Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

2 Luglio 1569, Sabato

Il compositore Melchor Robledo ottiene l'incarico di maestro de capilla nella Cattedrale La Leo di Saragozza


2 Luglio 1616, Sabato

Nasce a Durham (Northumberland) il compositore liturgico John Hutchinson


2 Luglio 1661, Sabato

Première nell'Hoftheater (Friedenstein-Schloßtheater) di Gotha (Turingia) di "Von den freien Künsten", balletto di Wolfgang Carl Briegel


2 Luglio 1667, Sabato

Nasce a Venezia il librettista e patrono musicale cardinale Pietro Ottoboni "Crateo Pradelini"


2 Luglio 1746, Sabato

Nasce a Husum (Holstein, Danimarca) il compositore, flautista, didatta, tenore, editore musicale, organista e clavicembalista Harnak (Hardenanck, Hartnack, Harnack) Otto Conrad Zinck (Zink)


2 Luglio 1746, Sabato

Première nel Teatro della Fortuna di Fano (Pesaro) di "Siroe, re di Persia", dramma per musica in 3 atti di Antonio Maria Mazzoni, libretto di Pietro Metastasio (da padre Cellot: "Chosroës" adattato dal latino in francese da Jean Rotrou: "Cosroès" e da Apostolo Zeno: "Ormisda") {soprani (Emira) e (Laodice), sopranista (Siroe), contraltista (Medarse), bassi (Cosroe) e (Arasse)}


2 Luglio 1763, Sabato

Nasce (battesimo) a Mannheim il violoncellista, violinista, compositore e direttore d'orchestra Johann Peter Ritter


2 Luglio 1803, Sabato

Première nel Teatro alla Scala di Milano di "Chi vuol troppo veder diventa cieco" ("I mariti gelosi"), opera buffa (comica) in 2 atti di Giuseppe Mosca, libretto di Luigi Romanelli


2 Luglio 1808, Sabato

Nasce a Londra il violista Henry Hill


2 Luglio 1808, Sabato

Première nel Teatro alla Scala di Milano di "Di posta in posta", opera di Vincenzo Lavigna, libretto di Luigi Romanelli (da Picard: "Le conteur")


2 Luglio 1814, Sabato

Nasce a Parigi la compositrice, pianista e didatta Atale Thérèse Annette Adrien-Wartel


2 Luglio 1814, Sabato

Première postuma nel Theater an der Wien di Vienna di "Das Zauberschloss oder Das aufgelöste Rätsel" op.68, balletto in 2 atti su musiche di Johann Friedrich Reichardt (Singspiel in 3 atti con 4 numeri op.s88/WoO 32 di Johann Nepomuk Hummel), soggetto e coreografia di Giuseppe Maria Viganò


2 Luglio 1814, Sabato

Première nel Josefstädter Theater (in der Josephstadt) di Vienna di "Die Schmiedstochter von Nürnberg", opera in 2 atti di Ferdinand Kauer, libretto di Joseph Alois Gleich, dirige il compositore


2 Luglio 1814, Sabato

Première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "A filha mal guardada ou Não há mais que um passo do mal ao bem", balletto in 1 atto di Jean Bercher "Dauberval", soggetto e coreografia del compositore e replica di "La caccia di Enrico IV", opera (1° versione) in 3 atti di Vincenzo Puccitta (Pucitta), libretto di Serafino Bonaiuti (da Charles Collé) {soprani Giuseppina Collini (Marietta), Angiolina Cauvini (Giannina) e (Agata), tenore Carlo Cauvini (Enrico IV), baritono Fabrizio Piacentini (Riccardo), bassi Luigi Martinelli (duca Sully) e Natale Veglia (Michele)}, dirige António José do Rego


2 Luglio 1825, Sabato

Prima rappresentazione (successo) nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Tancredi", melodramma eroico per musica (2° versione) in 2 atti di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Voltaire: "Tancrède"), revisione di Luigi Lechi {soprani coloratura Coreldi (Amenaide) e (Isaura), contralto "en travesti" Benedetta Rosmunda Pisaroni (Tancredi), tenori Giovanni Battista Verger (Roggiero) e (Argirio), basso (Orbazzano)}


2 Luglio 1831, Sabato

Prima rappresentazione nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "Caritea, regina di Spagna ossia La morte di Don Alfonso re di Portogallo" ("Donna Caritea, regina di Spagna"), dramma tragico (melodramma serio) in 2 atti di Saverio Mercadante, libretto di Paolo Pola, dirige Niccola de' Giovanni (1° violino), maestro del coro Giuseppe Peruzzi, regia di Andrea Nencini, scenografia di Cammillo Crespolani {soprano Adelaide Varesi Pedrotti (Caritea), contralto "en travesti" Annetta Fanti (Don Diego), tenori Giovanni Battista Montresor (Don Alfonso) e Alessandro Pedrotti (Don Rodrigo), bassi Luigi Battaglini (Don Fernando) e Stanislao Demi (Corrado)}


2 Luglio 1836, Sabato

Nasce a Monaco il tenore Ludwig Schnorr von Carolsfeld


2 Luglio 1836, Sabato

Muore a Wandsbeck (Amburgo) il compositore, musicologo, pianista, critico musicale e organista Karl Heinrich Zöllner


2 Luglio 1836, Sabato

Replica nel Teatro della Canobbiana di Milano di "Il disertore per amore", opera giocosa in 2 atti di Luigi & Federico Ricci, libretto di Jacopo Ferretti {soprani Giuseppina D'Emery [Demery], tenori Tabileni e Santi, basso Giovanni Cavaceppi}


2 Luglio 1842, Sabato

Première nel Théâtre du Vaudeville (Théâtre des Nouveautés, place de la Bourse) di Parigi di "L'anneau de la marquise", opera comica in 1 atto di Eugène Gautier, libretto L.Jourdain (da Pierre-David Augustin Chapelle "Laurencin e Pierre-Étienne Piestre "Eugène Cormon"), dirige il compositore


2 Luglio 1842, Sabato

Première nell'Josefstädter Theater (in der Josephstadt) di Vienna di "Das grüne Band", farsa musicale in 3 atti di Franz Suppé, libretto di Karl Elmar "Swiedack", Heinrich von Levitschnigg, J.H.Mirani, J.Seydl, W.Vogel e Franz Xaver Told von Toldenburg


2 Luglio 1853, Sabato

Muore a Francoforte il tenore Friedrich Karl Gollmick


2 Luglio 1859, Sabato

Nasce a Linz il musicologo August Göllerich


2 Luglio 1864, Sabato

Nasce a Breslavia il soprano Betty Frank


2 Luglio 1870, Sabato

Il compositore Richard Wagner termina a Triebschen (Lucerna) lo sviluppo orchestrale del prologo e del 1° atto di "Die Götterdämmerung" WWV.86d, opera in 1 prologo e 3 atti, su suo libretto


2 Luglio 1870, Sabato

Première nel Théâtre Impérial de l'Opéra-Comique (2° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Le kobold", opera-balletto comica in 1 atto di Ernest Guiraud, libretto di Charles Nuitter e Louis-Marie-Alexandre Gallet {soprano Marie Heilbronn (Catherine), tenore Ernest Leroy (Frédéric), basso Nathan (Pippermann), ballerina Trévisan (kobold)}


2 Luglio 1881, Sabato

Muore a Berlino il basso, compositore, direttore d'orchestra e maestro di canto Heinrich Kotzolt


2 Luglio 1887, Sabato

Nasce a Compiègne (Oise) l'oboista e didatta Marcel Tabuteau


2 Luglio 1887, Sabato

Première nel Teatro Felipe di Madrid di "Grandes y chicos", pasillo comico-lirico in 1 atto di Casimiro Espino y Teisler e Ángel Rubio Laínez, libretto di Salvador María Granés e José Jackson Veyán e ripresa (570° rappresentazione) di "La Gran Vía", rivista comico-lirico-fantastica urbana madrilena (sainete lirico, zarzuela, 3° versione) in 1 atto, 5 quadri (1.Calles y plaza, 2.En las afueras, 3.En la calle de Alcalá, Bazar de juguetes, 4.Travesía, 5.La Gran Vía) e 17 numeri di Federico Chueca Robles e Joaquín Valverde Durán, libretto di Francisco Felipe Pérez Galdós y González {soprani Pilar Auñón (calle Sevilla/Doña Virtudes), Matilde Guerra (calle Ancha/Doña Sinceridad), Josefa Borja (calle Candil), Aurora Ramírez (calle Toledo/1°señora), Juana Rubio (plaza Cebada/3°señora), Concha Caamaño (calle Libertad), Amelia Hurtado (calle Sartén/2°señora), Coral Díaz (barrio Injurias), Matilde Ballesteros (calle Mayor), Carolina Menéndez (calle Ave María), Eugenia Plaza (calle Válgame Dios), María Alonso (plazuela Afligidos), Joaquína Vallejo (calle Primavera), María González (calle Paloma), Cayetana García (calle Soldado), Josefa Bermejo (calle Baño), Concha Trigueros (calle Tesoro), Julia Porta (calle Oso), Petra Caamaño (calle Rosa), Juana Acedo (calle Clavel), Micaela García (calle Reloj), Rafaela Redondo (calle Luna), Joaquina Pino (fuente/lidia) e Lucía Pastor (Menegilda/Gomosa/Sietemesino/elíseo madrileño), tenori comico José Mesejo (1°rata/soldado/tío Jindama) e comico Emilio Mesejo (2°rata/paleto), baritoni Melchor Ramiro (paseante), Joaquín Manini (caballero de gracia) e comico Julio Ruiz (3°rata/comadrón/señor que se va), attori Julián Castro (barrio pacifico/1°guardia), Pedro Díaz (barrio Prosperidad), Valentín Barrera (Cirio/guardia), José Aranco (2°guardia), José Nogueras (1°yerno) e Alfonso Esteban (2°yerno)}, dirige Casimiro Espino y Teisler


2 Luglio 1892, Sabato

Nasce a Great Lever (Bolton, Lancashire) il band-leader, impresario teatrale, produttore di musical e pianista jazz Jack Hylton


2 Luglio 1892, Sabato

Prima rappresentazione nell'Éden-Theatro di Manaus (Brasile) di "Cavalleria rusticana", melodramma in 1 atto e 9 numeri di Pietro Mascagni, libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci (da Giovanni Verga: "La vita dei campi"), dirige Giacomo Cornetti, regia di Joaquim Franco {soprano drammatico Amelia Conti-Foroni (Santuzza), contralto drammatico Desdemona Campagnolli (Lucia), mezzosoprano leggero Maria Petich (Lola), tenore lirico Gino Martinez-Patti (Turiddu), baritono di carattere Sante Caldani-Athos (Alfio)}; con la scena della pazzia da "Lucia di Lammermoor", melodramma tragico in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano {soprano Maria Bosi (Lucia)}, il duetto da "La Gioconda", melodramma in 4 atti di Amilcare Ponchielli, libretto di Arrigo Boito {soprano Amelia Conti-Foroni (Gioconda), mezzosoprano Maria Petich (Laura)} e il terzetto da "Crispino e la comare o Il medico e la morte", melodramma fantastico-giocoso in 3 atti di Luigi & Federico Ricci, libretto di Francesco Maria Piave {baritono buffo Giuseppe Dominici (Mirabolano), bassi Luigi Ferrari (Crispino) e Ladislao Pascoschi (Fabrizio)}


2 Luglio 1892, Sabato

Il compositore Émile Paladilhe è ammesso a Parigi nell'Institut de France (Académie des Beaux-Arts)


2 Luglio 1898, Sabato

Ripresa nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "Götterdämmerung" ("Twilight of the Gods") WWV.86d, opera (3° giornata della Tetralogia "Der Ring des Nibelungen" WWV.86) in 1 prologo, 3 atti e 11 scene di Richard Wagner, libretto del compositore {soprani drammatico (Brünnhilde), drammatico (Gutrune/3°Norn), drammatico coloratura (Woglinde) e leggero (Wellgunde/2°Norn), mezzosoprani drammatico (Waltraute/1°Norn) e profondo (Flosshilde), tenore eroico Jean De Reszke (Siegfried), baritoni di carattere (Gunther) e di carattere (Alberich), basso profondo (Hagen)}


2 Luglio 1898, Sabato

Il compositore Richard Strauss termina a Marquartstein (Baviera) la partitura di "Leises Lied" ("In einem stillen Garten") op.39/1 per voce e pianoforte (n.1 dei "Fünf Lieder" TrV.189), testo di Richard Dehmel


2 Luglio 1904, Sabato

Nasce a Paterson (New Jersey) l'organista e didatta Carl Weinrich


2 Luglio 1904, Sabato

Première nel Madison Square Roof Garden di New York di "Paris By Night", rivista musicale (musical) in 2 atti e 19 numeri di Alfred Solman e Robert W. Edwards, aggiunte di Harry B. Marshall, Linda Bloodgood, Egbert Van Alstyne, Joseph Nathan, Harry Von Tilzer, Harry Armstrong e Julius Adler, libretto e liriche di Harry B. Marshall, aggiunte di John E. Hazzard, Estella Acres, Harry Williams, Joan Haden, Andrew B. Sterling e James Morrison, dirige Robert W. Edwards, regia di Sol Fields, scenografia di P. Dodd Ackerman {cast: Fleurette De Mar (Cissy Footlytes), Sylvia Beecher (Marguerita Hottomoleo), Toma Hanlon (Magnolia Goldstein), Madge Lawrence (m.me Bon Bon), Maude Wynne (Florence Victoria), Naomi Arnold (Evaline Madison), Margaret Messinger (Virginia Casino), Mae Sheridan (Mazie Sharp), Bertha Dowling (Nanette), Helene Drew (Lotta Amsterdam), Linnet Fiske (Lillian Knickerbocker), Edyth Forrest (Anna Manhattan), Purnell Pratt (Harold Vere de Vere Cushman), Edgar Temple (Richard Congood), Henry Vogel (Orlof Sleuthski), Ben Welch (Isaac Goldstein), Hugh Cameron (Steve Hickey), George Fields (Eugene), Cassius Freeborn (Jeffries Fitzcorbett)}


2 Luglio 1910, Sabato

Nasce a Seattle il compositore Earl Hawley Robinson


2 Luglio 1910, Sabato

Nasce a Seattle il compositore, direttore d'orchestra e didatta William Douglas Denny


2 Luglio 1910, Sabato

Première nel Teatro Novedades di Madrid di "El mesón de la alegría", melodramma in 1 atto di Francisco Antonio de San Felipe, libretto di Antonio López Monís


2 Luglio 1910, Sabato

Prima rappresentazione nel Politeama Pacini di Catania di "Jone ovvero L'ultimo giorno di Pompei", dramma lirico (opera seria) in 4 atti di Errico Petrella, libretto di Giovanni Peruzzini (da Edward George Bulwer-Lytton: "The Last Days of Pompeii"), dirige Vincenzo Manno {soprani Claudia Forni (Jone) e Adele Ponzano (Nidia), mezzosoprano Tina Stupazzoni (Dirce), tenori Fausto Castellani (Glauco) e Ferdinando De Neri (Clodio), bassi Bartolomeo Dadone (Arbace/Burbo) e Vincenzo Cassia (Sallustio)}


2 Luglio 1927, Sabato

Nasce a Dresda la regista teatrale Ruth Berghaus


2 Luglio 1927, Sabato

Nasce a New York l'attore e cantante di musicals George Fisher "Brock Peters"


2 Luglio 1927, Sabato

Nasce a Staten Island (New York) il flautista, clarinettista e alto-tenorsassofonista jazz Charles Summer "Charlie" Kennedy


2 Luglio 1932, Sabato

Nasce a Amsterdam il soprano Els Bolkenstein


2 Luglio 1938, Sabato

Muore a Padova il compositore Oreste Ravanello


2 Luglio 1949, Sabato

Nasce a Haifa (Israele) il soprano Mani Mekler


2 Luglio 1949, Sabato

Muore a Los Angeles il cantante, banjoista, violinista e chitarrista jazz Arthur Budd "Bud" Scott


2 Luglio 1949, Sabato

Muore a Amalfi il musicologo Guillaume (William Carrolle) de Van (Devan)


2 Luglio 1949, Sabato

Ripresa nelle Terme di Caracalla di Roma di "Lohengrin" WWV.75, opera romantica in 3 atti e 4 quadri di Richard Wagner, libretto del compositore (da Wolfram von Eschenbach: "Parzival", da Konrad von Kürzburg: "Der Schwanenkavalier" e da Albrecht von Scharfenberg: "Der junge Titurel"), traduzione italiana di Salvatore Marchesi de Castrone della Rajata, dirige Gabriele Santini, maestri del coro Tullio Boni e Giuseppe Conca, regia di Oscar Saxida Sassi, scenografia di Camillo Parravicini {soprano lirico Renata Tebaldi/Rosanna Carteri (Elsa), mezzosoprano drammatico Maria Benedetti (Ortruda), tenore lirico Renzo Pigni (Lohengrin), baritoni eroico Benvenuto Franci (Federico di Telramondo) e lirico Rodolfo Azzolini (araldo), basso Giulio Neri (Enrico l'Uccellatore), mimo C.Antonacci (Goffredo)}


2 Luglio 1960, Sabato

Prima esecuzione assoluta a Londra di "En voyage", suite sinfonica di Elisabeth Lutyens