Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

14 Febbraio 1616, Domenica

Première a Viterbo di "Strali d'amore", 5 intermezzi di Giovanni Boschetto Boschetti


14 Febbraio 1621, Domenica

Muore a Copenhagen il compositore Gregorius Trehou (Treschault, Trechoven, Trechovius, Trechouffet)


14 Febbraio 1677, Domenica

Première nel Teatro di Palazzo Colonna di Roma di "Il trespolo tutore" ("Il Trespolo tutore balordo"), commedia per musica in 3 atti di Bernardo Pasquini, libretto di Giovanni Cosimo Villifranchi ("Amore è veleno e medicina degl'intelletti o vero Trespolo tutore", da Giovanni Battista Ricciardi: "Il Trespolo tutore"), revisione di Lorenzo Beatucci {soprani (Artemisia) e (Despina), sopranista (Ciro), contraltisti (Nino) e (vecchia), tenore "en travesti" (Simona), bassi buffo (Trespolo) e (Gabella)}


14 Febbraio 1683, Domenica

Muore a Roma l'organaro Willem Hermans


14 Febbraio 1712, Domenica

Anteprima nel Palazzo Vicereale di Napoli di "Santa Chiara o L'infedeltà abbattuta", dramma sacro di Leonardo Leo, libretto di C.de Petris


14 Febbraio 1717, Domenica

Nasce a Londra il mezzosoprano Esther (Hester) Young-Jones


14 Febbraio 1734, Domenica

Prima rappresentazione nel Teatro di Palazzo Corsini di Roma di "La Flora", dramma pastorale (opera-pasticcio) in 3 atti di Giovanni Corticelli (1° atto), Giovanni Battista Costanzi (2° atto) e abate Nicola Vasmier (3° atto)


14 Febbraio 1768, Domenica

Prima rappresentazione nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "Les bateliers de Saint-Cloud" (rifacimento di "La fête de Saint-Cloud"), opera comica in 1 atto di anonimi vaudevilleurs, libretto di Charles-Simon Favart


14 Febbraio 1779, Domenica

Première nel Derevjannij Teatr (Teatro di Corte in Kamennyj Ostrov) di San Pietroburgo di "Gli astrologi immaginari" (rifacimento di "I filosofi immaginari"), dramma giocoso per musica (2° versione) in 2 atti di Giovanni Paisiello, libretto (revisione) di Giovanni Bertati (da Jean-François Marmontel: "I visionari") {soprano (Clarice), bassi (Giuliano) e (Petronio)}


14 Febbraio 1790, Domenica

Muore a Coventry (Warwickshire) il compositore liturgico, direttore d'orchestra e organista Capel (Chapel) L. Bond


14 Febbraio 1790, Domenica

Ripresa nel Théâtre Favart della Comédie-Italienne (1° Salle Favart dell’Opéra Comique, Théâtre-Italien) di Parigi di "Le diable à quatre ou La double métamorphose", opera comica in 3 atti di Bernardo Porta, libretto di Michel-Jean Sedaine (da Charles Coffey: "The Devil to Pay or The Wives Metamorphos'd", traduzione francese di Claude-Pierre Patu), rielaborazione di Pierre Baurans, dirige il compositore


14 Febbraio 1808, Domenica

Première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "La vittima della propria vendetta", azione eroica in 2 atti di Giovanni Domenico Perotti, libretto di Luigi Prividali


14 Febbraio 1813, Domenica

Nasce a Troitskoye (Dargomyzh, Tula) il compositore e pianista Aleksandr (Alexandre) Serghejevich Dargomyzhskij (Dargomïzhsky, Dargomyiski, Dargomijski, Dargomyzskij)


14 Febbraio 1813, Domenica

Il compositore Ernst Theodor Amadeus "E.T.A." Hoffmann inizia a Dresda la partitura di "Undine" AV.70, opera fantastica (Zauberoper) in 3 atti, libretto di Friedrich Heinrich Karl de la Motte-Fouqué


14 Febbraio 1830, Domenica

Nasce a Münster il violoncellista Valentin Müller


14 Febbraio 1841, Domenica

Muore a Parigi il compositore e diplomatico Antun (Antonio) Sorkocevich (Sorgo)


14 Febbraio 1858, Domenica

Nasce a Brookfield (Massachussets) il compositore e organista Charles Beach Hawley


14 Febbraio 1858, Domenica

Nasce a Roma il baritono Alessandro Modesti


14 Febbraio 1864, Domenica

Muore a Streatham (Londra) il compositore liturgico e specialista di canto piano William Dyce


14 Febbraio 1875, Domenica

Nasce a Norbury il liutaio e violinista Arthur Beare


14 Febbraio 1875, Domenica

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Dyellah", ballo in 8 quadri di Giuseppe Giaquinto, soggetto e coreografia di Pasquale Borri, revisione di Luigi Bellini, dirige Alessandro Simondi, scenografia di Riccardo Fontana {ballerine Claudina Cucchi (Dyellah), Claudina Perla (Zamil), Marietta Luraschi (Jubbee) e Franceschina Matetti (Eva), ballerini Raffaele Grassi (Nadir), Luigi Bellini (Akbar), Ferdinando Pulini (Doogal), Giovanni Venanzio (Kazil), Augusto Ginghini (Gulnar), Giovanni Lavelli (Somgor), Gaetano Anguti (Faringar), Giuseppe Piantanida (Tanco), Raffaele Gambardella (Lord Malcom), Cesare Smeraldi (Sir Giorgio), Giovanni Butturini (Coop) e Giuseppe Ferrero (ufficiale)} con un Passo a due {ballerina Claudina Cucchi, ballerino Raffaele Grassi} e replica di "Aida", melodramma in 4 atti e 7 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Ghislanzoni (da Auguste Mariette Bey e Camille Du Locle), dirige Carlo Pedrotti, scenografia di Augusto Ferri {soprano lirico drammatico Teresina Singer (Aida), contralti drammatico Rosa Vercolini-Tay (Amneris) e Enrichetta Bedetti (sacerdotessa), tenori lirico Filippo Patierno (Radamès) e Luigi Manfredi (messaggero), baritono eroico Gustavo Moriami (Amonasro), bassi Angelo Tamburlini (Re) e serio Eugenio Barberat (Ramfis)}


14 Febbraio 1886, Domenica

Prima rappresentazione nel Národní Divadlo in Veverí utca (Teatro Nazionale) di Brno/Brünn (Moravia) di "Die schöne Helena" ("La belle Hélène"), opera buffa (operetta) in 3 atti di Jacques Offenbach, libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, traduzione tedesca {soprani (Hélène), "en travesti" (Oreste), (Bacchis), (Leöna) e (Parthönis), tenori (Paris), buffo (Menelas), (Achilles) e buffo (Ajax I), baritono (Ajax II), bassi (Agamemnon) e (Calchas), recitanti (Philocome e Euthycles)}


14 Febbraio 1892, Domenica

Prima esecuzione assoluta parziale (per i Concerts Colonne) nel Théâtre des Nations (Théâtre-Lyrique du Châtelet) di Parigi di "La nuit persane" op.26bis (da "Mélodies persanes" op.26 per canto e pianoforte), cantata per contralto, tenore, coro e orchestra (1° versione) in 4 parti (1."La solitaire", 2."La vallée de l'union", 3."Fleurs de sang", 4."Songe d'opium") e 6 brani (1."La brise" in mi maggiore, allegretto lusigando, 2."La splendeur vide" in fa diesis maggiore, moderato assai, 3."La solitaire" in la minore, allegro appassionato, 4."Sabre en main" in sol minore, allegro, 5."Au cimitière" in la maggiore, moderato assai, 6."La tournoiement" in si minore, allegretto quasi presto) di Camille Saint-Saëns, testi di Armand Renaud, dirige Édouard Colonne {contralto Durand-Ulbach, tenore M.Engel}


14 Febbraio 1897, Domenica

Nasce a Copenhagen il compositore Jørgen Liebenberg Bentzon


14 Febbraio 1897, Domenica

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Tristano e Isotta" ("Tristan und Isolde") WWV.90, dramma o azione musicale ("musikalische Handlung") in 3 atti di Richard Wagner, libretto del compositore (da Gottfried von Straßburg), traduzione italiana di Arrigo Boito e Angelo Zanardini, dirige Arturo Toscanini, maestro del coro Pietro Nepoti, scenografia di Ugo Gheduzzi e Alfonso Goldini {soprano drammatico Ella Prossnitz (Isotta), mezzosoprano drammatico Irma Spagni [De Spagny] (Brangania), tenori eroico Hector Dupeyron (Tristano), Giovanni Paroli (Melò) e buffo (marinaio/pastore), baritoni eroico Eugène Dufriche (Kurvenaldo) e Felice Foglia (pilota), basso Vittorio Arimondi (re Marke)}


14 Febbraio 1909, Domenica

Muore a Colombes (Parigi) il compositore, didatta e organista Clément Loret


14 Febbraio 1909, Domenica

Prima esecuzione assoluta a Le Havre di "Flammes" per voce e pianoforte op.10 di Albert Roussel, testo di Georges Jean-Aubry e di "Amoureux séparés" (n.2 dei "Deux poèmes chinois" op.12) per voce e pianoforte di Albert Roussel, testo di Fu-Mi, liriche di Henri Pierre Roché (da Herbert Gilles) {soprano S.Berchut e il/la pianista S.Balguerie}


14 Febbraio 1909, Domenica

Replica nel Teatro Costanzi di Roma di "Madama Butterfly", tragedia lirica giapponese (3° versione) in 3 atti di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da David Belasco e John Luther Long), dirige Teofilo De Angelis, maestro del coro Giovanni Battista Zorzato, regia e coreografia di Vincenzo Dell'Agostino, scenografia di Pietro Stroppa e Costantino Magni {soprani lirico-drammatico coloratura Rina Giachetti (Butterfly) e Dorina Ballarini (zia/cugina), mezzosoprano lirico Rosita Cesaretti (Suzuki), Mary Millon (Kate Pinkerton) e Giuseppina Paladini (madre), tenori lirico Giuseppe Acerbi (Pinkerton), buffo Pio Bonfanti (Goro) e Raffaele De Rosa (Yamadori), baritono lirico Ernesto Caronna (Sharpless), bassi Pompilio Malatesta (zio Bonzo), Aristide Parasassi (Yakusidé) e Giuseppe Gironi (commissario imperiale/ufficiale del registro)}


14 Febbraio 1915, Domenica

Muore a Vienna l'editore musicale Frantishek Pazdírek


14 Febbraio 1915, Domenica

Replica nel Teatro Costanzi di Roma di "La Gioconda", melodramma (4° versione definitiva) in 4 atti (1.La bocca dei leoni, 2.Il rosario, 3.Ca' d'Oro, 4.Il Canal Orfano) e 2 balli (1.La furlana, 3.La danza delle ore) di Amilcare Ponchielli, libretto di Arrigo Boito "Tobia Gorrio" (da Victor Hugo: "Angelo, tyran de Padoue"), revisionato da Angelo Zanardini, dirige Teofilo De Angelis, maestro del coro Pietro Nepoti, regia e coreografia di Romeo Francioli, scenografia di Pietro Stroppa {soprani lirico-drammatico Maria Wroblenska (Gioconda), contralti Flora Perini (Laura) e Maria Galeffi (cieca), tenori Ulisse Lappas (Enzo) e Ettore Trucchi Dorini (Isèpo), baritono Giuseppe Danise (Barnaba), bassi Carlo Walter (Alvise), Giuseppe Gironi (Zuàne/cantore) e Giuseppe Tecchi (pilota/barnabotto)}


14 Febbraio 1926, Domenica

Muore a Stoccolma il compositore e direttore d'orchestra Gaston Louis Christopher Borch


14 Febbraio 1932, Domenica

Première nel Nationaltheater di Mannheim di "Der gewaltige Hahnrei" ("Il magnifico cornuto") op.14, tragicommedia musicale in 3 atti di Berthold Goldschmidt, libretto del compositore (da Fernand Crommelynck: "Le cocu magnifique, traduzione tedesca di Elvire Bachrach), dirige Joseph Rosenstock, regia di Richard Hein {soprani Else Schulz (Stella), (Cornelie) e (Florence), contralto Irene Ziegler (Mémé), tenori Heinrich Kuppinger (Bruno), (junge Mann) e (Estrugo), baritoni Wilhelm Trieloff (Petrus) e (Gendarm), basso (Ochsenhirt), Simon de Vries}


14 Febbraio 1932, Domenica

Prima esecuzione assoluta a Parigi di "Karagueuz", poema sinfonico di Cemal Reshid Rey, dirige il compositore


14 Febbraio 1937, Domenica

Muore a Pukinmäki (Helsinki) il compositore Erkki (Erik) Gustaf (Gustav) Melartin


14 Febbraio 1937, Domenica

Nasce a Grenada (Mississippi) il cantante blues e chitarrista jazz Samuel Maghett "Magic Sam"


14 Febbraio 1937, Domenica

Nasce a Ottawa il tenore Jean Bonhomme


14 Febbraio 1937, Domenica

Prima rappresentazione nel Teatro San Carlo di Napoli di "Palla de' Mozzi", dramma lirico in 3 atti di Gino Marinuzzi, libretto di Giovacchino Forzano, dirige Gino Marinuzzi, scenografia di Domenico Bologna {soprani Gilda Dalla Rizza (Anna Bianca) e Romilda Pantaleoni (1°suora), mezzosoprano Irene Acampora (2°suora), tenori Galliano Masini (Signorello), Emilio De Marchi (Giomo), Giuseppe Casarosa (Straccaguerra) e Carlo Toffanelli (Mancino), baritoni Carlo Tagliabue (Palla de' Mozzi), Augusto Romani (Montelabro) e Giuseppe Marchesi (Spadaccia), bassi Corrado Zambelli (vescovo) e Genise (Niccolò/capo dei Lanzi)}


14 Febbraio 1937, Domenica

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Les contes d'Hoffmann", opera romantica fantastico-fiabesca (2° versione, completata da Ernest Guiraud) in 1 prologo, 3 atti e 1 epilogo (ovvero 5 atti: Prologue, Olympia, Antonia, Giulietta, Epilogue) e 25 numeri di Jacques Offenbach, libretto di Paul Jules Barbier e Michel Carré (da Ernst Theodor Amadeus "E.T.A." Hoffmann: "Die Gesellschaft im Keller", "Der Sandmann", "Die Abendenteuer der Sylvester-Nacht", "Rat Krespel" e "Klein Zaches genannt Zinnober"), dirige Paul Paray, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprani drammatico coloratura Marie Branèze (Olympia/Antonia/Giulietta), Bilhon (Muse) e drammatico (fantôme/voix de la mère), mezzosoprano lirico "en travesti" Schirman (Nicklausse), tenori lirico-eroico Paul-Henry Vergnes (Hoffmann), buffo (Spalanzani) e buffo Victor Pujol (Andrès/Cochenille/Frantz/Pitichinacchio/Nathanaël), baritono eroico Julien Lafont (Lindorf/Coppélius/dr.Miracle/Dapertutto), bassi serio (Crespel) e Robert Marvini (Hermann/Luther/Wilhelm/clochard), Galliot, Rosolin}


14 Febbraio 1943, Domenica

Nasce a Lugano il compositore Francesco Hoch


14 Febbraio 1943, Domenica

Nasce a Kingston (North Carolina) il flautista e alto-tenor-baritonsassofonista jazz Maceo Parker


14 Febbraio 1943, Domenica

Nasce a Pittsburgh il cantautore, armonicista e chitarrista folk Eric Andersen


14 Febbraio 1943, Domenica

Prima esecuzione assoluta nella Staatsoper (Opernhaus, Städtische Bühnen) di Francoforte della Sinfonia n.7 op.45 "Sinfonia romantica" di Kurt Atterberg


14 Febbraio 1943, Domenica

Ripresa radiofonica per l'EIAR (Ente Italiano Audizioni Radiofoniche) dal Teatro Reale dell'Opera di Roma della rappresentazione di "Turandot", dramma lirico in 3 atti e 5 quadri di Giacomo Puccini (completato da Franco Alfano), libretto di Renato Simoni e Giuseppe Adami (da Carlo Gozzi, da François Pétis de la Croix: "Mille et un jours: Histoire du prince Calaf et de la princesse de la Chine" e da Alain-René Lesage & Jacques-Philippe d'Orneval [Dorneval]), dirige Vincenzo Bellezza, maestro del coro Giuseppe Conca, regia di Marcello Govoni, coreografia di Aurelio Milloss, scenografia di Mario Cito Filomarino e Pericle Ansaldo {soprani drammatico Gina Cigna (Turandot) e lirico Desta Frattura (Liù), tenori Giacomo Lauri-Volpi (Calaf), di carattere Blando Giusti (Altoum) e buffo Adelio Zagonara (Pang), baritoni lirico Emilio Ghirardini (Ping) e buffo Cesare Masini-Sperti (Pong), bassi di carattere Gino Conti (mandarino) e serio Giulio Neri (Timur)}


14 Febbraio 1954, Domenica

Première radiofonica nella CBS (Columbia Broadcast System) di New York di "‘Ile", opera di Beatrice Laufer


14 Febbraio 1954, Domenica

Première postuma scenica nello Stadttheater di Berna di "Arizona Lady", operetta (musical) in 2 atti, 7 scene e 24 numeri di Imre (Emmerich) Kálmán, completata da Charles Kálmán, libretto di Alfred Grünwald e Gustav Beer, dirige Werner Schmidt-Boelcke {soprani lirico Esther Rethy (Lona Farrell), soubrette Brigitte Mira (Nelly Nettleton) e ballerina (Bonita), mezzosoprano(Straßensänger), tenori lirico Herbert Ernst Groh (Roy Dexter), (Chester Kingsbury jr.), (Jim Slaughter), (Bill Sanders), (Rex) e (Erster), baritoni Benno Kusche (sheriff Harry Sullivan), (Lopez Ibanez), (Cavarelli) e (Zweiter)}


14 Febbraio 1954, Domenica

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini), dirige Paul Paray, regia di Maurice Besnard, scenografia di Paul-Charles Roux {soprani (Berta) e lirico coloratura Giuditta Mazzoleni (Rosina), tenore lirico Agostino Lazzari (Almaviva), baritono lirico Marcello Cortis (Figaro), bassi buffo Raimundo Torres (Don Bartolo) e serio profondo Dario Caselli (Don Basilio)}


14 Febbraio 1954, Domenica

Replica nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Tosca", melodramma in 3 atti (1.La chiesa di Sant'Andrea della Valle, 2.Palazzo Farnese, 3.La piattaforma di Castel Sant'Angelo) di Giacomo Puccini, libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa (da Victorien Sardou), dirige Francesco Molinari Pradelli, maestro del coro Sante Zanon, regia di Augusto Cardi, scenografia di Enzo Dehò {soprano drammatico Pili Martorell (Tosca), controtenore Giancarlo Marchi (pastore), tenori lirico Umberto Borsò (Mario Cavaradossi) e buffo Mariano Caruso (Spoletta), baritoni Mariano Stabile (Scarpia) e buffo Melchiorre Luise (sagrestano), bassi Uberto Scaglione (Cesare Angelotti) e buffo Giorgio Santi (Sciarrone/carceriere)}


14 Febbraio 1960, Domenica

Nasce a Cosenza il manager e ballerino Lucio Presta


14 Febbraio 1965, Domenica

Muore a Parigi il compositore e direttore d'orchestra Désiré-Émile Inghelbrecht


14 Febbraio 1971, Domenica

Prima esecuzione assoluta nell'Opera Theater dell'Università di Milwaukee (Wisconsin) di "Concert Music n.II" per coro e orchestra di Martin William Karlins