di Arthur Sullivan, libretto di William Schwenck "W.S." Gilbert (da Tom Taylor: "The Duke's Dilemma"), dirige il compositore, regia e scenografia di Richard D'Oyly Carte {soprani Emmie Owen (princess of Monte Carlo), Ilka Pálmay (Julia Jellicoe), Ruth Vincent (Gretchen), Mildred Baker (Olga), Jessie Rose (Bertha) e Beatrice Perry (Martha), mezzosoprani Florence Perry (Lisa) e Ethel Wilson (Elsa), contralto Rosina Brandram (baroness von Krakenfeldt), tenore Charles Kenningham (Ernest Dummkopf), baritoni Rutland Barrington (Ludwig), comico Walter Passmore (grand duke Rudolph), acuto Herbert Scott Russell (dr.Tannhäuser), Robert Scott Fishe (prince of Montecarlo), comico Charles Herbert Workman (Ben Hashbaz) e Jones Hewson (herald), recitante E.Carlton (Mentone)}


7 Marzo 1896, Sabato

Prima rappresentazione nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Maître Wolfram", opera comica in 1 atto di Ernest Reyer, libretto di François-Joseph Pierre André Méry e Théophile Gautier, dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg {mezzosoprano Suzanne Elven (Hélène), tenore Lucien Muratore (Fritz), baritono Queyla (Wolfram), basso Illy (Wilhelm)}


7 Marzo 1896, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Trieste di "Werther", dramma lirico (2° versione) in 4 atti e 5 quadri di Jules Massenet, libretto di Alfred-Édouard Blau, Paul Milliet e Georges "Henry Grémont" Hartmann (da Wolfgang Goethe: "Die Leiden des jungen Werthers"), traduzione italiana e versione ritmica di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci {soprani leggero (Sofia) e (Carlotta), tenori (Werther) e (Schmidt), baritoni (Alberto) e (Giovanni), basso (borgomastro)}


7 Marzo 1896, Sabato

Ripresa (per l'Academy of Music) nel Lyric Theatre di Baltimora di "Carmen", opera comica in 4 atti, 26 numeri e 1 balletto ("La flamenca") di Georges Bizet (recitativi di Ernest Guiraud), libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy (da Prosper Mérimée), dirige Louis Saar, regia di William Parry {soprani drammatico Emma Calvé (Carmen), lirico Marie Engle (Micaela) e leggero coloratura Mathilde Bauermeister (Frasquita), mezzosoprano buffo Marie Van Cauteren (Mercédès), tenori lirico Albert Lubert (Don José), buffo Agostino Carbone (Dancaïre) e buffo Antonio Rinaldini (Remendado), baritoni Maurice Devriès (Escamillo) e lirico De Longprez (Moralès), basso serio Lodovico Viviani (Zuniga), ballerina Maria Giuri}


7 Marzo 1903, Sabato

Première nel Théâtre des Galeries Saint-Hubert di Bruxelles di "Yetta", opera comica (operetta) in 3 atti di Charles Lecocq, libretto e liriche di Fernand Beissier {soprano Van Loo (Yetta), tenore Henri Defreyn}


7 Marzo 1903, Sabato

Première nel Teatro Martín di Madrid di "Tontín y Tontina", scherzo comico-lirico in 1 atto di Arturo Saco del Valle y Flores, libretto di Enrique Ayuso Miguel e Ernesto Polo López, dirige il compositore


7 Marzo 1903, Sabato

Ripresa nel Metropolitan Opera House di New York di "Carmen", opera comica in 4 atti, 26 numeri e 1 balletto ("La flamenca") di Georges Bizet (recitativi di Ernest Guiraud), libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy (da Prosper Mérimée), dirige Philippe Flon, sostituto Luigi Mancinelli, regia di Fernand Almanz {soprani drammatico Camille Seygard (Carmen), lirico Fritzi Scheff (Micaela) e leggero coloratura Mathilde Bauermeister (Frasquita), mezzosoprano buffo Marie Van Cauteren (Mercédès), tenori lirico Albert Alvarez/Thomas Salignac (Don José), buffo Charles Gilibert (Dancaïre) e buffo Albert Reiss/Roberto Vanni (Remendado), baritoni Antonio Scotti/Marcel Journet (Escamillo) e lirico Bernard Bégué (Moralès), basso serio Maurice Declery (Zuniga)


7 Marzo 1903, Sabato

Prima rappresentazione nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "La damnation de Faust" op.24 H.111, leggenda drammatica (2° versione) in 4 atti, 1 epilogo e 10 quadri di Hector Berlioz, libretto del compositore, Almire Gandonnière e Gérard Labrunie "de Nerval" (da Wolfgang Goethe: "Urfaust", traduzione francese di Gérard Labrunie "de Nerval"), dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprano Emma Calvé (Marguerite), mezzosoprano (voix céleste), tenori Francesco Tamagno (Faust) e Borie, baritoni Roger Bourdin (Méphistophélès) e Victor Chalmin (Brander), basso Girère, Cormon, Heidenreich}


7 Marzo 1908, Sabato

Nasce a Yurre (Vitoria, Álava) il compositore e musicologo Tomás de Manzárraga


7 Marzo 1908, Sabato

Nasce a Londra il band-leader, compositore, cantante e trombettista jazz Nathaniel Charles "Nat" Gonella


7 Marzo 1908, Sabato

Première postuma in concerto nel Kaiserl.-Königl.-Hofoperntheater (Opernhaus am Ring) di Vienna di "Die Bürgschaft" D.435, opera in 3 atti (completati solo il 1° e 2° atto) di Franz Schubert, libretto di anonimo, dirige Felix von Weingartner, regia di Wilhelm von Wymetal, scenografia di Alfred Roller {soprani (Anna), (Ismene) e (Julus), tenori (Philostratus), (1°Räuber) e (2°Räuber), bassi (Möros), (Theages), (Dionys), (3°Räuber) e (4°Räuber)}