Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

13 Febbraio 1552, Sabato

Concerto e dramma musicale a Hatfield House a Londra dell'organista Sebastian Westcote (Westcott)


13 Febbraio 1552, Sabato

Il compositore Guillaume Morlaye ottiene dal re Enrico II a Parigi il privilegio di stampa del "Premier livre de Tabulature de leut, contenant plusieurs chansons, fantasies, pavanes et gaillardes"


13 Febbraio 1649, Sabato

Il teorico musicale Marco Dionigi è nominato maestro del coro ("guardiacoro") nella Cattedrale di Parma


13 Febbraio 1666, Sabato

Première nel Teatro (Grimani) SS. Giovanni e Paolo di Venezia di "Il Tito", dramma per musica (1° versione) in 1 prologo e 3 atti di Antonio Cesti, libretto di Nicolò Beregan {soprani (Berenice), (Marzia Fulvia) e (Flavia Sabina), sopranisti (Tito), (Celso) e (Domiziano), contraltisti (Largio Lepido) e (Ninfo), tenori (Polemone), (Agrippa), (Aulo Cinna) e (Lucindo), bassi (Elio), (Apollonio) e (messo)}


13 Febbraio 1694, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Capranica di Roma di "Il Pirro e Demetrio", dramma per musica (1° versione) in 3 atti di Alessandro Scarlatti, libretto di Adriano Morselli {soprani (Deidamia), (Climene), (Venere), (Discordia), (Tetide), (Cintia), contraltista (Pirro), sopranisti (Demetrio), (Clearte), (Arbante), (Mario), (Breno), (Apollo), tenori (Marte) e (Giove)}


13 Febbraio 1700, Sabato

Nasce a Firenze il contralto Vittoria Tesi-Tramontini "la Moretta"


13 Febbraio 1734, Sabato

Prima rappresentazione nel Nuovo Teatro di Tordinona di Roma di "La Partenope", dramma per musica in 2 atti di Domenico Natale Sarro e Giovanni Battista Costanzi, libretto di Silvio Stampiglia {soprano (Partenope), contralti (Rosmira) e "en travesti" (Armindo), contraltisti (Arsace) e (Ormonte), tenore (Alceo-Emilio)}


13 Febbraio 1734, Sabato

Première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "Pygmalion", balletto di Franz Anton Hilverding van Wewen, soggetto e coreografia del compositore {ballerina Marie Sallé}


13 Febbraio 1740, Sabato

Nasce a Parigi il soprano Madeleine (Magdeleine) "Sophie" Arnould (Arnoult)


13 Febbraio 1740, Sabato

Première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "Don John or The Libertine Destroy'd", opera in 3 atti di Thomas Augustine Arne, libretto di Thomas Shadwell


13 Febbraio 1762, Sabato

Prima rappresentazione nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "Le cadi dupé", opera comica in vaudeville (buffa) in 1 atto di Pierre-Alexandre Monsigny, libretto di Pierre René Lemonnier "François Antoine Devaux" [Le Monnier] (da "Le mille e una notte" e da Louis Marie Alexandre Gallet: "Le tour double ou Le prêté rendu") {soprani (Fatime) e (Zelmire), contralto (Nouradin), tenori (Ali) e (Omar), baritono (juge)}


13 Febbraio 1773, Sabato

Première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "La casa di campagna", dramma giocoso in 3 atti di Florian Leopold Gassmann, libretto di Giovanni Antonio Gastone Boccherini, dirige il compositore


13 Febbraio 1779, Sabato

Ripresa nel Royal Opera House, Covent Garden di Londra di "Love in a Village", opera comica (2° versione) in 3 atti e 43 numeri di Thomas Augustine Arne (19 numeri), Henry Rowley Bishop, William Boyce e Tommaso Giordani (rifacimento di Michael Arne, adattamento della ballad-opera in 3 atti "The Village Opera" di anonimo), libretto di Isaac Bickerstaffe (da Charles Johnson) {soprani (Rosetta), (Lucinde) e (Margery), tenori (Hawthorne), (Thomas Meadows), (Eustace), (Hodge) e (Justice Woodcock), recitante (Sir William)}


13 Febbraio 1796, Sabato

Nasce a Laskowiec (Minsk) il violinista, tenore, direttore d'orchestra, didatta e compositore Faustyn Zylinski


13 Febbraio 1808, Sabato

Première nel Leopoldstädter Theater (in der Leopoldstadt) di Vienna di "Die Bewohner des glücklichen Tales", opera comico-fantastica (Zauberoper) in 3 atti di Ferdinand Kauer, libretto di L.Werneck, dirige il compositore


13 Febbraio 1830, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "I crociati a Tolemaide ossia Malek-Adel", melodramma serio in 2 atti di Giovanni Pacini, libretto di Callisto Bassi, dirige Giovanni Battista Polledro (1° violino), maestro al cembalo Giuseppe Tagliabò, maestro del coro Giulio Cesare Granatelli {soprani Emilia Bonini/Adelaide Taddei (Matilde) e Giuseppina Mariani/Basilide Smitt (Argene), contralto Rosa Mariani (Malek-Adel), tenore Giovanni Battista Verger (Guido), bassi Cesare Badiali (Guglielmo), Domenico Giovannini (Kaled) e Severino Milani (Ugone)} e premières di "Didone abbandonata" e di "La vendemmia", balletti di Peter Lichtenthal, soggetti e coreografie di Giulio Viganò {ballerine Jenni Le Comte, Elisa Poggiolesi, Teresa Allasia, Silvia Angiolini, Giuseppina Bussi, Enrichetta Bellini, Augusta De Capitaine, Fortunata Lambert e Settimia Rosa, ballerini Luigi Maglietta, Giovanni Poggiolesi, Antonio Appiani, Giacomo Brianza, Prospero Diani, Vincenzo Marangoni, Giuseppe Morra e Edoardo Ernesto Viganò}, scenografie di Fabrizio Sevesi e Luigi Vacca


13 Febbraio 1836, Sabato

Première nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di "Il disertore per amore", opera giocosa in 2 atti di Luigi & Federico Ricci, libretto di Jacopo Ferretti {soprani e, tenore, basso-baritono Francesco Rossi, basso}


13 Febbraio 1841, Sabato

Prima rappresentazione nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "Elena da Feltre", dramma tragico per musica in 3 atti e 6 scene di Saverio Mercadante, libretto di Salvatore Cammarano, dirige Nicola De Giovanni, maestro concertatore Ferdinando Orlandi, maestro del coro Giuseppe Barbacini {soprani Elena Dai Fiori (Imberga) e Ottavia Malvani (Elena), tenori Antonio De Val (Ubaldo) e Francesco Dai Fiori (Boemondo), baritono Domenico Cosselli (Guido), bassi Antonio Zanch (Sigifredo) e Luigi Alessandrini (Gualtiero)} e replica di "Fernando re delle Asturie", ballo serio spettacoloso di Giacomo Piglia, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Carolina Rousset, Teresa Caracciolo (Eleonora) e Anna Giambelli (Zaniba), ballerini Giovanni Rousset, Giacomo Rossi (Fernando), Costantino Belloni (Omar) e Giuseppe Perera (Vimorano)}, scenografie di Nicola Aquila e Giacomo Giacopelli


13 Febbraio 1858, Sabato

Nasce a Chilvers Coton (Warwickshire) il compositore liturgico, maestro del coro e organista George John Halford


13 Febbraio 1858, Sabato

Première (insuccesso) nel Teatro Sociale (Nuovo) di Mantova di "Veronica Cibo", melodramma tragico in 3 atti di Achille Graffigna, libretto di Giovanni Peruzzini e Marco Marcelliano Marcello, dirige il compositore {soprano (Veronica Cibo), mezzosoprano (Caterina Canacci), tenori (Jacopo Salviati) e (Gino), baritono (Carlo Cibo), basso (Margutte)}


13 Febbraio 1864, Sabato

Première nel Bol'shoj Kamennyj Teatr (Teatro Imperiale) di San Pietroburgo di "Fiammetta" ("Fiamma d'amore"), ballo mitologico-romantico in 4 quadri di Léon Fjodorovich Minkus, soggetto e coreografia di Arthur Saint-Léon {ballerine (Amore), (Fiamma d'amore), (Mercurio), (1°Grazia), (2°Grazia), (3°Grazia), (Yolanda) e (figlia di Yolanda), ballerini (Imerì), (Sternoldo) e (figlio di Sternoldo/domestico)}


13 Febbraio 1864, Sabato

Première (interrotta) nel Teatro Regio di Torino di "Il rinnegato fiorentino", melodramma lirico in 4 atti di Giovanni Luigi Bazzoni, libretto di anonimo, dirige Francesco Bianchi (1° violino), maestro concertatore E.Gelli, scenografia di Francesco Zuccarelli {soprano Anna Vandenhaute (Maria de'Ricci), mezzosoprano Luigia Marenco-Corsi (Anna Lena), contralto "en travesti" Giuseppina Fleury (Diego Sarmiento), tenori Achille Corsi (Giovanni Bandini), Luigi Manfredi (Aldobrando) e Giuseppe Baroetti (araldo), baritono Cesare Boccolini (Lodovico Martelli), bassi Francesco De Giovanni (Filiberto) e Temistocle Bertacchi (Carducci)} e ripresa di "Cleopatra", azione storica mimo-danzante in 5 atti di Paolo Giorza, soggetto e coreografia di Giuseppe Rota, revisione di Giuseppe Bini, scenografia di Augusto Ferri {ballerine Assunta Razzanelli (Cleopatra), Carolina Pescarolo (1°ancella), Ernesta Rostagno (2°ancella) e Felicita Crosio (3°ancella), ballerini Angelo Cuccoli (Antonio), Ferdinando Pulini (Ottavio Cesare), Giuseppe Piccoli (Egizio), Guglielmo Belloni (Proculejo), Felice Burzio (Diomede) e Raffaele Gambardella (Canidio)}


13 Febbraio 1875, Sabato

Nasce a Londra il compositore Arthur Penn


13 Febbraio 1875, Sabato

Nasce a San Pietroburgo il soprano Marianna Borisovna Cierkasskij [Tscherkassky]


13 Febbraio 1875, Sabato

Première nel Teatro Mercadante di Napoli di "Corinna", opera seria di Nino Rebora


13 Febbraio 1875, Sabato

Prima rappresentazione nel Gran Teatro del Liceu di Barcellona di "Mignon", opera comica (1° versione) in 3 atti, 5 quadri e 16 numeri di Ambroise Thomas, libretto di Jules Barbier e Michel Carré (da Wolfgang Goethe: "Wilhelm Meisters Lehrjahre") {soprano leggero coloratura (Philine), mezzosoprano coloratura Célestine (Mignon), tenori leggero (Wilhelm Meister) e buffo (Frédéric), baritono (Laërtes), bassi (Lothario), (Jarno) e (Antoine)}


13 Febbraio 1886, Sabato

Nasce (dal direttore teatrale Julius e dal soprano Julie) a Linz il compositore, Kapellmeister e direttore d'orchestra Joseph Julius Laska


13 Febbraio 1886, Sabato

Première nella Salle Choiseul del Théâtre des Bouffes-Parisiens d'Hiver di Parigi di "Les noces improvisées", operetta in 3 atti di Francis Chassaigne, libretto di Armand Liorat e Albert Fonteny, dirige Marius Baggers, regia di Delphine Ugalde {soprani Jeanne Thibault, Emilie Milly-Meyer e Tassily, tenore Édouard Maugé, baritono Alexandre, basso Paravicini}


13 Febbraio 1886, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Parma di "Marion Delorme" op.11, melodramma (2° versione) in 4 atti di Amilcare Ponchielli, libretto di Enrico Ettore Golisciani (da Victor Hugo: "Marion de Lorme"), dirige Nicola Bassi, maestro del coro Eraclio Gerbella, regia di Giacomo Oro, scenografia di Girolamo Magnani {soprano Aurelia Cattaneo (Marion), contralto "en travesti" Enrichetta Guarnieri (Lelio), tenori Nikolaj Nikolajevich Figner (Didier) e Cesare Lorenzoni (Brichanteau), baritono brillante Delfino Menotti (marchese Saverny), bassi Lodovico Contini (Laffemas) e Carlo Rossini (capitano/carceriere/banditore)}


13 Febbraio 1886, Sabato

Prima rappresentazione nel Neues Königliches Opernhaus (Hofoper, Hoftheater, Linden-Oper) di Berlino di "Carmen", opera comica in 4 atti e 26 numeri di Georges Bizet (recitativi di Ernest Guiraud), libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy (da Prosper Mérimée) {soprani lirico (Micaela) e leggero coloratura (Frasquita), mezzosoprani drammatico (Carmen) e buffo (Mercédès), tenori lirico (Don José), buffo (Dancaïre) e buffo (Remendado), baritoni (Escamillo) e lirico (Moralès), basso serio (Zuniga)}


13 Febbraio 1886, Sabato

Prima rappresentazione nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo "Le caïd", opera buffa (comica) in 2 atti di Ambroise Thomas, libretto in versi di Thomas-Marie-François Sauvage, dirige Arthur Steck, regia di Fabien {soprano Adèle Isaac (Virginia), contralto Lilia Herman (Fatma), tenori (Birotteau) e (Ali-Bajou), baritono Vernouillet (Michel), bassi Tauffenberger (caïd Aboul-y-far) e (muezzin), Jogarel}


13 Febbraio 1886, Sabato

Ripresa nel Teatro Comunale di Catania di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), dirige Francesco Spetrino, maestro del coro Mario Distefano, scenografia di Di Stefano Ferro e Di Stefano Camilleri {soprani Emma Cisterna (Berta) e lirico coloratura Teresina Adams (Rosina), tenore lirico Gaetano Pini-Corsi (Almaviva), baritoni lirico Vittorio Carpi (Figaro) e Leone Fumagalli (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi buffo Giuseppe Riva (Don Bartolo) e serio profondo Ettore Masini (Don Basilio)}


13 Febbraio 1892, Sabato

Muore a Parigi il compositore, violinista e didatta Joseph Lambert Massart


13 Febbraio 1892, Sabato

Première nel Teatro Alfieri di Firenze di "Una partita a scacchi", opera semiseria in 1 atto di Enrico Ranfagni, libretto di Giuseppe Giacosa {soprano (Jolanda), tenore (paggio Fernando), baritono (conte Renato), basso (conte Oliviero)}


13 Febbraio 1892, Sabato

Prima rappresentazione nella French Opera House di New Orleans di "Hérodiade" ("Herodias"), opera tragica (opera-ballo, 3° versione definitiva) in 4 atti e 7 quadri di Jules Massenet, libretto di Paul Milliet e Georges "Henry Grémont" Hartmann (da Gustave Flaubert: "Trois contes") {soprani (Salomé), R.Duvivier (Hérodiade) e (jeune babylonienne), tenori lirico (Jean Baptiste) e (voix dans le temple), baritoni (Hérode), (Vitellius) e (Grand prêtre), basso (Phanuel)}


13 Febbraio 1892, Sabato

Ripresa nel Teatro Regio di Parma di "Rigoletto", melodramma in 3 atti e 20 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Victor Hugo: "Le roi s'amuse"), dirige Alessandro Pomé, sostituto Eraclio Gerbella, maestro del coro Eraclio Gerbella, regia di Cesare Merzagora, scenografia di Ercole Sormani {soprani lirico coloratura Emilia Corsi (Gilda) e Maria Bampo (Giovanna), mezzosoprani buffo Ida Sambo (Maddalena) e (contessa Ceprano/paggio), tenori lirico Gianni Masin (duca di Mantova) e buffo Iginio Corsi (Matteo Borsa), baritoni lirico Delfino Menotti (Rigoletto), bassi Massimo Gavazzoli (Ceprano/usciere), serio Rocco Franzini (Monterone), serio Carlo De Probizzi (Sparafucile) e Leopoldo Carnesecchi (Marullo)}


13 Febbraio 1897, Sabato

Muore a Halifax (Yorkshire) il compositore liturgico e organista William Henry Garland


13 Febbraio 1897, Sabato

Prima esecuzione assoluta a Parigi di "Paysage" op.38 per pianoforte di Ernest Chausson {pianista Auguste Pierret}


13 Febbraio 1904, Sabato

Nasce a Parigi il tenore Georges Cathelat


13 Febbraio 1904, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Carlo Felice di Genova di "Grisélidis" ("Griselda"), racconto lirico in 1 prologo, 3 atti e 10 scene di Jules Massenet, libretto di Paul-Armand Silvestre [Sylvestre] e Eugène Morand ("Le mystère de Grisélidis"), dirige Ettore Perosio {soprani Anita Torretta (Griselda), (Fiamina/Sant'Agnese) e Bianca Tamagno-Grassi (Bertrade/Loys), tenore Francesco Bravi (Alain), baritoni Riccardo Stracciari (marchese Saluzzo) e (priore), bassi buffo Vincenzo Bettoni (Diavolo) e (Gondebaud)}


13 Febbraio 1909, Sabato

Nasce a Mino (Hiroshima) il musicologo Eishi Satô Kikkawa


13 Febbraio 1909, Sabato

Nasce a Basilea la clavicembalista Antoinette Vischer


13 Febbraio 1909, Sabato

Prima rappresentazione nel Teatro Malibran di Napoli di "La principessa dei dollari" ("Die Dollarprinzessin"), operetta in 3 atti di Leo Fall, libretto di Alfred Maria Willner e Franz Friedrich "Fritz" Grünbaum (da Emmerich von Gatti von Campifiore & Thilo Friedrich Wilhelm von Trotha), traduzione italiana di Simoni e Janni {soprani (Alice), (Daisy), (Olga), (miss Thompson), (miss Marjorie), (miss Buth), (miss Dorothy), (miss Maud) e (miss Ethel), tenori (Tom Conder), (barone Hans) e (Dick), baritoni (John Conder), (Fredy Wehrburg) e (James)}


13 Febbraio 1909, Sabato

Premières nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Le vieil aigle", dramma lirico in 1 atto di Raoul Gunsbourg (orchestrazione di Léon Jehin), libretto del compositore (da Maksim Gorkij) {soprano Marguerite Guiraud-Carré (Zina), tenori Charles Rousselière (Tolaïk) e Padouréano (Lafuente), basso Fjodor Ivanovich Scialjapin (Khan Asvab)} e di "Naristhé", opera di Philippe Bellenot {soprano Bessie Abott (Naristhé)} e ripresa di "Hélène", poema lirico in 1 atto di Camille Saint-Saëns, libretto del compositore {soprani Félia Vasiljevna Litvinne (Hélène) e Jenny Spennert (Vénus), contralto de Kowska (Pallas), tenore Charles Rousselière (Pâris)}, dirige Léon Jehin, regie di Raoul Gunsbourg, scenografie di Antoine-Alphonse Visconti


13 Febbraio 1909, Sabato

Ripresa nel Teatro Sangiorgi di Catania di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), dirigono Ferdinando Aldieri e Santo Santonocito {soprani Maria Alessandrovich (Berta) e lirico coloratura Alice Tuctan/Clara De Alba (Rosina), tenore lirico Tommaso Franco/Salvo Sciarretti (Almaviva), baritoni lirico Giulio Marri (Figaro) e Giorgio Schottler (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi buffo Pasquale Marucci (Don Bartolo) e serio profondo Fernando Autori/Nino Somma (Don Basilio)}


13 Febbraio 1909, Sabato

Ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "Aida", melodramma in 4 atti e 7 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Ghislanzoni (da Auguste Mariette Bey e Camille Du Locle), dirige Giorgio Polacco, sostituto Teofilo De Angelis, maestro del coro Giovanni Battista Zorzato, regia e coreografia di Vincenzo Dell'Agostino, scenografia di Augusto Ferri {soprano lirico drammatico Celestina Boninsegna/Cecilia Gagliardi (Aida), mezzosoprano drammatico Maria Claessens/Luisa Garibaldi (Amneris), tenori lirico Augusto Scampini (Radamès) e Raffaele De Rosa (messaggero), baritono eroico Domenico Viglione-Borghese/Ernesto Caronna (Amonasro), bassi Giuseppe Gironi (Re) e serio Berardo Berardi/Pompilio Malatesta (Ramfis)}


13 Febbraio 1915, Sabato

Première nel Teatro Apolo di Madrid di "Las señoras del silencio", zarzuela in 1 atto di Tomás Barrera Saavedra, libretto di Manuel Fernández de la Puente


13 Febbraio 1915, Sabato

Replica nel Teatro Costanzi di Roma di "Faust", grand-opera (3° versione definitiva) in 5 atti (1.Lo studio di Faust, 2.La kermesse, 3.Il giardino di Margherita, 4.La stanza di Margherita.La chiesa.Davanti alla casa, 5.La notte di Walpurgis.La prigione), 5 quadri, 20 numeri e 1 balletto ("Notte di Walpurgis") di Charles Gounod, libretto di Jules Barbier e Michel Carré (da Michel Carré: "Faust et Marguerite" e da Wolfgang Goethe: "Der erste Faust" nella traduzione francese di Gérard Labrunie "de Nerval"), traduzione italiana di Achille de Lauzières-Thémines, dirige Edoardo Vitale, maestro del coro Pietro Nepoti, regia e coreografia di Romeo Francioli, scenografia di Pietro Stroppa {soprani lirico coloratura Adele Fabiani/Bianca Stagno Bellincioni (Margherita) e leggero "en travesti" Assunta Gargiulo (Siebel), mezzosoprano lirico Maria Galeffi (Marta), tenore lirico-leggero Arnoldo Giorgewsky (Faust), baritono lirico Romano Rasponi (Valentino), bassi profondo Carlo Walter (Mefistofele) e Giuseppe Gironi (Wagner)}


13 Febbraio 1926, Sabato

Nasce a Spokane (Washington) il compositore e didatta Barney Sanford Childs


13 Febbraio 1926, Sabato

Nasce a Santiago del Cile il compositore Roberto Correa Falabella