In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Cerca un avvenimento:
Data: , Testo:
Stringa   Parola Intera   Parte di parola

Almanacco di Gherardo Casaglia

Occorrenze trovate: 18

<Precedente Pagina 1 di 1 Successiva>

> 8 Ottobre 1751, Venerdì
première nel Théâtre dOpéra di Rouen di "Le rossignol", opera comica in vaudeville in 3 atti di Denis Ballière de Laisement, libretto del compositore
> 18 Novembre 1751, Giovedì
première nel Châteu de Clermont di Berny (Francia) di "Le rossignol ou Le mariage secret", opera comica in 1 atto di Jean-Benjamin de Laborde [La Borde], libretto di Charles Collé
> 23 Aprile 1816, Martedì
première nell'Académie Royale de Musique (Opéra, Salle Montansier de la rue Richelieu) di Parigi di "Le rossignol", opera comica in 1 atto di Louis-Sébastien Lebrun, libretto di Charles-Guillaume Étienne {soprano Himm (rossignol), flautista Tulou}
> 26 Maggio 1914, Martedì
première (per i Ballets Russes di Serge Djaghilev) nell'Académie Nationale de Musique (Théâtre de l'Opéra, Palais Garnier) di Parigi di "Solovej" ("Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), dirige Pierre Monteux, regia di Aleksandr Sanin e Alexandre Benois, coreografia di Aleksandr Romanov, scenografia di Alexandre Benois {soprani coloratura Aurelia Dobrovolska (rossignol), Maria Brian (petite cusinière) e Mamsina (1°ambassadeur japonaise), contralto Elisabeth [Elizavjeta] Petrenko (Mort), tenori Aleksandr Varfolomejev (pêcheur) e Fjodor Ernst (3°ambassadeur japonais), bassi Pjotr Pavel Andrejev (empereur de la Chine), Aleksandr Belianin (chambellan), Nikolaj Goulajev (bonze) e Vasilj Saranov [Charonov] (2°ambassadeur japonais), ballerina Vera Fokina II (danseuse), ballerino Max Frohman (danseur)}
> 18 Giugno 1914, Giovedì
prima rappresentazione nel Drury Lane Theatre di Londra di "The Nightingale" ("Solovej", "Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione inglese di Basil T. Timotheieff e Charles Hayne, dirige Emil Albertovich Cooper, coreografia di Boris Romanov, scenografia di Alexandre Benois e Aleksandr Sanin {soprani coloratura Aurelia Dobrovolska (nightingale) e Marie Brian (little cook), contralto Elisabeth [Elizavjeta] Petrenko (Death), tenori Aleksandr Varfolomejev (fisherman), (1°japanese envoy) e (3°japanese envoy), baritono Pjotr Pavel Andrejev (emperor of China), bassi Alexandre Belianine (chamberlain), Nicolas Goulajev (bonze) e (2°japanese envoy)}
> 6 Marzo 1926, Sabato
prima rappresentazione nel Metropolitan Opera House di New York di "Le rossignol" ("Solovej", "The Nightingale"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione francese di Michel-Dimitri Calvocoressi, dirige Tullio Serafin {soprani coloratura Marion Talley (rossignol) e (petite cusinière), contralto Ina Bourskaja (Mort), tenori Wakefield (pêcheur), Ralph Errolle (1°huissier japonais) e (3°huissier japonais), bassi Adam Didur (empereur de la Chine), Leo Schützendorf (chambellan), (bonze) e (2°huissier japonais)}
> 14 Maggio 1926, Venerdì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "L'usignolo" ("Solovej", "Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione italiana, dirige il compositore {soprani coloratura Laura Pasini (usignolo), (piccola cuoca) e Cesira Ferrari (Morte), tenori Georg A. Walter (pescatore), Nello Palai (1°messo giapponese) e (3°messo giapponese), bassi (imperatore della Cina), (ciambellano), (bonzo) e (2°messo giapponese)}
> 7 Aprile 1928, Sabato
prime rappresentazioni nel Teatro Reale dell'Opera di Roma di "L'usignolo" ("Solovej", "Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione italiana, dirige il compositore, maestro del coro Raffaele Terragnolo, regia di Enzo Cellini, scenografia di Nicola Urbano {soprano coloratura Laura Pasini (usignolo), contralto (Morte) e Cesira Valenti (piccola cuoca), tenori Ubaldo Toffanetti (pescatore), Nello Palai (1°messo giapponese), Raul Simoni (2°messo giapponese) e Franco Tafuro (3°messo giapponese), bassi Ernesto Dominici (imperatore della Cina), Silvio Seri (ciambellano), Renzo Pasquarelli (bonzo) e Luigi Bernardi (4°messo giapponese)} e di "La giara" op.41, commedia coreografica (balletto) in 1 atto di Alfredo Casella, soggetto di Jean Börlin (da Luigi Pirandello), dirige il compositore, coreografia di Ileana Leonidov, scenografia di Alessandro Magnoni {ballerine Ileana Leonidov (Nela), (1°ragazza), (2°ragazza), (3°ragazza) e (4°ragazza), ballerini Dimitri Rostov (Don Lollò), Alexander Marcov (zì Dima) e Alberto Felici (giovane fidanzato)}
> 2 Marzo 1937, Martedì
première nel Grand Théâtre di Ginevra di "Le rossignol en amour", opera da camera (oratorio profano) in 1 preludio, 3 scene liriche e 1 finale (1° versione) per orchestra da camera di Georges Migot, libretto del compositore (da Marie de France), dirige Roger Vuataz {soprano Denis Rehfous (dame), baritono Henri Briccarello (rossignol en amour), basso Aram Elmassian (monsieur)}
> 9 Giugno 1938, Giovedì
prima rappresentazione nella Salle Érard di Parigi di "Le rossignol en amour", opera da camera (oratorio profano) in 1 preludio, 3 scene liriche e 1 finale (2° versione) per orchestra di Georges Migot, libretto del compositore (da Marie de France), dirige Roger Vuataz {soprano Denis Rehfous (dame), baritono Henri Briccarello (rossignol en amour), basso Willy Baumgartner (monsieur)}
> 5 Maggio 1942, Martedì
première nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (3° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Le rossignol de Saint-Malo" ("Le rossignol des mers"), opera fiabesca (fantasia lirica tragicomica) in 1 atto di Paul Le Flem, libretto di Jean Gandrey-Réty, dirige Francis Cebron, regia di Jean Mercier, scenografia di Noury {soprani Irène Joachim (Azénor), Marguerite Legouhy (1°commère) e Madeleine Drouot (2°commère), mezzosoprano Aimée Lecouvreur (3°commère), tenore Raymond Malvasio (servant d'amour), basso Émile Rousseau (Jacquemin)}
> 23 Marzo 1943, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro Reale dell'Opera di Roma di "Giovanni de Zarissa" ("Joan von Zarissa"), balletto con coro (poema drammatico, "dramatische Tanzdichtung") in 1 prologo, 4 quadri e 1 epilogo di Werner Egk, soggetto del compositore, dirigono Oliviero De Fabritiis e Marcello Govoni, coreografia di Aurelio Milloss, scenografia di Cipriano Efisio Oppo {ballerine Attilia Radice (Isabella), Ada Spicchiesi (Florence), Mirdza Kalnins (Pierrette), Lia Dell'Ara (danzatrice maura), Wanda Silvestre (1°ragazza), Have Galassi (2°ragazza), Vittoria Savio (flautista) e Jolanda Rapallo (interprete rondò), ballerini Aurelio Milloss (Giovanni de Zarissa), Filippo Morucci (Lefou), Ugo Dell'Ara (guerriero mongolo/spettro di Giovanni), Gennaro Corbo (maestro pantomima) e Guido Lauri (cavaliere/interprete rondò)} e ripresa di "L'usignolo" ("Solovej", "Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione italiana, dirige Oliviero De Fabritiis, regia di Alessandro Sanine, scenografia di Nicola Urbano {soprani coloratura Margherita Carosio (usignolo) e Maria Huder (piccola cuoca), contralto Edmea Limberti (Morte), tenori Giuseppe Biondi (pescatore), Antonio Giusti (1°messo giapponese), Cesare Masini-Sperti (2°messo giapponese) e (3°messo giapponese), bassi Giulio Neri (imperatore della Cina), Paolo Silveri (ciambellano), Ernesto Dominici (bonzo) e Gino Conti (4°messo giapponese)}
> 18 Marzo 1951, Domenica
prima rappresentazione nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Solovej" ("Le rossignol"), fiaba musicale (1° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]) {soprani coloratura Mado Robin (rossignol), contralto Vivalda (Mort), tenore Fouché (pêcheur), bassi Jean Claverie (empereur de la Chine) e Victor Autran (chambellan)} e ripresa di "Pagliacci", dramma lirico in 1 prologo e 2 atti di Ruggero Leoncavallo, libretto del compositore {mezzosoprano leggero coloratura Vivalda (Nedda-Colombina), tenori lirico Ulisse Lappas (Canio-Pagliaccio) e buffo Jean Givaudan (Peppe-Arlecchino), baritoni Mino Cavallo (Silvio) e eroico Guy Grinda (Tonio-Taddeo)}, dirige Paul Paray, regie di Raoul Gunsbourg, scenografie di Paul-Charles Roux
> 16 Dicembre 1961, Sabato
prime rappresentazioni nel Teatro Comunale di Firenze di "Le rossignol" ("Solovej", "L'usignolo"), fiaba musicale (novella lirica, 2° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), traduzione italiana di Rinaldo Küfferle, maestro del coro Adolfo Fanfani, coreografia di Nives Poli, scenografia di Emanuele Luzzati {soprano coloratura Mattiwilda Dobbs (voix du rossignol), contralti Amalia Pini (Mort) e Anna Maria Canali (petite cusinière), tenori Giuseppe Baratti (pêcheur), Enzo Guagni (1°huissier), Valiano Natali (2°huissier) e Fjodor Ernst (3°ambassadeur japonais), bassi Marcello Cortis (empereur de la Chine), Augusto Frati (3°huissier), Carlo Badioli (chambellan) e Alessandro Maddalena (bonze), ballerine Marga Nativo (rossignol) e Antonietta Daviso (rossignol mécanique), ballerini Delio Cioni (Mort) e Renato Fiumicelli (pêcheur)} e di "L'heure espagnole", commedia musicale (opera) in 1 introduzione, 1 atto e 21 scene di Maurice Ravel, libretto di Maurice-Étienne Legrand "Franc-Nohain", scenografia di Jean-Denis Malclès {mezzosoprano lirico coloratura Jane Berbié (Concepción), tenori leggero Juan Oncina (Gonzalve) e buffo Hughes Cuénod (Torquemada), baritono brillante Enzo Sordello (Ramiro), basso buffo Marcello Cortis (Don Inigo Gómez)}, dirige Vittorio Gui, regie di Michel Crochot
> 21 Luglio 1965, Mercoledì
première (per il Festival) nelle Arènes de Cimiez (Nizza) di "Le rossignol de Boboli ("L'usignolo di Boboli"), favola lirica in 1 atto di Alexandre Tansman, libretto di Mario Labroca, traduzione francese, dirige Jean-Marie Perisson {soprano Françoise Done (Norina), tenore Albert Voli (Giacinto), baritono André Jobin (Gaetano)
> 13 Luglio 1982, Martedì
ripresa nel Teatro alla Scala di Milano di "Le rossignol" ("L'usignolo", "Solovej"), fiaba lirica (2° versione) in 3 atti (1 atto e 3 scene) di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), dirige Andrew Davis, regia di Joseph Russillo e Antonello Madau Diaz, coreografia di Joseph Russillo, scenografia di Gianfranco Baruchello {soprani coloratura Elfie Hobarth (usignolo), Nella Verri (1°soprano), contralti Maria Grazia Allegri (Morte), Luciana Rezzadore (1°contralto) e Wilma Borelli (piccola cuoca), tenori Bruno Lazzaretti (pescatore), Saverio Porzano (1°tenore), Regolo Romani (1°messo giapponese) e Bruno Bulgarelli (3°messo giapponese), bassi Mario Luperi (imperatore della Cina), Mario Mattiotti (ciambellano), Aldo Bramante (bonzo) e Giuseppe Zecchillo (2°messo giapponese), ballerina Luciana Savignano, ballerino Joseph Russillo}
> 7 Ottobre 1982, Giovedì
prima rappresentazione radiofonica nell'Auditorium RAI (Radio Audizioni Italiane) di Torino di "L'usignolo" ("Solovej", "Le rossignol"), fiaba lirica (2° versione) in 3 atti (1 atto e 3 scene) di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]) {soprani coloratura (usignolo) e (piccola cuoca), contralto (Morte), tenori (pescatore), (1°messo giapponese) e (3°messo giapponese), bassi (imperatore della Cina), (ciambellano), (bonzo) e (2°messo giapponese)}
> 9 Gennaio 1991, Mercoledì
prime rappresentazioni nel Teatro Massimo "Bellini" di Catania di "Le rossignol" ("Solovej", "L'usignolo"), fiaba musicale (novella lirica, 2° versione) in 3 atti di Igor Stravinsky, libretto del compositore e Stepan Nikolajevich [Stepanovich] Mitusov (da Hans Christian Andersen: "Nattergalen" ["L'usignolo dell'imperatore"]), regia e scenografia di Ulderico Manani {soprano coloratura Eva Mei (voix du rossignol), contralti Benedetta Pecchioli (Mort) e Antonia Brown (petite cusinière), tenori Claudio Di Segni (pêcheur) Norbert Orth (1°huissier japonais), baritono Andrea Snarski (2°huissier japonais), bassi Albert Dohmen (empereur de la Chine), Augusto Frati (3°huissier), Filippo Militano (chambellan) e Giancarlo Boldrini (bonze), ballerine Gabriella Campione (rossignol), Rita Chiarenza (rossignol mécanique), Iride Pansera, Emanuela Pistone, Simona Scuderi, ballerini Maurizio Muzzi (Mort), Domenico Nicolosi (pêcheur), Lino Privitera, Roberto Quirino e Pierluigi Vanelli} e di "Friedenstag" ("Giorno di pace") op.81 TrV.271, opera in 1 atto di Richard Strauss, libretto di Joseph (Josef) Gregor (da Stefan Zweig e da Pedro Calderón de la Barca: "La rendición de Breda"), regia di Pierre Medecin, scenografia di Ulderico Manani {soprano Katherina Ikonomou/Nancy Johnson (Maria), contralto Antonia Brown (Volksweib), tenori Giancarlo Boldrini (Gefreiter), Claudio Di Segni (Piemonteser) e Michael Pabst (Burgmeister), baritoni Franz Grundheber/Roger Roloff (Befehlshaber), Norbert Orth (Soldat), Andrea Snarski (Offizier), Albert Dohmen (Offizier am Front) e Filippo Militano (Prälat), bassi Boris Bakov (Feldwebel), Armando Caforio (Musketier), Daniele Tonini (Trompeter) e Thomas Tomaschke (Holsteiner)} dirige Michael Sasson, maestro del coro Dante Ghersi

© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: