Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

26 Marzo 1623, Domenica

Muore a Lisbona il compositore Francisco de Garro y de Yanguas


26 Marzo 1634, Domenica

Nasce a Bassano del Grappa (Vicenza) il compositore Giovanni Domenico Freschi


26 Marzo 1656, Domenica

Il compositore Francesco Antonio Vannarelli (Vanarelli) riottiene l'incarico di maestro di cappella nella Cattedrale di Spoleto


26 Marzo 1684, Domenica

Nasce a Norimberga il compositore e violinista Johann Graf (Graff)


26 Marzo 1702, Domenica

Nasce a Erlangen (Baviera) l'organaro Johann Nikolaus Ritter


26 Marzo 1713, Domenica

Muore a Eisenstadt/Kismarton (Burgenland) il compositore principe Pál (Paul) Eszterházy


26 Marzo 1730, Domenica

Première nel Théâtre de la Foire Saint-Germain (Opéra-Comique) di Parigi di "L'Opéra-comique assiègée", opera comica in 1 atto di Jean-Claude Gillier, libretto di Alain-René Lesage e [nome ignoto] D'Orneval (Dorneval)


26 Marzo 1730, Domenica

Prima esecuzione assoluta nella Thomaskirche di Lipsia di "Komm, Jesu, komm!" BWV.229, mottetto per 2 cori a 4 voci di Johann Sebastian Bach, testo di Paul Thymich


26 Marzo 1758, Domenica

Nasce a Frankenhausen il compositore e editore musicale Johann Daniel Gerstenberg


26 Marzo 1809, Domenica

Muore a Dymerchion (Tremerchion, Galles) il compositore, tenore e clavicembalista Gabriele Mario Piozzi


26 Marzo 1815, Domenica

Il compositore Franz Schubert termina a Vienna la partitura di "Das war ich" ("Jüngst träumte mir") D.174a, Lied (1° variante) in sol maggiore (erzahlend), testo di Karl Theodor Körner


26 Marzo 1815, Domenica

Prima esecuzione assoluta privata (per Pasqua) nella residenza del compositore a Vienna del 1° movimento del Quartetto per archi n.9 D.173 in sol minore (1.allegro con brio, 2.andantino in si bemolle maggiore, 3.menuet, allegro vivace, trio in si bemolle maggiore, 4.allegro, rondò) di Franz Schubert


26 Marzo 1820, Domenica

Muore a Parigi il compositore, ballerino, poeta, librettista, chansonnier e amministratore teatrale Jean Étienne Despréaux


26 Marzo 1820, Domenica

Prima esecuzione assoluta nella Chiesa di Alt-Lerchenfeld a Vienna di "Antiphonen zur Palmweihe am Palmsonntage", 6 antifone (per la Domenica delle Palme: 1."Hosanna filio David", allegro molto moderato in do maggiore, 2."In monte Oliveti", adagio in do maggiore, 3."Sanctus", adagio in fa maggiore, 4."Pueri hebraeorum", moderato in sol maggiore, 5."Cum angelis et pueris", moderato in do maggiore, 6."Ingrediente Domino", andante in do maggiore) per coro misto a cappella di Franz Schubert, dirige il maestro del coro Ferdinand Schubert


26 Marzo 1826, Domenica

Muore a Stoccolma il soprano Elisabeth Olin


26 Marzo 1837, Domenica

Muore a Londra il flautista Charles Nicholson


26 Marzo 1837, Domenica

Muore a Vienna il compositore e violoncellista Joseph Lincke


26 Marzo 1843, Domenica

Première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Anna La Prie", opera seria in 3 atti di Vincenzo Maria Battista, libretto di Nicola Leoncavallo, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone, Raffaele Mattioli e Leopoldo Galluzzi {soprano Carlotta Gruitz (Anna), mezzosoprano Pardini (Elisa), tenori Gaetano Fraschini (Federico Alboix), Enrico Tamberlik (Adolfo) e Francesco Salvetti (Adolfo de La Prie), bassi Nicola Beneventano (Henri Dulcy) e Michele Benedetti (Vouban)}


26 Marzo 1843, Domenica

Sesto concerto annuale della Société des Concerts nella Salle de Concert du Conservatoire Nationale de Musique di Parigi con l'Ouverture di Conradin Kreutzer, il Benedictus, moderato in sol maggiore dalla Messa n.4 Hob.XXII/12 "Theresienmesse" in si bemolle maggiore di Franz Joseph Haydn, un frammento di Quartetto e la Sinfonia n.3 op.55 in mi bemolle maggiore "Eroica" ("Sinfonia grande titolata Bonaparte", "Sinfonia eroica composta per festeggiare il sovvenire di un grand'uomo": 1.allegro con brio, 2.marcia funebre, adagio assai in do minore, 3.scherzo, allegro vivace, 4.finale, allegro molto con 5 variazioni) di Ludwig van Beethoven, una Siciliana di Giovanni Battista Pergolesi e il finale di "Euryanthe" op.81 J.291, grand-opera eroico-romantica in 3 atti e 6 scene di Carl Maria von Weber libretto di Wilhelmine (Helmina) Christine von Chézy, dirige François-Antoine Habeneck {soprano Mondutaigny (Bertha), mezzosoprani drammatico Pauline García-Viardot (Euryanthe) e drammatico (Églantine), tenori eroico (Adolar), Pierre-Auguste "Alexis" Dupont (Louis VI) e (Rudolf), baritono (Lysiart), Lutgen}


26 Marzo 1848, Domenica

Nasce a Brunswick/Braunschweig il soprano Hermine Meyerhoff


26 Marzo 1848, Domenica

Chiusura a Parigi del Théâtre de l'Opéra National (Salle de la rue Le Peletier)


26 Marzo 1848, Domenica

Première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "L'anti-polkista ed i polkamani", balletto divertimento in 3 quadri (1.polkamania, 2.passo a due, 3.ballo campestre) di Giovanni Galzerani, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Felis (1° violino) {ballerine Fanny Cerrito (Chiara) e Enrichetta Caprotti (figlia portiere), ballerini Antonio Cecchetti (Severo), Marino Legittimo (Lafleur), Arthur Saint-Léon (Francesco) e Marco Magri (portiere)} e replica di "Allan Cameron", opera seria (1° versione) in 3 atti e 23 scene di Giovanni Pacini, libretto di Francesco Maria Piave, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Giuseppe Bertoja {soprani Annetta De La Grange (Editta) e Marietta De Rosa Zambelli (Malvina), tenori Domenico Conti (Carlo II) e Angelo Zuliani (Evano), baritono Felice Varesi (Allan Cameron), bassi Eugenio Monzani (Gionata) e (Rob)}


26 Marzo 1871, Domenica

Muore a Bruxelles il musicologo, didatta, compositore, teorico e critico musicale François-Joseph Fétis


26 Marzo 1871, Domenica

Nasce a Roermond (Belgio) il tenore Josef Tijssen


26 Marzo 1871, Domenica

Nasce a Utrera (Siviglia) lo scrittore e librettista Serafín Álvarez Quintero


26 Marzo 1876, Domenica

Nasce a Breslavia/Wroclaw (Slesia) il violinista e direttore d'orchestra Ernst Wendel


26 Marzo 1876, Domenica

Nasce a Mataró (Barcellona) il basso-baritono, impresario teatrale, compositore e direttore d'orchestra Emilio Sagi-Barba


26 Marzo 1876, Domenica

Il compositore Giuseppe Martucci termina a Napoli la Barcarola n.1 op.20 in la bemolle maggiore per pianoforte di Giuseppe Martucci


26 Marzo 1882, Domenica

Muore a Parigi il tenore Italo Gardoni


26 Marzo 1882, Domenica

Nasce a Orthez (Pyrénées-Atlantiques) il contralto Jeanne Gerville-Réache-Rambaud


26 Marzo 1882, Domenica

Concerto nella Sala Helzel della Società del Quartetto di Napoli con l'ouverture della grand-opera romantica in 3 atti "Jessonda" op.63 WoO.53 di Louis Spohr, l'ouverture "Leonore" n.3 in do maggiore op.72b di Ludwig van Beethoven e la "Danse macabre" op.40 in sol minore di Camille Saint-Saëns, dirige Giuseppe Martucci


26 Marzo 1893, Domenica

Prima rappresentazione nel Nationaltheater di Mannheim di "Die Zauberflöte" K.620, Singspiel in 2 atti, 21 numeri e 31 scene di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Emanuel Schikaneder (da Karl Ludwig Gieseke: "Oberon", da Ignaz von Born, da Friederike Sophie Seyler, da Margarethe Dedekind & Christoph Martin Wieland: "Lulu oder Die Zauberflöte") {soprani lirico-drammatico (Pamina), drammatico coloratura (Königin der Nacht), soubrette (Papagena), voce bianca (1°Knabe), lirico-drammatico (1°Dame), lirico-drammatico (2°Dame), voce bianca (2°Knabe) e voce bianca (3°Knabe), mezzosoprano drammatico (3°Dame), tenori lirico-eroico Ernst Kraus (Tamino), buffo (Monostatos), (2°Priester/1°Sklave) e (1°Geharnischter), bassi lirico-buffo (Papageno), serio-profondo (Sarastro), (1°Priester/2°Geharnischter) e serio-eroico (Sprecher), recitanti (3°Priester, 2°e 3°Sklave)}


26 Marzo 1893, Domenica

Ripresa nell'Éden-Theatro di Manaus (Brasile) di "Rigoletto", melodramma in 3 atti e 20 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Victor Hugo: "Le roi s'amuse"), dirige Ettore Bosio, regia di Joaquim Franco {soprani lirico coloratura Maria Bosi (Gilda) e Constanza Brini (contessa Ceprano/paggio/Giovanna), contralto buffo Mathilde Schiavinatto (Maddalena), tenori lirico Pietro Pratti (duca di Mantova) e buffo Luigi Bianchi (Matteo Borsa), baritoni lirico Sante Caldani-Athos (Rigoletto) e Giuseppe Dominici (Sparafucile/Monterone), bassi Luigi Ferrari (Marullo) e Pietro Jacopo (Ceprano)}


26 Marzo 1899, Domenica

Nasce a Horbury (Yorkshire) il compositore e pianista William Baines


26 Marzo 1899, Domenica

Première nel Théâtre Lyrique Royal Flamand (Nederlandsch Lyrisch Tooneel, Opéra Flamande, Koninklijke Harmonie) di Anversa di "Godefroi van Bouillon", opera di Paul Acosta


26 Marzo 1905, Domenica

Nasce a Anversa il direttore d'orchestra e pianista André Cluytens


26 Marzo 1905, Domenica

Nasce a Valparaíso (Cile) l'etnomusicologo e compositore Pablo Vargan Garrido


26 Marzo 1905, Domenica

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprani (Berta) e lirico coloratura Girerd (Rosina), tenore lirico Alessandro Bonci (Almaviva), baritoni lirico Fernando Gianoli Galletti (Figaro) e Gaetano Rebonato (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), bassi buffo Adolfo Pacini (Don Bartolo) e serio profondo Luigi Rossato (Don Basilio)}


26 Marzo 1905, Domenica

Prima rappresentazione nel Teatro "Principe di Napoli" di Catania di "Un ballo in maschera", melodramma tragico in 3 atti, 6 quadri e 17 scene di Giuseppe Verdi, libretto (versione "di Boston") di Antonio Somma (da Eugène Scribe: "Gustave III ou Le bal masqué"), dirige Gianni Bucceri {soprani drammatico Cristina Pitirollo Matacena/Marietta Lanza (Amelia) e leggero-lirico coloratura "en travesti" Elena Elvanna (Oscar), contralto drammatico Clelia Marra (Ulrica), tenore lirico Angelo Semini (Riccardo di Warwick), baritono Giorgio Schottler (Renato), bassi di carattere Achille Vittori (Silvano), Adolfo Sternaioli (Samuel) e (Tom)}


26 Marzo 1911, Domenica

Ripresa (per l'Esposizione Universale Musicale) nel Teatro Costanzi di Roma di "La sonnambula", melodramma serio/semiserio in 2 atti, 4 quadri e 17 numeri scenici di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani (da Eugène Scribe & Jean-Pierre Aumer: "La somnambule ou L'arrivée d'un nouveau seigneur" e da Eugène Scribe & Germain Delavigne: "La somnanbule"), dirige Luigi Mancinelli, sostituto Giovanni Zuccani, maestro del coro Giovanni Battista Zorzato, regia di Ercole Masini, scenografia di Antonio Rovescalli {soprani Bice Del Pinto (Lisa) e coloratura Rosina Storchio (Amina), mezzosoprano Giuseppina Zoffoli (Teresa), tenori Giuseppe Anselmi/Alessandro Bonci (Elvino) e Amedeo Rossi (notaio), baritono Enrico Roggio (Alessio), basso Alfredo Brondi (conte Rodolfo)}


26 Marzo 1916, Domenica

Muore a Dresda il docente musicale Carl Heinrich Döring


26 Marzo 1916, Domenica

Muore a Londra la compositrice Charlotte Milligan Fox


26 Marzo 1916, Domenica

Première nell'Académie Nationale de Musique (Théâtre de l'Opéra, Palais Garnier) di Parigi di "Judith de Béthulie", scena drammatica di Armande de Polignac, libretto di Roussel-Despierres, dirige Gabriel Grovlez {soprano Félia Vasiljevna Litvinne (Judith), baritono Louis Lestelly} e prima rappresentazione del 4° atto di "Les girondins", dramma lirico (2° versione) in 4 atti e 6 quadri di Fernand Le Borne (Leborne), libretto di André Lénéka e Paul "Bérel" de Choudens, dirige Alfred Bachelet {soprano Marcelle Demougeot (Laurence), tenori Léon Laffitte (Jean Ducos) e Gonguet (Vergnius), baritono Jean-François "Francisque" Delmas (Fonfrède), bassi Léon Ernst (Gensonne) e Lacome (abbé Fruchet)}, regie di O.Labis


26 Marzo 1916, Domenica

Prima rappresentazione nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "La vie de bohème" ("La bohème"), opera drammatica (scene liriche) in 4 atti e 4 quadri (1.Une mansarde, 2.Au Quartier Latin, 3.La barrière d'Enfer, 4.La mansarde) di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da Henry Murger: "Scènes de la vie de bohème" e "La vie de bohème", adattamento di Théodore Barrière), traduzione francese di Paul Ferrier, dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprani lirico Graziella Pareto (Mimi) e lirico coloratura-soubrette (Musette), tenori lirico Charles Fontaine (Rodolphe), (Saint-Phar) e (Parpignol/vendeur), baritoni lirico Alfred Maguénat (Marcel), buffo (Schaunard) e serio-profondo (Colline), basso buffo (Benoît/Alcindore)}


26 Marzo 1922, Domenica

Nasce a Baden (Vienna) la ballerina e direttrice di balletto Kirsten Gnatt-Ralov


26 Marzo 1922, Domenica

Première nello Städtisches Theater (Hof-Opernhaus, Städtische Bühnen) di Francoforte di "Sancta Susanna" op.21, opera in 1 atto di Paul Hindemith, libretto di August Stramm ("Sancta Susanna. Ein Gesang der Mainacht"), dirige Ludwig Rottenberg {soprano Emma Holl (Susanna), contralti Betty Mergler (Klementia) e Magda Spiegel (alte Nonne), recitanti (Magd e Knecht)}


26 Marzo 1922, Domenica

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "La bohème" ("La vie de bohème"), opera drammatica (scene liriche) in 4 atti e 4 quadri (1.In soffitta, 2.Al quartiere latino, 3.La barriera d'Enfer, 4.In soffitta) di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da Henry Murger: "Scènes de la vie de bohème" e "La vie de bohème", adattamento di Théodore Barrière), dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprano lirico (Mimì), mezzosoprano coloratura Margherita Grandi "Djemma Vécla" (Musetta), tenori lirico Dino Borgioli (Rodolfo) e (Parpignol), baritoni lirico (Marcello) e buffo (Schaunard), bassi serio-profondo (Colline), buffo (Benoît/Alcindoro) e (sergente/doganiere), Ross, Ephrati}


26 Marzo 1922, Domenica

Millequattrocentesima rappresentazione nel Théâtre de l'Opéra (Palais Garnier) di Parigi di "Faust", grand-opera (3° versione definitiva) in 5 atti (1.Le laboratoire du Dr Faust, 2.La Kermesse, 3.Le jardin de Marguerite, 4.La chambre de Marguerite, 5.La nuit de Walpurgis), 5 quadri, 20 numeri e 1 balletto ("Nuit de Walpurgis") di Charles Gounod, libretto di Jules Barbier e Michel Carré (da Michel Carré: "Faust et Marguerite" e da Wolfgang Goethe: "Der erste Faust" nella traduzione francese di Gérard Labrunie "de Nerval"), dirige Henri Büsser, regia di Paul Stuart, coreografia di Léo Staats, scenografia di Eugène-Louis Carpezat, Eugène Ronsin, Amable Petit, Cioccari, Marcel Jambon e Alexandre Bailly {soprani lirico coloratura Jane Cros (Marguerite) e leggero "en travesti" Léonie Courbières (Siebel), mezzosoprano lirico Jeanne Montfort (Marthe), tenore lirico-leggero Soria (Faust), baritono lirico Léonce Teissié (Valentin), bassi profondo André Gresse (Méphistophélès) e Ezanno (Wagner), ballerine Camille Bos, Rousseau e Huguette de Craponne}


26 Marzo 1933, Domenica

Muore a New York il chitarrista e banjoista jazz Salvatore Massaro "Eddie Lang"


26 Marzo 1933, Domenica

Prima esecuzione assoluta nel Moravské Státní Divadlo (Mährisches Staatstheater, Teatro Statale Moravo) di Brno/Brünn (Moravia) di "Ouverture dramatique" per orchestra di Vilém Petrzelka