Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

5 Maggio 1569, Giovedì

Premières (per la visita dell'arciduca Carlo d'Austria) nel Teatro di Corte (Gran Sala delle Commedie agli Uffizi) di Firenze di "Mascherata delle bufole" e di "La vedova", commedie musicali con intermezzi di Alessandro Striggio sr., libretto di Giovanni Battista Cini


5 Maggio 1661, Giovedì

Muore a Salisburgo il compositore e organista Carl (Carolus) van der Hoeven (Hauf, Hofen, Hoffen, Houen, Houven, Hoven, Howen)


5 Maggio 1661, Giovedì

Première nell'Hoftheater di Wolfenbüttel di "Iphigenia", Singspiel in 3 atti di Johann Jakob Löwe von Eisenach, libretto da Euripide


5 Maggio 1735, Giovedì

Première (successo) nell'Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, Grande Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Les grâces", pastorale eroica (opera-balletto, 1° versione) in 1 prologo e 3 entrées (1."La grâce ingénue", 2."La grâce mélancolique", 3."La grâce enjouée") di Jean-Joseph Mouret, libretto di Pierre-Charles Roy, dirige il compositore, coreografia di Louis Dupré {soprani Marie Fel (Agariste 2°entrée), Marie Antier (Doris 2°entrée) e Marie Pélissier (Dercylis 3°entrée), hautes-contres Denise-François Tribou (Théophile 1°entrée) e Pierre Jélyotte (Valère 3°entrée)}


5 Maggio 1763, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nella Cattedrale di St.Paul a Londra di "The Lord is King be the people never so impatient", antifona di William Boyce


5 Maggio 1774, Giovedì

Il compositore Wolfgang Amadeus Mozart termina a Salisburgo la partitura della Sinfonia n.30 K.202 in re maggiore (1.molto allegro, 2.andantino con moto, 3.menuetto, 4.presto)


5 Maggio 1785, Giovedì

Premières (per la Fiera dell'Ascensione) nel Teatro (Gallo) San Benedetto di Venezia di "Ricimero", dramma per musica (opera seria) in 3 atti e 30 scene di Nicola Antonio Zingarelli, libretto di Francesco Silvani ("La fede tradita e vendicata"), dirige Giuseppe Antonio Capuzzi (1° violino), coreografia di Antonio Muzzarelli, Giovanni Battista Checchi e Giovanni Battista Marten, scenografia di Antonio Mauro {soprani Lucia Alberoni (Ernelinda) e Pompea De Stefani (Edvige/Gildippe), contraltista Michelangelo Bologna (Vitige), tenori Raimondo del Moro (Ricimero), Giacomo David (Rodoaldo) e Paolo Mori (Edelberto)}; di "Ottone II imperatore d'Allemagna", ballo eroico pantomimo in 1 scena e di "Il selvaggio di Finlandia, ballo in 1 scena di Antonio Muzzarelli, soggetti e coreografie del compositore {ballerine Antonia Vulcani-Muzzarelli, Maria Capelli, Anna Mantecazzi, Geltrude Ciolli, Isabella Banchetti, Luigia Grandini, Maria Serio, Teresa Dentelli, Samaritana De Stefani, Geltrude Serandrei, Caterina Saifogher, Teresa Capra, Maddalena Toldi, Giovanna, Giuditta & Samaritana Serafini, ballerini Antonio Muzzarelli, Pasquale Albertini, Giovanni Battista Checchi, Antonio Aldeburgo, Vincenzo Secchioni, Giovanni Battista Marten, Giovanni Banchetti, Giovanni Capra, Paolo Tosoni, Lorenzo Gianni, Francesco Ferialdi, Bortolo Stradiotto, Andrea Vulcani, Gregorio Capelli}


5 Maggio 1791, Giovedì

Première nel Palazzo Cambi di Venezia di "La Galatea", pastorale eroica di Vittorio Trento, libretto di Pietro Metastasio {soprano (Galatea) e (Tetide), contralto (Glauce), tenore (Alcide), basso (Polifemo)}


5 Maggio 1796, Giovedì

Replica nel Théâtre Favart (Salle Favart de l'Opéra-Comique) di Parigi di "Imogène ou La gageure indiscrète", commedia ("mêlée d'ariettes", 2° versione) in 3 atti di Rodolphe Kreutzer, libretto in versi di Jean-Élie Bédéno [Bedenc] Dejaure "père" (da William Shakespeare: "Cymbeline"), dirige il compositore


5 Maggio 1808, Giovedì

Première nel Kärntnertor Theater di Vienna di "Das Milchmädchen von Bercy", opera in 2 atti di Anton Friedrich Fischer, libretto di Georg Friedrich Treitschke (da Charles-Augustin de Bassompierre "Sewrin")


5 Maggio 1814, Giovedì

Première nel Deutsches Theater di San Pietroburgo di "Kazaki na Rejne" ("Die Kosaken am Rhein"), opera in 1 atto di Catterino Cavos, libretto di Aleksandr Aleksandrovich Shakhovskij [Sachovskoj], dirige il compositore


5 Maggio 1831, Giovedì

Muore a Charlottenburg (Berlino) il compositore, direttore d'orchestra, didatta e organista Friedrich Ludwig Seidel


5 Maggio 1842, Giovedì

Nasce a Frauenthal im Sulmtal (Stiria) il compositore, direttore d'orchestra, editore musicale e didatta Johann-Nepomuk Fuchs


5 Maggio 1842, Giovedì

Muore a Parigi il tenore e librettista Pierre-Jean Baptiste-François Elleviou


5 Maggio 1864, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nel Vauxhall Pavilion di Pavlovsk (San Pietroburgo) di "Saison" op.283, quadriglia per orchestra di Johann Strauss jr., dirige il compositore


5 Maggio 1881, Giovedì

Prima rappresentazione nel Bijou Theatre (Bijou Opera House) di New York di "The Mascot" ("La mascotte", "The Luck-Bringer"), opera comica (operetta buffa, musical) in 3 atti (1.Vintage festival, 2.Palace hall, 3.Italian inn) e 33 numeri di Edmond Audran, libretto di Theodore T. Barker (da Henri-Charles Chivot e Henri-Alfred Duru) {soprani (princess Fiametta), "en travesti" (Carlo) e "en travesti" (Luigi), mezzosoprano (Bettina), tenori buffo (Lorenzo XVII), (Rocco), (sergeant Parafante) e (prince Fritellini), baritono (Pippo), basso (Mattheo)}


5 Maggio 1881, Giovedì

Prima rappresentazione nel Victoriatheater di Berlino di "Das Rheingold" WWV.86a (nell'intera Tetralogia: "Ein Bühnenfestspiel für drei Tage und einen Vorabend" di "Der Ring des Nibelungen" WWV.86), opera (vigilia) in 1 atto e 4 quadri di Richard Wagner, libretto del compositore, regia di Angelo Neumann {soprani lirico (Freia), leggero coloratura (Woglinde) e leggero (Wellgunde), mezzosoprani drammatico (Fricka), drammatico (Erda) e buffo (Flosshilde), tenori lirico (Froh), lirico (Loge) e buffo (Mime), bassi eroico (Wotan), (Alberich), August Ulbrich (Donner), brillante (Fasolt) e profondo (Fafner)}


5 Maggio 1881, Giovedì

Il compositore Richard Strauss inizia a Staffelsein (Baviera) la partitura della Sonata op.6 TrV.115 in fa maggiore (1.allegro con brio, 2.andante ma non troppo, 3.finale, allegro vivo) per violoncello e pianoforte


5 Maggio 1881, Giovedì

L'impresario artistico-teatrale Denant lascia a Cuet-Martin la direzione della Salle Beaumarchais del Théâtre des Fantaisies-Parisiennes (25, boulevard Beaumarchais) di Parigi


5 Maggio 1887, Giovedì

Prima esecuzione nella Société Moderne di Parigi della Sonata M.8 in la maggiore (1.allegro ben moderato, 2.allegro, 3.recitativo fantasia, ben moderato, 4.allegro poco mosso) per violino e pianoforte di César Franck {violinista Eugène Ysaye, pianista Léontine Bordes-Pène}


5 Maggio 1892, Giovedì

Muore a Praga il compositore, direttore d'orchestra, maestro del coro e didatta Jan Nepomuk Shkroup (Shkraup)


5 Maggio 1892, Giovedì

Prima esecuzione assoluta (per l'apertura dell'Internationale Musik- und Theaterausstellung) nella Großer Musikvereinsaal di Vienna di "Diesen Kuss der ganzen Welt" op.442, valzer per orchestra di Carl Michael Ziehrer, dirige il compositore


5 Maggio 1898, Giovedì

Première nel Teatro Carcano di Milano di "Il cantico dei cantici", scene liriche in 1 atto di Emilio Ferrari, libretto di Felice Cavallotti, dirige il compositore


5 Maggio 1898, Giovedì

Il compositore Antonín Dvorják inizia a Vysoká (Príbram, Praga) la partitura di "Cert a Káca" ("Il diavolo e Caterina") op.112 b.201, opera comica in 3 atti (ouverture/predehra B.201a, largo un poco, allegro, 1.Venkovská hospoda/un cortile del villaggio, allegro ma non troppo, tempo di marcia, 2.V pekle/nell'inferno, allegro ma non troppo, 3.Sín v zámku/sala del castello, moderato alla polacca, andante), libretto di Adolf Wenig


5 Maggio 1904, Giovedì

Prima rappresentazione nel Théâtre des Variétés di Parigi di "Chonchette", opera buffa (operetta) in 1 atto e 8 numeri di Claude Terrasse, libretto di Louis-Robert Pellevé de la Motte-Angot de Flers e Gaston-Armand de Caillavet {soprano (Chonchette), tenori (Saint-Guillaume) e (Charles), baritono (vicomte)}


5 Maggio 1904, Giovedì

Ripresa nel Teatro "Principe di Napoli" di Catania di "La traviata", melodramma (2° versione) in 3 atti e 11 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Alexandre Dumas "fils": "La dame aux camélias"), dirige Gianni Bucceri {soprani drammatico coloratura Adelina Agostinelli (Violetta) e Marietta Lanza (Annina), mezzosoprano lirico Maria Cappiello (Flora), tenori lirico Cesare Filippucci (Alfredo) e buffo Gennaro De Tura (Gastone), baritoni lirico Enrico Granucci (Giorgio Germont) e lirico Ernesto Conti (Douphol), bassi serio-profondo Achille Vittori (Grenvil) e buffo Adolfo Sternaioli (d'Obigny)}


5 Maggio 1910, Giovedì

Première nel Teatro Politeama Tivoli di Genova di "Alba eroica", opera di Domenico Monleone, libretto di Giovanni Monleone {mezzosoprano Linda Monti-Brunner, baritono Nunzio Rapisardi, basso Giuseppe Quinzi-Tapergi}


5 Maggio 1910, Giovedì

Première nel Teatro Molino Rojo dell'Avana di "El secreto del harem", zarzuela (I parte) in 1 atto di Jorge Anckermann Rafart, libretto di Guillermo Anckermann Rafart, dirige il compositore


5 Maggio 1910, Giovedì

Première nell'Herald Square Theatre di New York di "Tillie's Nightmare", commedia musicale (musical) in 2 atti e 14 numeri di Alfred Baldwin Sloane, aggiunte di John L. Golden, libretto e liriche di Edgar Smith, aggiunte di John L. Golden, dirige George A. Nichols, regia di Ned Wayburn, scenografia di John H. Young {cast: Marie Dressler (Tillie Blobbs), Octavia Broske (Maude Blobbs), Marie Fachionette (miss Thompson), May Montford (Peroxia Snow), Lottie Uart (Tillie's mother/mrs.Grouch), Nellie DeGrasse (miss Johnson), Burrell Barbaretto (Smiley Bragg), George Gorman (Broadway policeman/Harry Frost/Nip), John E. Gorman (Metropole Bill/Tuck), Horace Newman (Slim Pettingill), Lew Quinn (Dorset Walkingly/cap.Fitzpelet), Carl Gordon (Henry Peck)}


5 Maggio 1921, Giovedì

Muore a Boston l'editore musicale Arthur Paul Schmidt


5 Maggio 1921, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nella Salle de Concert du Conservatoire Nationale de Musique di Parigi di "Marche triomphale pour le centenaire de Napoléon" di Louis Vierne


5 Maggio 1921, Giovedì

Grande concerto nel Teatro Regio di Parma con l'ouverture da "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini; la Sinfonia n.2 op.73 in re maggiore (1.allegro non troppo, 2.adagio non troppo in si maggiore, 3.allegretto grazioso quasi andantino in sol maggiore, presto ma non assai, 4.allegro con spirito) di Johannes Brahms; la suite per orchestra su temi popolari "Piemonte" op.36 di Leone Senigallia; il poema sinfonico "Fontane di Roma" P.106 in 4 parti ("La fontana di Valle Giulia all'alba", andante mosso, "La fontana del Tritone al mattino", vivo, un poco meno allegretto, più vivo gaiamente, "La fontana di Trevi a mezzogiorno" [al meriggio], allegro moderato, allegro vivace, più vivace, largamente, calmo, "La fontana di Villa Medici al tramonto", andante, meno mosso, andante come prima) di Ottorino Respighi e l'ouverture "Leonore" n.3 op.72b in do maggiore per orchestra di Ludwig van Beethoven, dirige Arturo Toscanini


5 Maggio 1921, Giovedì

Ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "Madama Butterfly", tragedia lirica giapponese (3° versione) in 3 atti di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da David Belasco e John Luther Long), dirige Vincenzo Bellezza, maestro del coro Achille Consoli, regia e coreografia di Armando Beruccini, scenografia di Pietro Stroppa e Costantino Magni {soprano lirico-drammatico coloratura Tamaki Miura (Butterfly), contralto lirico Tina Benedetti (Suzuki), mezzosoprano Lina Passari (Kate Pinkerton), tenori lirico Angelo Minghetti (Pinkerton) e buffo Luigi Nardi (Goro), baritono lirico Leone Paci (Sharpless), bassi Michele Fiore (zio Bonzo), Arturo Pellegrino (Yamadori/commissario imperiale) e (Yakusidé/ufficiale del registro)}


5 Maggio 1927, Giovedì

Nasce a New York il pianista e musicologo Charles Welles Rosen


5 Maggio 1927, Giovedì

Prima esecuzione nella Alte Philharmonie Saal di Berlino della Sinfonia n.1 op.10 (1.allegretto, allegro non troppo, 2.allegro, 3.lento, largo, 4.lento, allegro molto, adagio, largo, presto) in fa minore (2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, percussioni, pianoforte e archi) di Dmitrij Dmitrjevich Shostakovich, dirige Bruno Walter


5 Maggio 1927, Giovedì

Première nel Teatro "di Torino" di Torino di "Madonna Imperia", commedia musicale in 1 atto di Franco Alfano, libretto di Arturo Rossato (da Honoré de Balzac: "Contes drôlatiques") {soprani Florica Cristoforeanu (Imperia) e Ines De Giacomi (Fiorella), mezzosoprano Carmen Tornari (Balda), tenore Antonio Bagnariol (Filippo), baritono Pariso Votto (conte di Francia/fante), bassi Carlo Scattola (principe Còira) e Vincenzo Bettoni (cancelliere/famiglio)} e prima rappresentazione di "La cambiale di matrimonio", farsa comica per musica in 1 atto di Gioachino Rossini, libretto di Gaetano Rossi (da Camillo Federici) {soprano (Fanny), mezzosoprano (Clarina), tenore (Edoardo Milfort), bassi buffo (Tobia Mill), (Norton) e buffo (Slook)}, dirige Vittorio Gui


5 Maggio 1927, Giovedì

Prima esecuzione assoluta (per la Société Nationale de Musique) nella Salle Érard di Parigi del Concerto per piccola orchestra op.34 di Albert Roussel, dirige Walther Straram


5 Maggio 1932, Giovedì

Nasce a Bucarest il compositore Aurel Stroe


5 Maggio 1932, Giovedì

Nasce a Leningrado il direttore d'orchestra e artistico-teatrale Mark Fjodorovich Ermler


5 Maggio 1932, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nella Kilbourn Hall di Rochester (New York) della Sinfonia n.1 di Herbert Reynolds Inch


5 Maggio 1932, Giovedì

Ripresa nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (3° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Gianni Schicchi", opera buffa in 1 atto di Giacomo Puccini, libretto di Giovacchino Forzano (da Dante Alighieri: "Inferno"), traduzione francese di Paul Ferrier, dirige Élie Cohen, regia di Albert Carré {soprani lirico-leggero coloratura Jeanne Rolland (Lauretta), drammatico Jeanne Tiphaine (Zita), buffo-lirico Marinette Fenoyer (Ciesca) e lirico Dietz-Monin (Nella), contraltista voce bianca petit Bouvier (Gherardino), tenori lirico-leggero Victor Pujol (Rinuccio), di carattere Frédéric Le Prin (Betto di Signa) e buffo Alban Derroja (Spinelloccio), baritoni buffo-eroico André Balbon (Gianni Schicchi), lirico Louis Guénot (Marco), di carattere Fernand Roussel (Gherardo), Victor Poujol [Poujols] (Pinellino), Gabriel Marc Jullia (Amantio-di Nicolas) e Imbert (Guiccio), basso serio Ernest Dupré (Simone)}


5 Maggio 1932, Giovedì

Première nel Dopolavoro Postelegrafonico di Catania di "Nora", opera di Giuseppe Allegra, libretto di A.Paternò Castello, dirige il compositore {soprani Gianna D'Amico (Nora) e Anna Mellini, tenore Salvatore Conti (Mario), baritono Carmelo Giustolisi, basso Medica}


5 Maggio 1932, Giovedì

Première nel Teatro Romea di Madrid di "La pipa de oro", rivista musicale in 1 atto di José Martínez Mollá e Ernesto Pérez Rosillo, libretto di Enrique Paradas del Cerro e Joaquín Jiménez Martínez


5 Maggio 1938, Giovedì

Nasce a Cherson (Ucraina) il compositore Jurij Jakovlevich (Jakovich) Ishcienko (Ishcenko)


5 Maggio 1938, Giovedì

Nasce a Kolomna (Mosca) il tenore Vjatcheslav Nikolaievich Osipov


5 Maggio 1938, Giovedì

Prima rappresentazione (per il 4° Maggio Musicale Fiorentino e la Királyi Opera di Budapest) nel Teatro Comunale «Vittorio Emanuele II» di Firenze di "A Kékszakállú herceg vára" ("Il castello del duca Barbablù") op.11 Sz.48 BB.62, opera (3° versione) in 1 atto di Béla Bartók, libretto di Herbert Bauer "Béla Balász" (da Maurice Maeterlinck: "Ariane et Barbe-bleue" e da Charles Perrault: "Barbe-bleue"), dirige Sergio Failoni, regia di Colomanno Nádasdny, scenografia di Gustav de Oláh {soprano drammatico Ella Némethy (Judith), baritono serio-eroico di carattere Miklós Székely (duca Barbablù), mime (3 prime vedove: mattino, mezzogiorno, sera)}; di "Carnevale di Pest", balletto su musiche di Franz Liszt, soggetto di Chiara Tüdös, dirige Guglielmo Rubanyi, coreografia di Eduardo Brada e Jules Harangozó, scenografia di Gustav de Oláh {ballerine Giuseppina Szabó (patronessa ballo), Melinda Ottrubay (1°figlia), Cornelia Klier (2°figlia), Bella Bordy (ragazza ungherese), Karola Szalay (ragazza viennese), Elena Vera (1°zitella), Irene Mátray (2°zitella) e Anna Bruckner (3°zitella), ballerini Riccardo Köváry (marito), Francesco Köszegi (figlio), Vittore Mally (colonnello ussari), Jules Harangozó (giovane viennese), Rodolfo Brada (direttore ballo) e Paolo Fekete (maggiordomo)} e di "Fantasie ungheresi", balletto in 3 tempi: 1."Tempi di vendemmia", scenografia di Gustav de Oláh {ballerine Melinda Ottrubay (1°signorina), Irene Mátray (2°signorina), Elena Vera (1°vignaiuola) e Anna Kárász (2°vignaiuola), ballerini Rodolfo Brada (1°signorino), Karol Szedényi (2°signorino), Vittore Mally (zio Felix) e Jules Harangozó (vecchio custode)}; 2."Nozze", scenografia di Zoltán Fülöp {ballerina Bella Bordy (sposa), ballerini Francesco Köszegi (amante abbandonato), Ladislao Czányi (sposo) e Jules Harangozó (1°giovinotto)}; 3."Strenna", scenografia di Zoltán Fülöp {ballerine Karola Szalay (zingara) e Elena Vera (giovane contadina), ballerini Ladislao Szányi (giovane contadino) e Francesco Köszegi (ussaro di zucchero)}, su musiche di Franz Liszt, soggetto di Ladislao Márkus, dirige Guglielmo Rubányi, regia di Gustav de Oláh, coreografia di Giovanni Ceplinsky


5 Maggio 1938, Giovedì

Ripresa nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (3° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Le bon roi Dagobert", commedia musicale in 4 atti di Marcel Samuel-Rousseau, libretto di André Rivoire, dirige Eugène Bigot, regia di Max de Rieux, scenografia di Guy Arnoux {soprani Vina Bovy (reine), Ellen Dosia (Nantilde), Jeanne Tiphaine (intendante), Christiane Gaudel (1°demoiselle d'honneur) e Ginette Gaudineau (2°demoiselle d'honneur), mezzosoprani Jeanne Mattio (Bertrude), Lucie Thélin (3°demoiselle d'honneur) e Christine Liany (4°demoiselle d'honneur), tenori Louis Arnoult (roi Dagobert) e Albert Giriat (guetteur), baritoni Roger Bourdin (Éloi) e Gabriel Marc Jullia (Pépin), bassi Louis Guénot (Odoric) e Paul Payen (Égo)}


5 Maggio 1938, Giovedì

Première (per i Ballets Russes de Monte-Carlo) nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Seventh Symphony", balletto in 1 atto e 4 movimenti (1.The Creation, 2.The Earth, 3.The Sky, 4.Bacchanale) su musica di Ludwig van Beethoven (Sinfonia n.7 op.92 in la maggiore: 1.poco sostenuto, vivace, 2.allegretto in la minore, 3.presto in fa maggiore, 4.allegretto con brio), soggetto di Léonide Massine {ballerine Alicia Markova e Theilade, ballerini Frederic Franklin e Igor Youskevitch} e replica di "Gaîté parisienne", balletto in 1 atto di Manuel Rosenthal (su musiche di Jacques Offenbach: "Mesdames de la Halle", operetta buffa in 1 atto, "Orphée aux enfers", opera fiabesca in 4 atti e 12 quadri, "Lischen et Fritzchen", operetta in 1 atto, "La belle Hélène", opera buffa in 3 atti, "La vie parisienne", opera buffa in 5 atti, "Robinson Crusoé", opera comica in 3 atti, "La Périchole", opera buffa in 2 atti, "Les brigands", opera buffa in 3 atti, "Le voyage dans la lune", opera fiabesca in 4 atti e 23 quadri, "Les contes d'Hoffmann", opera romantica fantastico-fiabesca in 5 atti: Prologue, Olympia, Antonia, Giulietta, Epilogue, completata da Ernest Guiraud), soggetto del conte Étienne de Beaumont (da Armand Lapointe, Hector-Jonathan Crémieux, Ludovic Halévy, Henri Meilhac, Paulin-Louis Boisselot "P.Dubois", Pierre-Étienne Piestre "Eugène Cormon", Eugène Leterrier, Albert-Guillaume-Florent Vanloo e Adolphe Mortjé "Arnold Mortier", Paul Jules Barbier e Michel Carré) {ballerine Tarakanova (Gabrielle/Glove-Seller), Eugénie Delarova (Folle-Verdure/Flower Girl), Jeannette Lauret (Métella/Lyoness) e (vivandière), ballerini Léonide Massine (Jean Frick/Peruvian), Frederic Franklin (Gontran/Officer), Igor Youskevitch (baron Alphonse), (duc), (Tortoni) e (maître de ballet)}, dirige Paul Paray, coreografie di Léonide Massine, scenografie di Christian Bérard


5 Maggio 1938, Giovedì

Replica


5 Maggio 1949, Giovedì

Première nel Teatro dell'Opera di Roma di "Mondo tondo", balletto di Ennio Porrino, soggetto del compositore, coreografia di Guglielmo Morresi, scenografia di Mario Pompei e Angelo Alessandrini {ballerine Rosella Bolognini (1°africana), Franca Dugini (2°africana), Rossana Pacciarelli (1°russa), Ada Spicchiesi (1°asiatica), Mirdza Kalnins (1°spagnola), Leda Roffi (1°hawaiiana/1°toscana), Silvana Mostocotto (2°hawaiiana), Leda Rivarolo (3°hawaiiana), Marisa Matteini (1°viennese) e Wally Podelvento (1°parigina), ballerini Giulio Perugini (spirito della danza/3°asiatico), Giuseppe Gavagnini (3°africano), Gennaro Montariello (4°africano), Filippo Morucci (1°nordico/2°asiatico/2°toscano), Mario Calabresi (2°nordico), Teofilo Giglio (2°russo), Walter Zappolini (4°asiatico/2°viennese) e Guido Lauri (2°spagnolo/2°parigino)}; ripresa di "Festa romantica", balletto di Giuseppe Piccioli, soggetto di Erika Hanka, coreografia di Attilia Radice, scenografia di Angelo Alessandrini {ballerine Attilia Radice (bella maliziosa), Wally Podelvento (prima amante) e Rossana Pacciarelli (giovane donna), ballerini Guido Lauri (giovane uomo) e Gennaro Montariello (signore misterioso)} e ripresa di "Volta la lanterna", balletto di Ezio Carabella, soggetto di Boris Romanov, coreografia di Attilia Radice, scenografia di Alfredo Furiga {tenori Mario Rogani (burattinaio) e Paolo Caroli (improvvisatore popolare) le ballerine Attilia Radice (fragolaia) e Ada Spicchiesi (ostessa), ballerini Mario Calabresi (milordo), Giuseppe Gavagnini (1°postiglione), Luigi Piccioni (2°postiglione), Gennaro Montariello (3°postiglione) e Filippo Morucci (cicerone)}, dirige Giuseppe Morelli