Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 5

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

17 Settembre 1687, Mercoledì

Gli eredi del compositore Jean-Baptiste Lully accordano alla città di Lione il privilegio di rappresentazione di opere liriche


17 Settembre 1721, Mercoledì

Il compositore Georg Philipp Telemann assume l'incarico di Musikdirektor nelle chiese di Amburgo


17 Settembre 1732, Mercoledì

Muore a Freising (Baviera) il compositore Josef (Joseph) Antonín (Anton) Plánickÿ (Planitzky, Planiczky, Planiciczky)


17 Settembre 1760, Mercoledì

Prima esecuzione assoluta nela scuola di musica Dubugraire di Parigi di "Confitemini Domino", mottetto di Charles Guillaume Alexandre


17 Settembre 1806, Mercoledì

Nasce a Monaco la ballerina Caroline Joséphine Thérèse Fuchs de Saint-James "m.lle Augusta"


17 Settembre 1817, Mercoledì

Première nell'Académie Royale de Musique (Opéra, Salle Montansier de la rue Richelieu, di Parigi di "Les fiancés de Caserte ou L'exchange des roses", balletto in 1 atto di Alexandre-Louis-Gustave Gourgaud "Dugazon", soggetto di Louis-Jacques Milon e coreografia di Pierre Gabriel Gardel


17 Settembre 1817, Mercoledì

Il compositore Carl Maria von Weber termina a Dresda la partitura di "L'accoglienza" J.221, cantata per 3 soprani, tenore, 2 bassi, coro e orchestra, testo dell'abate T.Celani


17 Settembre 1823, Mercoledì

Il compositore Felix Mendelssohn termina a Berlino la partitura della Sinfonia n.12 N.12 in sol minore per violino, viola e basso continuo (violoncello e contrabbasso)


17 Settembre 1834, Mercoledì

Centesima rappresentazione nel Théâtre de l'Opéra National (Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Guillaume Tell", melodramma tragico (2° versione) in 3 atti e 21 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy e Hippolyte-Louis Florent Bis (da Friedrich Schiller: "Wilhelm Tell" e da Jean-Pierre Claris de Florian: "Suisse libre"), con l'apporto di Armand Marrast e Isaac Adolphe Crémieux, dirige François-Antoine Habeneck, scenografia di Pierre-Luc-Charles Cicéri {soprani drammatico Marie-Cornélie Falcon (Mathilde) e lirico-soubrette Louise-Zulmé Dabadie-Leroux (Jemmy), contralto lirico Gosselin (Hedwige), tenori lirico Adolphe Nourrit (Arnold), di carattere Jean-Étienne-August Eugène Massol (Rodolphe) e Pierre-Auguste "Alexis" Dupont (pêcheur Roudi), baritono Henri-Bernard Dabadie (Guillaume Tell), bassi Nicolas-Prosper Levasseur (Walter Fürst), Ferdinand Prévost (Leuthold), serio Nicolas-Prosper Dérivis (Melchtal), di carattere Alexandre-Aimé Prévost (Gessler) e Beltrame Pouilley (chasseur)}


17 Settembre 1845, Mercoledì

Prima rappresentazione nel Kungliga Teatern (Teatro Reale dell'Opera) di Stoccolma di "Die Krondiamanten" ("Les diamants de la couronne"), opera comica in 3 atti di Daniel-François-Esprit Auber, libretto di Eugène Scribe e Jules-Henry Vernoy de Saint-Georges, traduzione svedese di N.E.W.af Wetterstedt {soprani coloratura (Katherina) e (Diana), tenori (Don Heinrich) e (Don Sebastian/Muñoz), baritono (Rebolledo), bassi (Graf Campo Mayor) e (Barbarigo)}