In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Cerca un avvenimento:
Data: , Testo:
Stringa   Parola Intera   Parte di parola

Almanacco di Gherardo Casaglia

Occorrenze trovate: 141

<Precedente Pagina 1 di 6 Successiva>

> 24 Gennaio 1835, Sabato
première (successo) nella Salle Favart du Théâtre-Italien (Comédie-Italienne, Théâtre des Italiens) di Parigi di "I puritani" ("Les puritans d'Écosse"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), scenografia di Domenico Ferri {soprani drammatico Maria Amigo (Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Giulia Grisi (Elvire Walton), tenori eroico Giovanni Battista Rubini (Lord Arthur Talbot) e Magliano (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Antonio Tamburini (Sir Richard Forth), bassi serio Luigi Lablache (Sir George Walton) e serio Luigi Profeti (Lord Gauthier Walton)}
> 21 Maggio 1835, Giovedì
prima rappresentazione nel King's Theatre in the Haymarket di Londra di "I puritani" ("The Puritans"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques Arsène François d'Ancelot & Joseph-Xavier Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani drammatico Maria Amigo (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Giulia Grisi (Elvira Valton), tenori eroico Giovanni Battista Rubini (Lord Arturo Talbo) e Magliano (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Antonio Tamburini (Sir Riccardo Forth), bassi serio Luigi Lablache (Lord Gualtiero Valton) e serio Luigi Profeti (Sir Giorgio Valton)}
> 2 Ottobre 1835, Venerdì
solenni funerali (con "Lacrymosa" di August-Mathieu Panseron tratto dal largo maestoso del 3° atto del melodramma serio in 3 parti di "I puritani") nell'Hôtel des Invalides di Parigi del compositore Vincenzo Bellini, alla presenza dei compositori Gioachino Rossini, Ferdinando Paër, Luigi Cherubini e Michele Carafa, del tenore Giovanni Battista Rubini, del baritono Antonio Tamburini, del basso Luigi Laplache e del tenore Nicola Ivanoff
> 26 Dicembre 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Eugenio Cavallini (1°violino), scenografia di Baldassarre Cavallotti e D.Menozzi {soprani drammatico Felicita De Bayllou Hilaret (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Sofia Dall'Oca-Schoberlechner (Elvira Valton), tenori eroico Antonio Poggi (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Carlo Marcolini (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Bartolomeo Mignani (Gualtiero) e Ignazio Marini (Sir Giorgio-George Valton)}
> 26 Dicembre 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Bernardo Ferrara, maestro concertatore Ferdinando Orlandi, maestro del coro Giuseppe Barbacini {soprani drammatico Marietta Biondi (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Luigia Boccabadati (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Pedrazzi (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Francesco Lega (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Felice Varesi (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Lorenzo Biondi (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Pietro Lei (Sir Giorgio-George Valton)} e première di "Jocko ossia La scimmia brasiliana", ballo serio di Giovanni Briol, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Luigia Aureggio Mazza e Irene Sorcka (Danina), ballerini Francesco Sorcka, Giovanni Briol (Jocko), Giuseppe Massari (Don Alonso), Giuseppe Armellini (Don Alvaro), Giacinto Piazza (Jeauffré) e Pietro Rubini (Carlo)}, scenografie di Pietro Piazza e Giuseppe Boccaccio
> 25 Gennaio 1836, Lunedì
première nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "Sofia di Moscowa", ballo serio di Antonio Monticini, su musiche di Paolo Brambilla e Gaetano Donizetti, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci {ballerine Luigia Aureggio Mazza, Marietta Monticini (Sofia), Elena Ballothe (Basilio IV) e Marietta Calvi (Elena), ballerini Francesco Sorcka (Ivano III), Agostino Panni (Dimitri), Giovanni Battista Arnaud (Plescoff), Giuseppe Massoni (Voronoff), Giacinto Piazza (Oboleschi) e Pietro Rubini (Petrovitz)} e replica di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Bernardo Ferrara, maestro concertatore Ferdinando Orlandi, maestro del coro Giuseppe Barbacini {soprani drammatico Marietta Biondi (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Luigia Boccabadati (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Pedrazzi (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Francesco Lega (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Felice Varesi (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Lorenzo Biondi (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Pietro Lei (Sir Giorgio-George Valton)}, scenografie di Pietro Piazza e Giuseppe Boccaccio
> 23 Aprile 1836, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Gaetano Mares, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, 1° violino Luigi Baseggio, scenografia di Francesco Bagnara {soprani drammatico Assunta Balleli (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Giuseppina Strepponi (Elvira Valton), tenori eroico Bartolomeo De Gattis (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Antonio Benciolini (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Giuseppe Paltrinieri (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Giovanni Schober (Sir Giorgio-George Valton) e serio Saverio Giorgi (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton)} e replica di "Gli zingari di Sicilia", ballo di mezzo carattere in 4 atti di Giulio Viganò, soggetto e coreografia del compositore, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Francesca Billocci (Eugenia) e Carolina Filippini (passo a due), ballerini Giovanni Massignan (Gottardo/Reno), Mengoli Masini (Rambaldo), Davide Venturi (Angelico), Lazzaro Croce (Gualtiero), Francesco Razzani (zingaro) e Giovanni Battista Grillo (passo a due)}
> 9 Novembre 1836, Mercoledì
prima rappresentazione nel Teatro Comunale di Bologna di "I puritani e i cavalieri" ("I puritani"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Nicola De Giovanni (1° violino), maestro del coro Raffaele Mazzetti, maestro concertatore Giuseppe Pilotti, scenografia di Saverio Fantoni, Cesare Badiali, Cesare Gianni e Giuseppe Bortolotti {soprani drammatico Giuseppina Lega (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Giuditta Grisi (Elvira Valton), tenori eroico Napoleone Moriani (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Alessandro Giacchini (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Giorgio Ronconi (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Domenico Raffaelli (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Carlo Porto-Ottolini (Sir Giorgio-George Valton)} e première di "Le nozze di Figaro", ballo di mezzo carattere di Salvatore Taglioni, soggetto del compositore, dirige Giuseppe Maccagnani (1° violino), coreografia di Antonio Coppini
> 27 Dicembre 1836, Martedì
repliche nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Nina o La pazza per amore" ("La pazza per amore", "La Nina pazza", "Nina", "Nina pazza per amore"), melodramma buffo (opera semiseria) in 2 atti di Pietro Antonio Coppola, libretto di Jacopo Ferretti (da Giovanni Battista Lorenzi: "Nina o sia La pazza per amore"), dirige Antonio Luís (Luiz) Miró {soprano Carolina Paganini-Frassinetti (Nina), mezzosoprano Rebecca Rivolta (Marianna), tenore Giovanni Paganini (Enrico), bassi Giovanni Battista Campagnoli (dr.Simplicio), Luigi Maggiorotti (conte Rodolfo) e José Ramonda (Giorgio)}; di "A conjura das matronas romanas", balletto in 1 atto di Sebastiano Nazzari, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Maria Emilia Moreno, Lisa Noblet, Luisa Pontirolli, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Sebastiano Nazzari, José Maria Conceição, Théodore Chion, Antonio Franchi, Luigi Fidanza e Aubert Noblet} e con le ouvertures di "Guillaume Tell", melodramma tragico in 4 atti di Gioachino Rossini, libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy e Hippolyte-Louis Florent Bis e di "Der Freischütz" op.77 J.277/WEV.C.7, opera romantica in 3 atti di Carl Maria von Weber, libretto di Johann Friedrich Kind, l'aria "Son vergin vezzosa" da "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Carlo Pepoli {soprano Carolina Paganini-Frassinetti (Elvira Valton)}, l'aria da "Il voto di Jefte", melodramma serio in 2 atti di Pietro Generali, libretto di Francesco Gnecco {tenore Giovanni Paganini (Jefte)} e l'aria dal 2° atto di "Fausta", melodramma (2° versione) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto del compositore e Domenico Gilardoni {basso Luigi Maggiorotti (Costantino)}, dirige Francesco Schira, maestro di ballo Jaime Zenoglio
> 12 Gennaio 1837, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Nicola Festa, scenografia di Angelo Belloni, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Raffaele Mattioli, Leopoldo Galluzzi e Pasquale Canna {soprani drammatico Caterina Chiesa Barili-Patti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Margherita Spadaccini (Elvira Valton), tenori eroico Giovanni Basadonna (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Ferdinando Cimino (Sir Riccardo-Richard Forth), baritono Paul Barroilhet (Sir Bruno Robertson), bassi Luigi Lablache (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio (Sir Giorgio-George Valton)}
> 8 Marzo 1837, Mercoledì
prime rappresentazioni nel Teatro Apollo di Venezia di "I puritani", melodramma serio (2° versione "di Napoli") in 2 atti e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani drammatico Giuseppina Lega (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Fanny Tacchinardi Persiani (Elvira Valton), tenori eroico Antonio Poggi (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Alessandro Giacchini (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Giorgio Ronconi (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Carlo Porto-Ottolini (Sir Giorgio-George Valton) e serio Alessandro Cecconi (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton)} e di "La vendetta d'amore", balletto anacreontico di Paolo Samengo, soggetto e coreografia del compositore, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Amalia Brugnoli Samengo, Ginevra Boschi Viganò e Marietta Pecci, ballerini Francesco Rosati, Tommaso Ferrante, Antonio Coppini e Rizzo} e replica di "Pia de' Tolomei", tragedia lirica (opera seria, 1° versione) in 2 parti e 29 scene di Gaetano Donizetti, libretto di Salvatore Cammarano (da Bartolomeo Sestini, da Giacinto Bianco e da Carlo Marenco) {soprani Fanny Tacchinardi Persiani (Pia) e Marietta Bramati (Bice), contralto "en travesti" Rosina Mazzarelli (Rodrigo), tenori Antonio Poggi (Ghino) e Alessandro Giacchini (Ubaldo), baritono Giorgio Ronconi (Nello), bassi Alessandro Meloni (Piero) e Alessandro Cecconi (Lamberto)}, dirige Gaetano Mares, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, 1° violino Luigi Baseggio, scenografia di Francesco Bagnara
> 17 Aprile 1837, Lunedì
prima rappresentazione nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani drammatico Rosalia Ripamonti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Teresa Tavola (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Giovanni Battista Campagnoli (Sir Giorgio-George Valton)} e replica di "A duquesa de Argyles", balletto in 1 atto di Giovanni Scannavino, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Angélique Adock, Paolina Cattaneo, Ursula Catti, Giulia Gesualdi, Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Luisa Pontirolli, Brigida Ramos, Francesca Farina Rega, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Théodore Chion, Joaquim Coelho, José Maria Conceição, Giuseppe De Stefanni, Giuseppe Pessina, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, dirige Francesco Schira
> 23 Maggio 1837, Martedì
ripresa nel Teatro Comunale di Bologna di "I puritani e i cavalieri" ("I puritani"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Nicola De Giovanni (1° violino), maestro del coro Antonio Roncagli, maestro concertatore Giuseppe Pilotti, scenografia di Saverio Fantoni, Giuseppe Badiali, Luigi Martinelli e Francesco Bortolotti {soprani drammatico Giuseppina Lega (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Giuseppina Strepponi (Elvira Valton), tenore Napoleone Moriani (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot), baritono Felice Varesi (Sir Bruno Robertson), bassi Domenico Raffaelli (Sir Riccardo-Richard Forth), Domenico Cosselli (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Alessandro Cecconi (Sir Giorgio-George Valton)}
> 5 Giugno 1837, Lunedì
replica nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Carlo Pepoli (da Sir Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani lirico-drammatico coloratura Teresa Tavola (Elvira Valton) e drammatico Rosalia Ripamonti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Giovanni Battista Campagnoli (Sir Giorgio-George Valton)}, con i balli da "Guillaume Tell", melodramma tragico (2° versione) in 4 atti e 21 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy e Hippolyte-Louis Florent Bis, l'ouverture da "La marquise de Brinvilliers", pasticcio-opera comica (dramma lirico) in 3 atti di Daniel-François-Esprit Auber, Désiré-Alexandre Batton, Henri-Montan Berton, Felice Blangini, François Adrien Boieldieu, Michele Carafa, Luigi Cherubini, Ferdinand Hérold e Ferdinando Paër, libretto di François-Henri-Joseph Blaze "Castil-Blaze" e Eugène Scribe e le variazioni per arpa e orchestra di Gaetano Fontana {il compositore all'arpa}, dirige Francesco Schira
> 19 Giugno 1837, Lunedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "As forjas de Vulcano", balletto in 1 atto di Giovanni Scannavino, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Angélique Adock, Paolina Cattaneo, Ursula Catti, Giulia Gesualdi, Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Luisa Pontirolli, Brigida Ramos, Francesca Farina Rega, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Théodore Chion, Joaquim Coelho, José Maria Conceição, Giuseppe De Stefanni, Giuseppe Pessina, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani drammatico Rosalia Ripamonti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Teresa Tavola (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Giovanni Battista Campagnoli (Sir Giorgio-George Valton)}, dirige Francesco Schira
> 10 Settembre 1837, Domenica
première (in serata di gala per l'anniversario della Costituzione) nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Lisetta e Leandro", balletto in 1 atto di Giovanni Scannavino, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Angélique Adock, Paolina Cattaneo, Ursula Catti, Giulia Gesualdi, Clara Lagoutine, Carolina Maggiorotti, Luisa Pontirolli, Brigida Ramos, Francesca Farina Rega, Agata Scaldaricci, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Théodore Chion, Joaquim Coelho, José Maria Conceição, Giuseppe De Stefanni, Giuseppe Pessina, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers") {soprani drammatico Rosalia Ripamonti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Teresa Tavola (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Giovanni Battista Campagnoli (Sir Giorgio-George Valton)}, dirige Francesco Schira
> 6 Gennaio 1838, Sabato
ripresa nel Teatro alla Fenice di Venezia di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Gaetano Mares (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Francesco Bagnara {soprani drammatico Teresa Moja (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Eugenia Savorani-Tadolini (Elvira Valton), tenori eroico Napoleone Moriani (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Alessandro Giacchini (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Giorgio Ronconi (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Ignazio Marini (Sir Giorgio-George Valton) e serio Domenico Raffaeli (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton)} e prima rappresentazione di "Danze", dirige Antonio Gallo (1° violino) {ballerine Amalia Brugnoli Samengo (passo a due/stirien), Amalia Lumelli (cracovienne) e Marietta Pecci (passo a tre), ballerini Domenico Mattis (passo a due/stirien), Tommaso Ferrante e Antonio Pallerini (passo a tre)}
> 21 Gennaio 1838, Domenica
prima rappresentazione nel Teatro alla Fenice di Venezia di "La silfide", ballo mitologico in 2 parti di Antonio Cortesi, soggetto e coreografia del compositore, dirige Girolamo Capitanio (1° violino) {ballerine Amalia Brugnoli Samengo (silfide), Emilia Castelli (Effie), Maria Cecchetti (Anna), Ester Bellini (Madge) e Marietta Pecci (figurato), ballerini Domenico Mattis (James) e Francesco Ramaccini (Gurn)} e replica di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Gaetano Mares (1° violino), maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Francesco Bagnara {soprani drammatico Teresa Moja (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Eugenia Savorani-Tadolini (Elvira Valton), tenori eroico Napoleone Moriani (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Alessandro Giacchini (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Eugenio Pizzolato (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Ignazio Marini (Sir Giorgio-George Valton) e serio Domenico Raffaeli (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton)}
> 8 Marzo 1838, Lunedì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), dirige Antonio Luís (Luiz) Miró, maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani drammatico Rosalia Ripamonti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Teresa Tavola (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio Giovanni Battista Campagnoli (Sir Giorgio-George Valton)}
> 20 Aprile 1839, Sabato
prima rappresentazione nel Koninklijke Nederduitsche Schouwburg en Korte Voorhout (Opera Reale) dell'Aja di "Les puritains" ("I puritani"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), traduzione francese di E.Monnier {soprani (Henriette de France) e lirico coloratura (Elvire Walton), tenori (Lord Arthur Talbot) e (Sir Bruno Robertson), baritono eroico (Sir Richard Forth), bassi serio (Lord Gauthier Walton) e (Sir George Walton)}
> 13 Gennaio 1840, Lunedì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "O triunfo do amor", balletto in 1 atto di Francesco Jorch, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Giuditta Molinari, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Francesco Jorch, Théodore Chion, José Maria Conceição, Nicola Molinari, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)}, con il duetto "Suona la tromba" da "I puritani", melodramma serio in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli {baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Sir Riccardo-Richard Forth), basso Luciano Mariani (Sir Giorgio-George Valton)}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 20 Gennaio 1840, Lunedì
repliche nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Parisina" ("Parisina d'Este"), tragedia lirica (opera seria) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Matteo Bandello, da George Gordon Byron, traduzione italiana di Andrea Maffei e da Edward Gibbon: "Antiquities of the House of Brunswich"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti, Palucci e Achille Rambois {soprani Claudia Ferlotti (Parisina) e Adelaide Valentini (Imelda), tenore Luigi Ferretti (Ugo), baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Azzo), basso José Ramonda (Ernesto)} e di "Os portugueses em Tânger", balletto in 1 atto di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Giuditta Molinari, Angélique Adock, mima Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Maria Emilia Moreno, Fanny Rabel, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Nicola Molinari, Théodore Chion, José Maria Conceição, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, con il duetto "Suona la tromba" da "I puritani", melodramma serio in 3 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Carlo Pepoli {baritono Giuseppe Eliodoro Spech (Riccardo Forth), basso Luciano Mariani (Giorgio Valton)} e il duetto da "Donna Caritea regina di Spagna", dramma tragico in 2 atti di Saverio Mercadante, libretto di Paolo Pola {tenori Domenico Conti (Don Alfonso) e Luigi Ferretti (Don Rodrigo)}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 24 Febbraio 1840, Lunedì
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani drammatico Claudia Ferlotti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Caterina Barili (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio José Ramonda (Sir Giorgio-George Valton)} e replica di "As nove recrutas", balletto in 1 atto di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Fanny Rabel, Giuditta Molinari, Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Maria Emilia Moreno, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini Nicola Molinari, Théodore Chion, José Maria Conceição, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 19 Marzo 1840, Giovedì
première nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Os mineiros de Salerno", balletto in 1 atto di Luigi Astolfi, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Fanny Rabel, Giuditta Molinari, Angélique Adock, Ursula Catti, Michelina Devecchi, Clara Lagoutine, Maria Emilia Moreno, Isabella Rugalli, Josefina Soler e Carolina Augusta Velluti-Scassa, ballerini mimo Nicola Molinari, Théodore Chion, José Maria Conceição, Gaetano Neri, Vitorino José de Sousa, Antonio Franchi e Luigi Fidanza} e replica di "I puritani", melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), maestro del coro José Rodrigues Palma, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprani drammatico Claudia Ferlotti (Enrichetta di Villa Forte-Henriette de France) e lirico-drammatico coloratura Caterina Barili (Elvira Valton), tenori eroico Francesco Regoli (Lord Arturo Talbo-Arthur Talbot) e Carlo Crosa (Sir Bruno Robertson), baritono eroico Filippo Coletti (Sir Riccardo-Richard Forth), bassi serio Cajo Eckerlin (Lord Gualtiero Valton-Walter Walton) e serio José Ramonda (Sir Giorgio-George Valton)}, dirige Pietro Antonio Coppola
> 3 Maggio 1840, Domenica
prima rappresentazione nel Théâtre (Municipal) de l'Hôtel de Ville di Lilla di "Les puritains" ("I puritani"), melodramma serio (1° versione) in 3 parti, 18 scene e 12 numeri di Vincenzo Bellini, libretto del conte Carlo Pepoli (da Walter Scott: "Old Mortality" e da Jacques-Arsène-François-Polycarpe d'Ancelot & Joseph-Xavier-Boniface de Saintine: "Têtes rondes et Cavaliers"), traduzione francese di E.Monnier {soprani (Henriette de France) e lirico coloratura (Elvire Walton), tenori (Lord Arthur Talbot) e (Sir Bruno Robertson), baritono eroico (Sir Richard Forth), bassi serio (Lord Gauthier Walton) e (Sir George Walton)}

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |


© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: