Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

28 Luglio 1626, Martedì

Muore a Gebesee (Erfurt, Turingia) il musicologo, compositore e editore musicale Henning Dedekind


28 Luglio 1722, Martedì

Muore a Liegi il compositore Pierre Lamalle


28 Luglio 1750, Martedì

Muore a Lipsia il compositore e organista Johann Sebastian Bach ("il 24° Bach")


28 Luglio 1761, Martedì

Première nel Théâtre de la Foire Saint-Laurent (Opéra-Comique) di Parigi di "Georget et Georgette" ("Georges et Georgette"), opera comica ("mêlée d'ariettes et de vaudevilles") in 1 atto di Charles-Guillaume Alexandre, libretto di S.Harny de Guerville (da Jean de La Fontaine: "Les oies de frère Philippe" e da William Shakespeare: "The Tempest")


28 Luglio 1767, Martedì

Première nella Große Aula der Universität di Salisburgo di "Hannibal, Capuanae urbis hospes", dramma scolastico per musica in latino di Anton Cajetan Aldgasser, libretto di Placidus Scharl


28 Luglio 1772, Martedì

Première nel Marylebone Gardens Theatre di Londra di "The Divorce", intrattenimento musicale in 2 atti di James Hook, libretto di Dorothea Dubois


28 Luglio 1778, Martedì

Nasce (dall'organista William sr.) a Ripon (Yorkshire) l'organista William Francis Morrall Ayrton


28 Luglio 1778, Martedì

Muore a Stralsund il compositore Arvid Niclas von Höpken


28 Luglio 1789, Martedì

Nasce a Boulogne-Billancourt (Hauts-de-Seine) il compositore, librettista, giurista e musicologo Pierre Hédouin


28 Luglio 1801, Martedì

Il compositore Franz Joseph Haydn inizia a Vienna la partitura della Messa n.5 Hob.XXII/13 "Schöpfungsmesse" in si bemolle maggiore (1.Kyrie, adagio, allegro moderato, 2.Gloria, allegro, Gratias agimus, Miserere, Qui tollis, adagio in mi bemolle maggiore, Quoniam, molto vivace, presto, 3.Credo, vivace, Et incarnatus, adagio in sol maggiore, Et resurrexit, allegro, Et vitam venturi, più allegro, 4.Sanctus, adagio in fa minore, Pleni, allegro, Benedictus, allegretto in mi bemolle maggiore, 5.Agnus Dei, adagio in sol maggiore, Dona nobis, allegro moderato) per soprano, contralto, tenore, basso, coro misto a 4 voci, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi e continuo/organo


28 Luglio 1812, Martedì

Prima esecuzione assoluta nel St.Stephansdom di Vienna della Messa di Peter Winter {contralto Franz Schubert}


28 Luglio 1812, Martedì

Prima rappresentazione nel Teatro Comunale (Nazionale) di Bologna di "Attila", dramma serio per musica in 2 atti di Giuseppe Farinelli, libretto di Gaetano Rossi, dirige Melchiorre Gesuiti (1° violino), maestro del coro e al cembalo Tomaso Marchesi, scenografia di Giovanni Bruner e Giovanni Picuti {soprano Eufemia Eckarth Neri (Onoria), tenori Girolamo Marzocchi (Ezio) e Luigi Santi (Valentiniano III/Leone I), bassi Luciano Bianchi (Attila) e Vincenzo Botticelli (Aniceto)} e première di "Il ritorno di Ulisse in Itaca", ballo di Gaetano Gioia, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giovanni Righi (1°violino), scenografia di Giovanni Picuti


28 Luglio 1818, Martedì

Prima rappresentazione nell'Imperiale Real Teatro Carlo Lodovico di "Il barbiere di Siviglia", dramma giocoso (dramma comico, melodramma buffo) in 2 atti, 4 quadri e 19 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini (da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais: "Le barbier de Séville ou La précaution inutile" e da Giuseppe Petrosellini) {soprano lirico coloratura Cristina Cassotti (Rosina), contralto Clementina Lanari (Berta), tenori lirico Pietro Coppini (Almaviva) e Giuseppe Lombardi (Fiorello/uffiziale/Ambrogio), baritono lirico Luigi Profeti (Figaro), bassi buffo Francesco Lombardi (Don Bartolo) e serio profondo Giuseppe Placci (Don Basilio)}


28 Luglio 1829, Martedì

Nasce a Capodimonte (Napoli) il mezzosoprano Celeste Coltellini


28 Luglio 1829, Martedì

Nasce a Parigi il soprano Marie-Stéphanie Meyer-Meillet


28 Luglio 1835, Martedì

Nasce a Olot (Gerona) il compositore José García Robles


28 Luglio 1835, Martedì

Prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ivanhoe", opera seria (melodramma) in 2 atti e 22 scene di Giovanni Pacini, libretto di Gaetano Rossi (da Walter Scott), dirige Nicola Festa, scenografia di Antonio Niccolini {soprani Bice Mililotti (Rebecca) e Anna Delserre [Del Sere] (Editta), tenore Francesco Pedrazzi (Alberto), baritoni Filippo Coletti (Briano/Wilfredo) e Donadio (Cedrico/Ismaele)}


28 Luglio 1840, Martedì

Prima esecuzione assoluta a Parigi (da place de la Concorde a place de la Bastille) della "Grande symphonie funèbre et triomphale" H.80a op.15 (1° versione): 1."Marche funèbre" in fa minore (moderato un poco lento), 2."Hymne d'adieu" in sol maggiore (adagio non tanto, andantino, andantino poco lento e sostenuto), 3."Apothéose" in si bemolle maggiore (allegro non troppo e pomposo) per banda militare (4 trombe, 2 cornette, 3 tromboni, trombone basso, 2 tube, 2 tamburini, piatti e grancassa) di Hector Berlioz, dirige il compositore


28 Luglio 1846, Martedì

Muore a Norwich (Norfolk) il compositore liturgico e maestro del coro John Hill


28 Luglio 1857, Martedì

Nasce a Londra il musicologo Augustus Hughes-Hughes


28 Luglio 1863, Martedì

Nasce a Pforzheim (Baden) il compositore, pianista e didatta Carl Adolph Preyer


28 Luglio 1868, Martedì

Prime esecuzioni assolute nel Volksgartensalon di Vienna di "Wiener Fresken" op.249, valzer per orchestra di Josef Strauss, dirige il compositore e di "Schützen", quadriglia per orchestra di Josef, Johann jr. & Eduard Strauss e prime esecuzioni di "Freikugeln" op.326, schnell-polka per orchestra e di "G'schichten aus dem Wiener Wald" op.325, tanz-valzer (valse, langsam, moderato-vivace, 5 valzer e coda) per orchestra di Johann Strauss jr., dirige il compositore e di "Schützen" op.250, marcia per orchestra di Josef Strauss, dirige il compositore


28 Luglio 1891, Martedì

Nasce a Hartlepool (Durham, Northumberland) il basso Franklin Kelsey


28 Luglio 1891, Martedì

Il compositore Antonín Dvorják inizia a Vysoká (Príbram, Praga) la partitura dell'Ouverture da concerto "Karneval" op.92 b.169 (allegro) per ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, arpa e archi


28 Luglio 1896, Martedì

Nasce a Boyarka (Kiev) il pianista, organista e didatta Isay Aleksandrovich Braudo


28 Luglio 1903, Martedì

Muore a Parigi il soprano-mezzosoprano Victoire (Victorine) Noël-Lescuyer-Lesignano-Godoi Stoltzenau-Ketschendorf (Stolz) "Rosine Stoltz"


28 Luglio 1908, Martedì

Nasce a Konstancin (Varsavia) il compositore Zbigniew Turski


28 Luglio 1914, Martedì

Nasce a Antioch (California) il band-leader di musicals Carmen Dragon


28 Luglio 1914, Martedì

Nasce a Cessnock (New South Wales, Australia) il tenore Kenneth "Ken" Neate


28 Luglio 1925, Martedì

Nasce a Sofia il compositore, musicologo e critico musicale André Boucourechliev (Bukureshtliev)


28 Luglio 1925, Martedì

Nasce a Croydon (Surrey) il direttore d'orchestra Kenneth Wetherell Alwyn


28 Luglio 1925, Martedì

Nasce a New Plymouth (Nuova Zelanda) il compositore Larry Pruden


28 Luglio 1925, Martedì

Prima rappresentazione nel Nuevo Teatro Colón di Buenos Aires di "Los caballeros de Ekebu" ("I cavalieri di Ekebù") op.9, dramma lirico in 4 atti e 5 quadri di Riccardo Zandonai, libretto di Arturo Rossato (da Selma Lagerlöf:: "Gösta Berlings Saga"), traduzione spagnola, dirige Tullio Serafin {soprani (Anna) e (fanciulla), mezzosoprani (la Comandante), (madre di Anna) e (ostessa), tenori (Gösta Berling), (Liecrona), (Rutger), (Kenvellere), (Røster) e (Julius), baritoni (Cristiano), (Fuchs), (Everardo) e (Wemburgo), bassi (Sintram), (Samzelius), (Kristoffer) e (Berencreuz)}


28 Luglio 1931, Martedì

Nasce a Vysoké nad Jizerou (Boemia) il musicologo Jan Kouba


28 Luglio 1931, Martedì

Prima esecuzione assoluta (per il 7° Festival della Società Internazionale di Musica Contemporanea) a Londra di "Trois mouvements symphoniques" per orchestra di Fernand Quinet


28 Luglio 1936, Martedì

Ripresa (per i Festspiele) nel Festspielhaus di Salisburgo di "Il dissoluto punito ossia Il Don Giovanni" K.527, opera buffa (dramma giocoso-semiserio per musica) in 2 atti e 36 scene di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Gabriel Téllez Tirso de Molina, da Molière e da Giovanni Bertati: "Don Giovanni Tenorio o sia Il convitato di pietra"), dirige Bruno Walter, regia di Karl Heinz Martin, coreografia di Margherita Wallmann, scenografia di Oskar Strnad {soprani Luise Helletsgruber/Hilde Konetzni (Donna Elvira), Dusolina Giannini (Donna Anna) e Aenne Michalsky (Zerlina), tenore Dino Borgioli (Don Ottavio), baritono Mariano Stabile (Don Giovanni), bassi Virgilio Lazzari (Leporello), Karl Ettl (Masetto) e Herbert Alsen (Commendatore)}


28 Luglio 1953, Martedì

Ripresa (per i Festspiele) nel Festspielhaus di Salisburgo di "Der Rosenkavalier" op.59 TrV.227, commedia musicale in 3 atti di Richard Strauss, libretto di Hugo von Hofmannsthal, dirige Clemens Krauss, regia di Josef Gielen, scenografia di Alfred Roller {soprani lirico-drammatico Maria Reining (Marschallin), lirico-leggero coloratura Hilde Güden (Sophie), lirico-drammatico Judith Hellwig (Marianna Leitmetzerin) e drammatico "en travesti" Lisa Della Casa (Octavian), contralto buffo Sieglinde Wagner (Annina), tenori buffo László Szemere (Valzacchi), lirico-eroico August Jaresch (Haushofmeister bei Faninal/Wirt) e Karl Terkal (Sänger), baritono eroico Alfred Poell (Faninal), bassi profondo Kurt Böhme (Baron Ochs), Georges Müller (Haushofmeister bei Marschallin), buffo Franz Bierbach (Polizeikommissär) e Oskar Czerwenka (Notar)}


28 Luglio 1959, Martedì

Première nel Macbride Auditorium dell'Università di Iowa City (Iowa) di "Western Child", opera natalizia (1° versione) in 3 atti di Philip Bezanson, libretto di Paul Engle, dirige Herbert Grossman {soprano Patricia Neway, mezzosoprano Brenda Lewis, bassi Jerome Hines e Stephen Douglass}


28 Luglio 1959, Martedì

Prima rappresentazione (per i Festspiele) nel Landestheater di Salisburgo di "Die Welt auf dem Monde" ("Il mondo della luna") Hob.XXVIII/7, dramma giocoso (opera comica-pasticcio) in 2 atti di Franz Joseph Haydn, libretto di Carlo Goldoni "Pollisseno Fegejo Pastor", adattamento di Hans Swarowsky e traduzione tedesca di Wilhelm Treichlinger, dirige Bernhard Conz, regia di Georg Reinhardt, coreografia di Erich Walter, scenografia di Heinrich Wendel {soprani lirico-coloratura-soubrette Anneliese Rothenberger (Flaminia) e leggero-lirico-coloratura Dodi Protero (Clarice), mezzosoprano leggero-lirico-soubrette Cora Canne-Meijer (Lisetta), tenori leggero-lirico Cesare Curzi (Ecclitico) e buffo Ferry Gruber (Cecco), baritono leggero-lirico Ernst Gutstein (Ernesto), basso buffo Oskar Czerwenka (Buonafede)}


28 Luglio 1959, Martedì

Ripresa (per i Festspiele) nella Rittersaal del Residenz-Theater di Salisburgo di "Così fan tutte ossia La scuola degli amanti" K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige Karl Böhm, regia di Oscar Fritz Schuh, scenografia di Caspar Neher {soprani drammatico coloratura Irmgard Seefried (Fiordiligi) e lirico coloratura soubrette Graziella Sciutti (Despina), mezzosoprano drammatico Christa Ludwig (Dorabella), tenore lirico Nicolai Gedda (Ferrando), baritono lirico Rolando Panerai (Guglielmo), basso buffo Karl Dönch (Don Alfonso)}


28 Luglio 1964, Martedì

Muore a New York il contralto Isabella Pollak "Bella Paalen"


28 Luglio 1964, Martedì

Prima rappresentazione (per i Festspiele) nella Rittersaal del Residenz-Theater di Salisburgo di "Lucio Silla" K.135, dramma per musica in 3 atti e 30 scene di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Giovanni de Gamerra (da Plutarco), revisione di Pietro Metastasio, dirige Bernard Conz, regia di Christoph Groszer, scenografia di Ekkehard Grübler {soprani Melitta Muszely (Giunia) e Elisabeth Witzmann (Celia), tenori Klaus Lange (Lucio Cinna) e Donald Grobe (Cecilio), baritono William Dooley (Lucio Silla), basso Tugomir Franc (Aufidio)}


28 Luglio 1970, Martedì

Muore a Winston-Salem (North Carolina) il direttore d'orchestra e trombettista Solomon Cohen "Saul Caston"


28 Luglio 1970, Martedì

Prima esecuzione assoluta a Londra di "Essay" per clarinetto e orchestra d'archi di Sebastian Forbes


28 Luglio 1970, Martedì

Ripresa (per i Festspiele) nel Kleines Festspielhaus di Salisburgo di "Così fan tutte ossia La scuola degli amanti" K.588, opera buffa (dramma giocoso) in 2 atti, 34 scene e 31 numeri di Wolfgang Amadeus Mozart, libretto di Lorenzo Da Ponte (da Ovidio: "Metamorphosis" e da Giovanni Battista Casti: "La grotta di Trofonio"), dirige Seiji Ozawa, regia e scenografia di Jean-Pierre Ponnelle {soprani drammatico coloratura Anneliese Rothenberger/Elizabeth Harwood (Fiordiligi) e lirico coloratura soubrette Teresa Stratas (Despina), contralto drammatico Rosalind Elias (Dorabella), tenore lirico Luigi Alva (Ferrando), baritono lirico Tom Krause (Guglielmo), basso buffo Walter Berry (Don Alfonso)}


28 Luglio 1981, Martedì

Muore a Sydney il basso-baritono Neil Warren-Smith


28 Luglio 1981, Martedì

Muore all'Avana il tenore e attore Armando Figueroa Bontempol "Bianchi"


28 Luglio 1981, Martedì

Prima esecuzione assoluta nelle Assembly Rooms di Norwich (Norfolk) di "Little Symphony" per orchestra da camera di Elizabeth Maconchy


28 Luglio 1981, Martedì

Première (per il Festival) nel Cloître des Célestins di Avignone di "La muraille", opera di Carlos Roqué Alsina, libretto di Raffaelli e Dorst


28 Luglio 1981, Martedì

Prime rappresentazioni nella Piazza "Duca di Genova" di Catania di "Cavalleria rusticana", melodramma in 1 atto e 9 numeri di Pietro Mascagni, libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci (da Giovanni Verga: "La vita dei campi") {soprano drammatico Franca Forgiero (Santuzza), mezzosoprano leggero Laura Bocca (Lola), contralto drammatico Giuseppina Dalle Molle (Lucia), tenore lirico Ernesto Veronelli (Turiddu), baritono di carattere Gabriele Floresta (Alfio)} e di "Pagliacci", dramma lirico in 1 prologo e 2 atti di Ruggero Leoncavallo, libretto del compositore, dirige Umberto Cattini, maestro del coro Rolando Maselli, regia di Aldo Mirabella Vassallo, coreografia di Franca Bartolomei, scenografia di Elsa Emmy {soprano leggero coloratura Cecilia Fusco (Nedda-Colombina), tenori lirico Bruno Prevedi (Canio-Pagliaccio) e buffo Ernesto Veronelli (Beppe-Arlecchino), baritoni Benito Di Bella (Silvio) e eroico Mario Ferrara (Tonio-Taddeo)}, dirige Umberto Cattini, maestro del coro Rolando Maselli, regie di Pietro Pitino, coreografie di Franca Bartolomei, scenografie di Salvatore Tropea