Almanacco di Gherardo Casaglia

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

24 Luglio 1547, Domenica

Muore a Norimberga l'editore musicale Georg Wachter


24 Luglio 1667, Domenica

Nasce a Lubiana il compositore Johann Berthold von Höffer (Höffern)


24 Luglio 1667, Domenica

Nasce a Parigi (dal compositore Jean-Baptiste e da Madeleine Lambert) il compositore e musicista Jean-Louis Lully


24 Luglio 1689, Domenica

Première nel giardino dell'Hofburg di Vienna di "Il riposo nelli disturbi", opera in 3 atti di Antonio Draghi, libretto del conte Nicolò Minato


24 Luglio 1712, Domenica

Nasce (battezzato) a Münnerstadt (Baviera) il compositore e teorico musicale Georg Joachim Joseph Hahn


24 Luglio 1740, Domenica

Première nel Teatro del Palazzo Reale di Napoli di "L'amor pittore", componimento drammatico civile di Davide Perez, libretto di Nicola Giuvo


24 Luglio 1763, Domenica

Ripresa nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Orfeo e Euridice", azione teatrale per musica (1° versione) in 3 atti e 5 quadri di Christoph Willibald Gluck, libretto di Ranieri de' Calzabigi, dirige il compositore, regia di Giacomo Durazzo, coreografia di Gasparo Angiolini, scenografia di Giovanni Maria Quaglio {soprani lirico-drammatico Marianna Bianchi-Tozzi (Euridice) e leggero-lirico soubrette Lucia Claverau (Amore), contraltista drammatico Gaetano Guadagni (Orfeo)}


24 Luglio 1796, Domenica

Première nel Teatr Narodowy (Teatro Nazionale) di Varsavia di "Wdieczni poddani czyli Wesele wiejskie" ("I servi grati o Le nozze di campagna"), opera in 3 atti di Jan Stefani, libretto di Jan Drozdowski, dirige il compositore


24 Luglio 1803, Domenica

Nasce a Parigi (dal pianista e compositore Jean Louis) il compositore, direttore d'orchestra e critico musicale Adolphe-Charles Adam


24 Luglio 1814, Domenica

Il compositore Franz Schubert inizia a Vienna la partitura di "Wer ist gross?" ("Wer ist wohl gross?") D.110, cantata in fa maggiore (allegretto) per basso, coro maschile a 4 voci, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani e archi, testo di anonimo


24 Luglio 1831, Domenica

Muore a Baden (Vienna) il patrono musicale e compositore arciduca Johann Joseph Rainer Rudolph d'Asburgo


24 Luglio 1831, Domenica

Muore a San Pietroburgo la pianista e compositrice Maria Agata (Agate) Wolowska-Szymanowska


24 Luglio 1853, Domenica

Nasce a Roma il compositore e musicografo Alessandro Parisotti


24 Luglio 1892, Domenica

Ripresa nell'Éden-Theatro di Manaus (Brasile) di "Un ballo in maschera" ("Baile de máscaras"), melodramma tragico in 3 atti e 6 quadri di Giuseppe Verdi, libretto (versione "di Boston") di Antonio Somma (da Eugène Scribe: "Gustave III ou Le bal masqué"), dirige Giacomo Cornetti, regia di Joaquim Franco {soprani drammatico Amelia Conti-Foroni (Amelia) e leggero-lirico coloratura "en travesti" Maria Bosi (Oscar), mezzosoprano drammatico Maria Petich (Ulrica), tenori lirico Gino Martinez-Patti (Riccardo di Warwick) e Luigi Bianchi (giudice/servo), baritono Giuseppe Dominici (Renato), bassi Ladislao Pascoschi (Samuel) e Costa (Tom)}


24 Luglio 1904, Domenica

Muore a Tegernsee (Baviera) il basso Viktor Klöpfer


24 Luglio 1904, Domenica

Nasce a Gloversville (New York) il musicologo Charles Warren Fox


24 Luglio 1904, Domenica

Nasce a Siviglia il tenore buffo, attore e regista lirico Antonio Martelo Bejarano


24 Luglio 1904, Domenica

Nasce a Couzon-au-Mont d'Or il trombonista, alto-tenorsassofonista, percussionista, violoncellista, band-leader, arrangiatore e trombettista jazz Noël Léon Marius "Leo" Vauchant Arnaud


24 Luglio 1910, Domenica

Nasce a Mobile (Alabama) il compositore e trombettista jazz Charles Melvin "Cootie" Williams


24 Luglio 1910, Domenica

Première nel Teatro Apolo di Madrid di "Lorenzin o El camarero del cine", zarzuela in 2 atti di Luis Arnedo Muñoz (parodia di "Lohengrin" WWV.75, opera romantica in 3 atti e 4 quadri di Richard Wagner), libretto di Salvador María Granés (da Richard Wagner)


24 Luglio 1921, Domenica

Nasce a Greenville (North Carolina) il compositore, arrangiatore e pianista jazz William jr. "Billy" Taylor


24 Luglio 1921, Domenica

Nasce a Binh Hoa Dong (Vietnam) l'etnomusicologo Trân Van Khê


24 Luglio 1921, Domenica

Nasce a Motta Sant'Anastasia (Catania) il tenore Giuseppe Di Stefano


24 Luglio 1921, Domenica

Il compositore Arnold Schoenberg termina a Vienna la "Suite" ("Sechs Stücke") per pianoforte op.25


24 Luglio 1927, Domenica

Nasce a Newcastle-upon-Tyne (Northumberland) il compositore Wilfred Josephs


24 Luglio 1927, Domenica

Nasce a Vienna il soprano Anny Felbermayer


24 Luglio 1927, Domenica

Nasce a Bruxelles il contrabbassista jazz Benoît Quersin


24 Luglio 1927, Domenica

Nasce a Pechino il compositore Zuqiang Wu


24 Luglio 1927, Domenica

Nasce a Chicago il flautista e alto-tenorsassofonista jazz Ronald Langinger "Ronny Lang"


24 Luglio 1938, Domenica

Nasce a New York il compositore, vibrafonista, percussionista e pianista jazz Michael jr. "Mike" Mainieri


24 Luglio 1938, Domenica

Muore a Londra il pianista e didatta Marmaduke Miller Barton


24 Luglio 1938, Domenica

Prima incisione jazz a New York dell'orchestra del clarinettista Artie Shaw con la cantante Billie Holiday


24 Luglio 1938, Domenica

Première nel Bayerisches Staatstheater (Nationaltheater, Bayerische Staatsoper) di Monaco di "Friedenstag" op.81 TrV.271, opera in 1 atto di Richard Strauss, libretto di Joseph Gregor (da Stefan Zweig e da Pedro Calderón de la Barca: "La rendición de Breda"), dirige Clemens Krauss, regia di Rudolf Hartmann {soprani Viorica Ursuleac (Maria) e Elise Schürhoff (Volksweib), tenori Julius Patzak (Gefreiter), Peter Anders (Piemonteser) e Karl Ostertag (Burgmeister), baritoni Hans Hotter (Befehlshaber), Georg Wieter (Soldat), Emil Graf (Offizier), Josef Knapp (Offizier am Front) e Franz Theo Reuter (Prälat), bassi Georg Hann (Feldwebel), Karl Schmidt (Musketier), Willi Merkert (Trompeter) e Ludwig Weber (Holsteiner)} e prima rappresentazione di "Die Geschöpfe des Prometheus" op.43, balletto eroico-allegorico in 2 atti (ouverture, introduzione e 16 numeri) di Ludwig van Beethoven, soggetto e coreografia di Salvatore Viganò ("Gli uomini di Prometeo") {ballerine (1°Geschöpf, Tersichore, Thalia e Melpomene), ballerini (2°Geschöpf, Prometheus, Bacchus, Pan, Apollon, Amphion, Arion e Orpheus)}


24 Luglio 1938, Domenica

Concerto (per i Festspiele) nel Duomo di Salisburgo con la "Krönungs-Messe" K.317 in do maggiore (1.Kyrie, 2.Gloria, 3.Credo, 4.Sanctus, 5.Agnus Dei) per soprano, contralto, tenore, basso, coro a 4 voci e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, dirige Joseph Messner {soprano Maria Keldorfer-Gehmacher, contralto Irma Drummer, tenore Georges Müller, basso Josef Steinkleibl, l'organista Franz Sauer}


24 Luglio 1955, Domenica

Centesima rappresentazione nel Théâtre de l'Opéra (Palais Garnier) di Parigi di "Le palais de cristal" ("Symphony in C"), balletto in 1 atto su musica di Georges Bizet (Sinfonia n.1 in do maggiore), soggetto e coreografia di George Balanchine, dirige Robert Blot, regia di Simon Sadoff, scenografia di Léonor Fini {ballerine Christiane Vaussard (1° tempo, allegro vivo), Lycette Darsonval (2° tempo, adagio), Claude Bessy (3° tempo, allegro vivace) e Micheline Bardin (4° tempo, allegro vivace), ballerini Michel Renault (1° tempo, allegro vivo), Max Bozzoni (2° tempo, adagio), Yulij Algaroff (3° tempo, allegro vivace) e Jean-Paul Andreani (4° tempo, allegro vivace)}


24 Luglio 1960, Domenica

Muore a New York il compositore, pianista, organista e musicologo Carl Deis


24 Luglio 1960, Domenica

Muore a Kempfenhausen (Berg, Baviera) il basso-baritono e attore Hans Philipp August Albers


24 Luglio 1960, Domenica

Ripresa nelle Terme di Caracalla di Roma di "La traviata", melodramma (2° versione) in 3 atti e 11 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Alexandre Dumas "fils": "La dame aux camélias"), dirige Vincenzo Bellezza, maestro del coro Giuseppe Conca, regia di Alessandro Manetti, coreografia di Guglielmo Morresi, scenografia di Camillo Parravicini {soprani drammatico coloratura Virginia Zeani (Violetta), Anna Marcangeli (Annina) e lirico Silvia Bertona (Flora), tenori lirico Alfredo Kraus (Alfredo), buffo Mino Russo (Gastone), Mario Rogani (domestico) e Paolo Caroli (Giuseppe), baritoni lirico Giulio Fioravanti (Giorgio Germont), buffo Antonio Sacchetti (d'Obigny) e lirico Arturo La Porta (Douphol), bassi serio-profondo Giovanni Amodeo (Grenvil) e Filiberto Picozzi (commissionario)}


24 Luglio 1960, Domenica

Prima rappresentazione (per il 3° Festival Internacional) a San Sebastián di "Madama Butterfly", tragedia lirica giapponese (3° versione) in 3 atti di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da David Belasco e John Luther Long), dirige Erasmo Ghiglia, maestro del coro José Perera, regia di Walter Boccaccini, scenografia di Francisco Farreras {soprani lirico-drammatico coloratura Lydia Nerozzi (Butterfly) e P.Santi (Kate Pinkerton), contralto lirico Laura Zannini (Suzuki), tenori lirico Angelo Rossi (Pinkerton) e buffo Valiano Natali (Goro), baritono lirico Marco Stecchi (Sharpless), bassi Lorenzo Gaetani (zio Bonzo) e Elio Sodi (Yamadori/commissario imperiale/ufficiale del registro)}


24 Luglio 1966, Domenica

Muore a Boston il compositore e organista Carl McKinley


24 Luglio 1966, Domenica

Première radiofonica nella SRT (Sveriges Radio Television) Stoccolma di "Hymnus", oratorio di Hilding Rosenberg, libretto di Hjalmar Gullberg


24 Luglio 1977, Domenica

Prima rappresentazione (per i Festspiele) nella Felsenreitschule di Salisburgo di "Il Sant'Alessio", oratorio-dramma musicale (historia sacra, 2° versione) in 1 prologo e 3 atti di Stefano Landi (revisione e strumentazione di Hans Ludwig Hirsch), libretto di Giulio Rospigliosi (papa Clemente IX), dirige Peter Maag, regia di August Everding, coreografia di Ray Barra, scenografia di Jean-Pierre Ponnelle {soprani Edita Gruberová (Rom prologo/Religion), Jutta-Renate Ihloff (Eufemianus Gemahlin) e Olga Warla (Verlobte des Heiligen), mezzosoprani Otrun Wenkel/Ingrid Mayr (Mutter) e Jocelyne Taillon (Amme), tenori Eric Tappy (heilige Alexius), Rüdiger Wohlers (Adrastus) e Norbert Orth (Curtius), baritoni Claudio Nicolai (Eufemianus) e Claudio Desderi (Martius), basso Raffaele Ariè (Dämon), recitanti Heinz Marecek e Ferruccio Soleri (Erzähler), ballerino Franz Wilhelm (Dämon), coro dei Tölzer Sängerknabe}


24 Luglio 1983, Domenica

Prima esecuzione assoluta nel Teatro Municipal di Caracas del Concerto per viola, archi, percussioni e celesta (1° versione) di Krzysztof Penderecki


24 Luglio 1983, Domenica

Prima rappresentazione nel Gershwin Theatre di New York di "Mame", commedia musicale (musical) in 2 atti e 17 numeri di Jerry Herman, orchestrazione di Philip Emil Joseph Lang, arrangiamenti di Roger Adams, libretto di Jerome Lawrence Schwartz e Robert Edwin Lee (da "Auntie Mame" e da Edward Everett Tanner III 'Patrick Dennis': "Auntie Mame"), liriche del compositore, dirige Jim Coleman, regia di John Bowab, coreografia di Diana Baffa-Brill (da Onna White), scenografia di Peter Wolf (da William & Jean Eckart) {soprani Jane Connell (Agnes Gooch), voce bianca Roshi Handwerger (young Patrick Dennis), Fran Stevens (m.me Branislowski/mother Burnside), Carol Lurie (cousin Fan) e Margaret Hall (Sally Cato), mezzosoprano Angela Lansbury (Mame Dennis), contralto Anne Francine (Vera Charles), tenori John C. Becher (Claude Upson), George Coe (Lindsay Woolsey) e Michael Maitland (Peter Dennis), baritoni Scot Stewart (Beauregard Jackson Picket Burnside), Byron Nease (adult Patrick Dennis), Kenneth Kantor (uncle Jeff) e Sab Shimono (Ito)}


24 Luglio 1983, Domenica

Ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Parsifal" WWV.111, dramma mistico (azione scenica sacrale, Bühnenweihfestspiel) in 3 atti e 6 scene di Richard Wagner, libretto del compositore (da Wolfram von Eschenbach: "Parzival" e da Chrétien de Troyes: "Perceval", traduzione tedesca di Karl Simrock e Albert Schulz [San Marte]), dirige Gabriele Ferro, maestri del coro Ivan Bogdanov e Mara Bortolato, regia e scenografia di Pier Luigi Pizzi e Pietro Sinigaglia, coreografia di Richard Caceres {soprani drammatico Gail Gilmore (Kundry), Karen Johnson (2°Schildträger/6°Blumenmädchen/Himmelstimme), Karin Eickstädt (1°Schildträger/4°Blumenmädchen), Soto Papulkas (3°Schildträger), Darina Kohut (3°Blumenmädchen), Deborah Sasson (1°Blumenmädchen), Marjorie Yerlow (2°Blumenmädchen) e Brune Femar (5°Blumenmädchen), tenori lirico-eroico Volker Horn (Parsifal) e Peter Maus (1°Gralsritter/4°Schildträger), baritono eroico Robert Christesen (Amfortas), bassi serio Thomas Thomaschke (Gurnemanz), serio Michail Litmanov (Titurel), di carattere Hans G.Noecker (Klingsor) e Franz Treiber-Hajtas (2°Gralsritter), mime Maria Grandori, Marina Giacometti, Andrea Baker, Rita Quaglia, Rita Cioffi, Elena Bachiddu e Sandra Mingardo, mimi Luigi Carretta, Roberto Cocconi, Riccardo Rosas, Mauro Serio Nicolas, Luciano Padovani, Mauro Bonesso e Massimo Burigana}


24 Luglio 1983, Domenica

Prima rappresentazione nella Queen's Elizabeth Hall di Londra di "ChaplinOperas", film-commedia lirica in 3 parti (1.Easy Street, 2.The Immigrant, 3.The Adventurer) per mezzosoprano, basso-baritono, coro e grande ensemble di Benedict Mason, libretto del compositore


24 Luglio 1988, Domenica

Prima esecuzione assoluta a Santa Cruz (California) del Quartetto op.65a per 4 sassofoni (arrangiamento del Quartetto per archi n.7 op.65) di Krzysztof Meyer


24 Luglio 2005, Domenica

Muore a Chicago il tenorsassofonista jazz Vandy Harris