Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

6 Luglio 1637, Lunedì

Muore a Rouen il compositore Charles d'Ambleville


6 Luglio 1739, Lunedì

Nasce a Wörlitz (Dessau, Anhalt, Sassonia) il violinista, pianista, didatta, impresario musicale e compositore Friedrich Wilhelm Rust


6 Luglio 1761, Lunedì

Il compositore e organista José de Nebra Blasco è nominato docente di clavicembalo dell'Infante don Gabriel nella Capilla real di Madrid


6 Luglio 1778, Lunedì

Il compositore Wolfgang Amadeus Mozart termina a Parigi la partitura della Sonata n.8 K.310 in la minore (1.allegro maestoso, 2.andante cantabile con espressione, 3.presto) per pianoforte


6 Luglio 1789, Lunedì

Prima rappresentazione nel Theatre Royal at John Street di New York di "Inkle and Yarico or The Benevolent Maid" ("Inkle and Yarico") op.30, opera comica dialogata in 3 atti di Samuel Arnold, libretto di George Colman jr. (da Richard Steele e da Richard Ligon: "A True Exact History of the Island of Barbadoes") {soprani (Yarico), (Narcissa) e (Wowski), tenore (Inkle), baritoni (Trudge) e (cap. Campley), basso (Sir Christopher Curry)}


6 Luglio 1795, Lunedì

Muore a Görlitz il compositore e maestro del coro Georg Gottfried Petri


6 Luglio 1801, Lunedì

Première nel Théâtre Favart (1° Salle Favart de l’Opéra-Comique, Hôtel de Choiseul) di Parigi di "Il calzolaro" ("Le cordonnier"), intermezzo comico italiano in 1 atto di Giovanni Paisiello, libretto di anonimo


6 Luglio 1818, Lunedì

Nasce a Theiedewiese (Hannover) il musicologo e organologo Carl Engel


6 Luglio 1829, Lunedì

Première (per il compleanno della regina Maria Isabella) nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Elisabetta al castello di Kenilworth" ("Il castello di Kenilworth"), melodramma (opera seria, 1° versione) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Andrea Leone Tottola (da Victor Hugo: "Amy Robsart", da Walter Scott: "Kenilworth", da Eugène Scribe: "Leicester ou Le château de Kenilworth" e da Gaetano Barbieri: "Elisabetta al castello di Kenilworth"), dirige Nicola Festa, scenografia di Pasquale Canna, Raffaele Trifori e Nicola "Nicoletto" Pellandi {soprani Adelaide Tosi (Elisabetta) e Luigia Boccabadati (Amelia), mezzosoprano Virginia Eden (Fanny), tenori Giovanni David (Alberto Leicester) e Berardo Calvari Winter (Warney), basso Gennaro Ambrosini (Lambourne)}


6 Luglio 1835, Lunedì

Prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Il fanatico per la musica", dramma per musica di Francesco Schira, dirige il compositore {soprano Luisa Mathey (Aristea), tenore Domenico Furlani (Carolino), baritono Giovanni Savio (Febeo)}


6 Luglio 1835, Lunedì

Prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Il dissoluto punito ossia Il Don Giovanni" K.527, opera buffa (dramma giocoso-semiserio per musica) in 2 atti e 36 scene di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Gabriel Téllez Tirso de Molina, da Molière e da Giovanni Bertati: "Don Giovanni Tenorio o sia Il convitato di pietra"), dirige Nicola Festa, scenografia di Antonio Niccolini {soprani Carolina Ungher-Sabatier (Donna Elvira), Fanny Tacchinardi-Persiani (Donna Anna) e Anna Delserre [Del Sere] (Zerlina), tenore Lorenzo Salvi (Don Ottavio), baritono Federico Crespi (Leporello), bassi Luigi Lablache (Don Giovanni), Domenico Raffaelli (Masetto) e Natale Costantini (Commendatore)}


6 Luglio 1835, Lunedì

Il compositore Gaetano Donizetti termina a Parigi la partitura di "Lucia di Lammermoor", melodramma tragico in 3 atti (parte 1° "La partenza": 1 atto, parte 2° "Il contratto nuziale": 2 atti) libretto di Salvatore Cammarano (da Walter Scott: "The Bride of Lammermoor", da Giuseppe Balocchi "Le nozze di Lammermoor", da Callisto Bassi & da Pietro Beltrame: "La fidanzata di Lammermoor" e da Victor-Henry-Joseph-Brahain Ducange)


6 Luglio 1840, Lunedì

Première nell'Imperial Regio Teatro degli Avvalorati di Livorno di "I due sergenti", melodramma in 2 atti di Pasquale Sogner, libretto di Felice Romani {cantanti dilettanti}


6 Luglio 1863, Lunedì

Il compositore Anton Bruckner termina a Linz il salmo in si bemolle maggiore "Laudate pueri Dominum" ("Beatus vir") per doppio coro e orchestra


6 Luglio 1868, Lunedì

Muore a St.Hélier (Jersey) il pittore, scrittore, drammaturgo, librettista e compositore Samuel Lover


6 Luglio 1874, Lunedì

Nasce a New York il musicologo Frederick Herman Martens


6 Luglio 1874, Lunedì

Première nel Teatro Real di Madrid di "A orillas del mar", zarzuela in 1 atto di Leandro Ruiz, libretto di Rafael María Liern y Cerach


6 Luglio 1885, Lunedì

Prima rappresentazione nella Central Music Hall di Chicago di "The Mikado or The Town of Titipu", opera comica giapponese (operetta burlesca) in 2 atti, 4 quadri e 26 numeri di Arthur Sullivan, libretto e liriche di William Schwenck "W.S." Gilbert, dirige Richard Baker, regia e scenografia di Richard D'Oyly Carte {soprano Geraldine Ulmar (Yum-Yum), mezzosoprano Kate Forster (Peep-Bo), contralti Geraldine St.Maur (Peep-Bo) e Elsie Cameron (Katisha), tenore Charles Courtice Pounds (Nanki-Poo), baritoni George Thorne (Ko-Ko), Fred Billington (Pooh-Bah) e Charles Richards (Pish-Tush), bassi Frederick Federici (Mikado) e R.H.Edgar (Go-To)}


6 Luglio 1891, Lunedì

Première nel Château de Creusot (Saône-et-Loire) di "Le malade malgré lui", opera comica in 1 atto di Luigi Bordèse


6 Luglio 1896, Lunedì

Nasce a Praga il compositore, critico musicale e pianista Vladimír Polívka


6 Luglio 1896, Lunedì

Muore a Ligovo (San Pietroburgo) il compositore, musicologo, critico e storico musicale Aleksandr Serghejevich Famintsyn (Famincyn, Faminzin, Famitsin, Famintsine)


6 Luglio 1896, Lunedì

Prima esecuzione assoluta nella Filarmonicieskoje Obsciestvo Sal (Sala della Società Filarmonica) di Kislovodsk (Russia) di "Vir" ("Poem") per basso e orchestra di Serghjej Nikiforovich Vasilenko, dirige il compositore


6 Luglio 1903, Lunedì

Ultima rappresentazione (per il centenario del Cantone di Vaud) nel Théâtre Municipal di Losanna di "Festival Vaudois", opera in 5 atti (scene) di Émile Jaques-Dalcroze, libretto del compositore, dirige il compositore


6 Luglio 1914, Lunedì

Nasce a Neumünster (Holstein) il compositore e musicologo Jens Rohwer


6 Luglio 1925, Lunedì

Nasce a Highland Park (Michigan) il cantautore, band-leader e chitarrista rock William John Clifton jr. "Bill" Haley


6 Luglio 1925, Lunedì

Nasce a Winterthur (Zurigo) il contralto Verena Gohl


6 Luglio 1925, Lunedì

Muore a Saint-Germain-en-Laye (Yvelines) il compositore, organista e violinista Antoine-Antonin Barthélémy Taudou


6 Luglio 1925, Lunedì

Première a Asolo (Treviso) di "Phantom Satyr", balletto di John Parsons Beach


6 Luglio 1925, Lunedì

Première nell'Earl Carroll Theatre di New York di "Earl Carroll's Vanities 1925", commedia musicale (musical) in 2 atti e 26 numeri di Clarence Gaskill, aggiunte di Jay Gorney e Irving Bibo, orchestrazione di Ross Gorman, libretto di William A. Grew, Jimmy Duffy, "Bugs" Baer, Blanche Merrill, Julius Tannen, Lester Allen, Owen Murphy, Jay Gorney, Bozeman Bulger, Ted Healy, Don Lindley e Harry Jentes, liriche del compositore, aggiunte di Owen Murphy e Fred Phillips, dirige Donald Voorhees, regia di William A. Grew, coreografia di David Bennett, scenografia di Karle O. Amend {cast: Celia Branz, Jessica Dragonette, Pearl Eaton, Jeanette Gilmore, Senia Gluck, Vivian Hart, Betty Healy, Adele Neff, Marjorie Peterson, Kathryn Ray, Josephine Sabel, Felicia Sorel, Julia Steger, Dave Chasen, Bobby Folsom, Ted Healy, Ray Hughes, Oscar Lorraine, Van Lowe, Wallace McCutcheon, Jack Norton, Julius Tannen, Harold Yates}


6 Luglio 1931, Lunedì

Nasce a New Haven (Connecticut) la compositrice e clavicembalista Joyce Mekeel


6 Luglio 1931, Lunedì

Nasce a St.Louis (Missouri) il chitarrista soul Grant Green


6 Luglio 1936, Lunedì

Nasce a New York il compositore, didatta, trombonista, chitarrista e contrabbassista jazz Christopher Westley "Chris" White


6 Luglio 1936, Lunedì

Muore a Cheltenham (Gloucestershire) il compositore liturgico, didatta e organista Orlando Augustine Mansfield "Oscar Liemann" ("Sofie N.Adlam")


6 Luglio 1953, Lunedì

Muore a Wiesbaden l'editore musicale Gustav Bock jr.


6 Luglio 1953, Lunedì

Muore a Firenze il baritono Ruffo Cafiero Titta "Titta Ruffo"


6 Luglio 1959, Lunedì

Nasce a Londra il batterista pop John Keeble (del gruppo "Spandau Ballet")


6 Luglio 1959, Lunedì

Prima esecuzione assoluta (per il Festival of British Contemporary Music) nell'Everyman Theatre di Cheltenham (Gloucestershire) di "Variations" op.14 per orchestra di Anthony Milner


6 Luglio 1964, Lunedì

Muore a St.Leonards-on-Sea (Sussex) il compositore liturgico e organista Walter Henry Goss-Custard


6 Luglio 1964, Lunedì

Prima rappresentazione (per il Music Theatre) nello State Theatre at Lincoln Center di New York di "The King and I", commedia musicale (musical, 1° versione) in 2 atti, 1 balletto ("Small House of Uncle Thomas") e 21 numeri di Richard Rodgers, orchestrazione di Robert Russell Bennett, libretto e liriche di Oscar Hammerstein II (da Margaret Landon: "Anna and the King of Siam"), dirige Franz Allers, regia di Edward Greenberg, coreografia di Yuriko Kikuchi (da Jerome Robbins), scenografia di Paul C. McGuire {soprani Lee Venora (Tuptim/narrator), Patricia Neway (Lady Thiang), mezzosoprano Risë Stevens (Anna Leonowens), controtenori James Harvey (Louis Leonowens), Barry Rubins (prince Chulalogkorn), tenore Frank Poretta (Lun Tha), baritoni Darren McGavin (king Mongkut of Siam), Eric Brotherson (Sir Edward Ramsey), Frad Miller (cap.Orton), Michael Kermoyan (Kralahome), Rudy Vejar (interpreter), ballerine Takako Asakawa (Eliza), Susan Lynn Kikuchi (Little Eva), Paula Chin (Topsy), Connie Sanchez (angel), Gina Kaye (princess Ying Yaowalak), Linda Hodes (king Simon), Bettina Dearborn (uncle Thomas), ballerino Stuart Mann (Phra Alack)}


6 Luglio 1970, Lunedì

Prima esecuzione assoluta nella Concert Hall del Tivoli Garden di Copenhagen di "Multityder", colonna sonora per cantante, clarinetto, violino, violoncello e percussioni di Vagn Holmboe


6 Luglio 1981, Lunedì

Prima esecuzione assoluta a Londra di "The Wormwood and the Gall of Abigail" per mezzosoprano, flauto/flautino, clarinetto, percussioni, arpa, viola e violoncello di Roger Marsh


6 Luglio 1981, Lunedì

Prima esecuzione assoluta nel Nuevo Teatro Colón di Buenos Aires del Concerto per violoncello e orchestra n.2 di Alberto Ginastera {violoncellista Aurora Natola-Ginastera}


6 Luglio 1987, Lunedì

Prima esecuzione assoluta a Ulriksdal (Svezia) di "Reflexionen" op.160 per quartetto di sassofoni di Maurice Karkoff


6 Luglio 1987, Lunedì

Prima esecuzione assoluta a San Jose (California) di "Five Configurations" per pianoforte di Leslie Bassett


6 Luglio 1987, Lunedì

Prima esecuzione assoluta nell'Opera Auditorium di Portland (Oregon) di "Quartet for the Love of Time" per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte di William Kraft


6 Luglio 1987, Lunedì

Replica nel Teatro alla Scala di Milano di "Le nozze di Figaro" K.492, opera buffa (commedia per musica, opera comica, dramma semiserio) in 4 atti, 48 scene e 28 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le mariage de Figaro ou La folle journée"), dirige Riccardo Muti, maestro del coro Giulio Bertola, regia di Giorgio Strehler, coreografia di Anna Maria Prina, scenografia di Ezio Frigerio {soprani drammatico Lella Cuberli (contessa Rosina), lirico coloratura Patrizia Pace (Susanna), soubrette Elisabetha Norberg Schulz (Barbarina), Gabriella Ferroni (1°contadina) e Carmela Apollonio (2°contadina), mezzosoprani lirico coloratura "en travesti" Anne-Sofie von Otter (Cherubino) e lirico-drammatico Gloria Banditelli (Marcellina), tenori buffo Ernesto Gavazzi (Don Basilio) e buffo Oslavio Di Credico (Don Curzio), baritono buffo Claudio Desderi (Figaro), bassi di carattere Claudio Nicolai (conte Almaviva), buffo Antonio Juvarra (Bartolo) e buffo Leonardo Monreale (Antonio)}


6 Luglio 1992, Lunedì

Prima rappresentazione (per MaggioDanza e Torinodanza) nel Parco Rignon di Torino di "Happy Birthday", balletto (musica registrata) in 9 tempi (Preludio, Il barbiere di Siviglia, La gazza ladra, L'Italiana in Algeri, Guillaume Tell, Armida, Andante sostenuto in fa minore, La boutique fantasque: dalle pagine di Vogue, Finale) di David Shea, su musiche di Gioachino Rossini, coreografia di Karole Armitage, scenografia di Mina Albergo {ballerine Enrica Pontesilli (Rosina), Cristina Bosetti (spose), Rachel Fabre (gazza), Sabrina Vitangeli (Ninetta/Chanel/cowgirl), Paola Fazioli (Isabella), Maria Fernandez (Elvira), Claude Gagnon, Corinne Le Bolé e Marzia Tinto (harem), Monica Andreuccetti (angelo), Silvia Cuomo (angelo/cowgirl), Damiana Pizzuti (angelo) e Cristina Vezzani (angelo), Antonella Cerreto (Armida/sposa/cowgirl), Chiara Tarchi, Enrica Pontesilli (Pucci), Elena Saez (cowgirl/sposa), Cristina Vezzani, Maria Grazia Menicalli (Madonna/sposa), Margherita Mana (cowgirl), Angela Rosselli (Diana Vreeland), ballerini Rino Pedrazzini, Milko Pineschi (Lindoro/angelo), Matteo Borrelli (Bey/austriaco/paparazzo), Bruno Milo (Almaviva), Leone Barilli (Bartolo/Giannetto/gondoliere/cowboy), Mark Baird (maestro di musica/gondoliere/cowboy), José Luis Magalhaes (Figaro/sposo/svizzero/paparazzo), Maurizio Marino (barbiere/schiavo/prete/austriaco), Giuseppe Saiola (barbiere/schiavo/austriaco), Peter Malmsjo (sposo/cowboy), Andrea Grandoni (sposo/svizzero), Giampiero Galeotti (sposo) | Antonio Colandrea (gazza/schiavo/austriaco/paparazzo/cowboy), Giampiero Galeotti (soldato/svizzero/Alexander Liberman), Mark Baird, José Luis Magalhaes e Peter Malmsjo (soldati), Roberto Fabbri (poliziotto/schiavo/austriaco/paparazzo), Duccio Brinati (poliziotto/prete/svizzero/angelo), Luigi Minelli (prete), Francesco Scini (prete/soldato/austriaco), Umberto De Luca (Rinaldo/Warren Beatty/cowboy)}


6 Luglio 1992, Lunedì

Prima rappresentazione nel Dominion Theatre di Londra di "Grand Hotel", dramma musicale (musical) in 1 atto e 30 numeri di Robert Wright, George Forrest e Maury Yeston, aggiunte di Wally Harper, orchestrazione di Peter Matz, libretto di Luther Davis (da Vicki Baum), aggiunte di Michel Moinot, liriche dei compositori {cast: (Elizaveta Grushinskaya), (Hildegarde Bratts/Trudie), (Sigfriede Holzhiem), (m.me Peepee), (Wolfe Bratts), (Flaemmchen), (Raffaela), (gigolo), (Otternschlag), (baron Felix von Gaigern), (Hermann Preysing), (Otto Kringelein), (Erik), (Kurt Krönenberg), (Hanns Bittner), (Werner Holst), (Ernst Schmidt), (Sandor), (Georg Strunk), (Witt), (Zinnowitz), (Franz Kohl/detective), (Gunther Gustafsson)}


6 Luglio 1998, Lunedì

Muore a Apple Valley (California) l'attore e cantante soul-country Leonard Slye (Sly) "Roy Rogers"