In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Cerca un avvenimento:
Data: , Testo:
Stringa   Parola Intera   Parte di parola

Almanacco di Gherardo Casaglia

Occorrenze trovate: 449

<Precedente Pagina 1 di 18 Successiva>

> 19 Febbraio 1770, Lunedì
première nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "Silvain" ("Sylvain"), opera comica (commedia in versi "mêlée d'ariettes") in 1 atto di André-Ernest-Modeste Grétry, libretto di Jean-François Marmontel (da Salomon Gessner: "Erast") {soprani (Pauline) e (Hélène), contralto (Lucette), tenore (Dolmon), baritono Joseph "Giuseppe" Caillot (Sylvain)}
> 18 Aprile 1771, Giovedì
première pubblica nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "L'amoureux de quinze ans ou Le double fête", commedia ("mêlée d'ariettes") in 3 atti di Johann Paul Aegidius Schwartzendorf "Jean-Paul Égide Martini", libretto di Pierre de Laujon {soprani Marie-Thérèse Laruette-Villette (Hélène) e (gouvernante), tenore Joseph Caillo (Lindor), basso (père de Hélène)}
> 19 Giugno 1774, Domenica
ripresa nella Salle Favart della Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Théâtre-Italien) di Parigi di "Sylvain" ("Silvain"), opera comica (commedia in versi "mêlée d'ariettes") in 1 atto di André-Ernest-Modeste Grétry, libretto di Jean-François Marmontel (da Salomon Gessner: "Erast") {soprani (debutto) Rose-Louise Dugazon (Pauline) e (Hélène), contralto (Lucette), tenore (Dolmon), baritono (Sylvain)}
> 14 Settembre 1789, Lunedì
prima rappresentazione nella Salle Favart della Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Théâtre-Italien) di Parigi di "Fra i due litiganti il terzo gode" ("Le nozze di Dorina", "Les noces de Dorina ou Hélène et Francisque"), dramma giocoso per musica (1° versione) in 3 atti di Giuseppe Sarti, libretto di Carlo Goldoni ("Le nozze"), revisione di Giovanni Battista Lorenzi {soprani (Dorina), (Livietta) e (contessa Hélène), tenore (Masotto), baritono (Mingone), bassi (conte Francisque) e (Titta)}
> 22 Settembre 1792, Sabato
matrimonio a Parigi tra il compositore Gervais-François Couperin e la cantante Hélène-Narcisse Frey
> 29 Ottobre 1794, Mercoledì
ripresa nel Théâtre Favart (1° Salle Favart de l’Opéra-Comique, Hôtel de Choiseul) di Parigi di "L'amoureux de quinze ans ou Le double anniversaire" ("L'amoureux de quinze ans ou Le double fête"), commedia ("mêlée d'ariettes") in 3 atti di Johann Paul Aegidius Schwartzendorf "Jean-Paul Égide Martini", libretto di Pierre de Laujon {soprani (Hélène) e (gouvernante), tenore (Lindor), basso (père de Hélène)}
> 12 Ottobre 1801, Lunedì
ripresa nel Théâtre Feydeau de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Théâtre de Monsieur de la rue Feydeau) di Parigi di "L'amoureux de quinze ans ou Le double anniversaire" ("L'amoureux de quinze ans ou Le double fête"), commedia ("mêlée d'ariettes") in 3 atti di Johann Paul Aegidius Schwartzendorf "Jean-Paul Égide Martini", libretto di Pierre de Laujon {soprani (Hélène) e (gouvernante), tenore (Lindor), basso (père de Hélène)}
> 10 Dicembre 1805, Martedì
ripresa nel Théâtre Feydeau de la Comédie-Italienne (Théâtre Impérial de l’Opéra-Comique, Salle de la rue Feydeau) di Parigi di "Sylvain" ("Silvain"), opera comica (commedia in versi "mêlée d'ariettes") in 1 atto di André-Ernest-Modeste Grétry, libretto di Jean-François Marmontel (da Salomon Gessner: "Erast") {soprani (Pauline) e (Hélène), contralto (Lucette), tenore (Dolmon), baritono (Sylvain)}
> 9 Novembre 1817, Domenica
première a Monaco di "Gli amori di Teolinda" ("Theolindes Liebe"), monodramma per soprano, clarinetto e coro di Giacomo Meyerbeer, libretto di Gaetano Rossi {soprano Hélène Arlas (Teolinda) e il clarinettista Heinrich Baermann (Armidoro)}
> 3 Febbraio 1844, Sabato
prime esecuzioni assolute nella Salle Herz di Parigi di "Le carnaval romain" H.95 op.9, ouverture caratteristica in la maggiore (1.allegro assai con fuoco, 2.andante sostenuto, 3.allegro vivace) per 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 4 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 cornette, 3 tromboni, timpani, piatti, 2 tamburi, triangolo e archi di Hector Berlioz (come 2° ouverture per il 2° atto di "Benvenuto Cellini" op.23 H.76a, opera semiseria in 2 atti, 4 quadri e 16 numeri) e di "Hélène: Qui ne se souvient d'Hélène" H.40a, ballata (2° versione) in sol maggiore (allegro) per 2 soprani/tenore, basso, coro maschile, fagotto, 4 corni, timpani e archi di Hector Berlioz (n.2 della raccolta "Irlande" op.2: "Neuf mélodies imitées de l'anglais [Irish Melodies] pour une ou deux voix, et cœur, avec accompagnement de piano"), testo di Thomas Moore (traduzione francese di Thomas Gounet)
> 12 Maggio 1845, Lunedì
nasce (da Toussaint-Honoré e Marie-Antoinette-Hélène Lalène-Laprade) a Pamiers (Ariège) il compositore, pianista, organista e didatta Gabriel-Urbain Fauré
> 26 Febbraio 1846, Giovedì
prima rappresentazione nella Salle Ventadour du Théâtre-Italien (Théâtre des Italiens, Opéra-Italien) di Parigi di "Une aventure de Scaramouche" ("Un'avventura di Scaramuccia"), opera buffa in 3 atti di Luigi Ricci, revisione e adattamento di Friedrich von Flotow, libretto di Felice Romani, traduzione francese di Pierre-Jean-Baptiste Choudard "Desforges" {soprani (Sandrina) e (Hélène), contralto "en travesti" (comte Henri Pontigny), tenori buffo (Lélio), buffo (Dominic) e (vicomte St.-Vallier), bassi (Scaramouche) e buffo (Thomas)}
> 26 Novembre 1847, Venerdì
première nel Théâtre de l'Académie Royale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Jérusalem" (rifacimento di "I Lombardi alla prima Crociata"), grand-opera in 4 atti, 6 quadri e 29 scene (con 15 numeri di balletto su coreografia di Joseph Mazilier) di Giuseppe Verdi, libretto di Alphonse Royer e Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" (da Temistocle Solera), maestro al cembalo il compositore {soprani Eliza Jullian van Gelder (Hélène) e Thérèse Muller/Caroline Douvry-Barbot (Isaure), tenori Gilbert-Louis Duprez (Gaston), Joseph Koenig (officier), Joseph-Théodore-Désiré Barbot (Raymond) e Molinier (héraut), baritoni Charles Porthaut (comte de Toulouse) e Gustave Euzet, bassi Adolphe-Joseph-Louis Alizard (Roger), Hippolyte Brémond (Adhémar), Ferdinand Prévost (soldat) e Jacques-Alfred Guignot (émir de Ramla)}
> 28 Febbraio 1848, Lunedì
premières nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Tartini il violinista", ballo in 5 atti storico e romantico in 1 prologo e 3 atti di Arthur Saint-Léon (prologo), Giovanni Felis (1° e 3° atto) e Cesare Pugni (3° atto), soggetto e coreografia di Arthur Saint-Léon, dirige Giovanni Felis (1° violino) {ballerina Fanny Cerrito (Hélène de Vardeck), ballerini Arthur Saint-Léon (Tartini), Antonio Caprotti (Rodolfo), Giacomo Rossi (Ernesto), Antonio Cecchetti (Giambaldo), Marino Legittimo (Prio), Eugène Coralli (dr.Matheus) e A.Fuchs (Saint-Ybars)} e di "I fiori animati", divertissement fantastico in 2 quadri (atti) di Arthur Saint-Léon, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Fanny Cerrito (rugiada), Enrichetta Zannini (granato), Ester Bertani (vite), Camilla Caprotti (cappuccio), Amalia Pennato (caprifoglio), Giulia Donzelli (viola), Maria Cecchetti (cactus), Rosalia Molina (margherita), Amalia Botticelli (gelsomino), Carlotta Fabbro (rosa), Adelaide Menegazzi (girasole), Adelaide Caime (tulipano), Adelaide Quinziato (the), Antonietta Bozzolo (caffè), Caterina Canal (nasturzio), Teresa Depuis (garofano), Adele Amadeo (dalia), Marietta Alberoni (pisello) e Francesca Boccoli (lino), ballerini Arthur Saint-Léon (giardiniere) e Giuseppe Bini (signore)}
> 21 Marzo 1848, Martedì
première nel Teatro alla Fenice di Venezia di "Allan Cameron", opera seria (1° versione) in 3 atti e 23 scene di Giovanni Pacini, libretto di Francesco Maria Piave, dirige Gaetano Mares (1° violino), sostituto Gaetano Fiorio, maestro al cembalo e del coro Luigi Carcano, violino di spalla Luigi Balestra, scenografia di Giuseppe Bertoja {soprani Annetta De La Grange (Editta) e Marietta De Rosa Zambelli (Malvina), tenori Domenico Conti (Carlo II) e Angelo Zuliani (Evano), baritono Felice Varesi (Allan Cameron), bassi Eugenio Monzani (Gionata) e (Rob)} e repliche di "Tartini il violinista", ballo in 5 atti storico e romantico in 1 prologo e 3 atti di Arthur Saint-Léon (prologo), Giovanni Felis (1° e 3° atto) e Cesare Pugni (3° atto), soggetto e coreografia di Arthur Saint-Léon, dirige Giovanni Felis (1° violino) {ballerina Fanny Cerrito (Hélène de Vardeck), ballerini Arthur Saint-Léon (Tartini), Antonio Caprotti (Rodolfo), Giacomo Rossi (Ernesto), Antonio Cecchetti (Giambaldo), Marino Legittimo (Prio), Eugène Coralli (dr.Matheus) e A.Fuchs (Saint-Ybars)} e di "I fiori animati", divertissement fantastico in 2 quadri (atti) di Arthur Saint-Léon, soggetto e coreografia del compositore {ballerine Fanny Cerrito (rugiada), Enrichetta Zannini (granato), Ester Bertani (vite), Camilla Caprotti (cappuccio), Amalia Pennato (caprifoglio), Giulia Donzelli (viola), Maria Cecchetti (cactus), Rosalia Molina (margherita), Amalia Botticelli (gelsomino), Carlotta Fabbro (rosa), Adelaide Menegazzi (girasole), Adelaide Caime (tulipano), Adelaide Quinziato (the), Antonietta Bozzolo (caffè), Caterina Canal (nasturzio), Teresa Depuis (garofano), Adele Amadeo (dalia), Marietta Alberoni (pisello) e Francesca Boccoli (lino), ballerini Arthur Saint-Léon (giardiniere) e Giuseppe Bini (signore)}
> 19 Gennaio 1849, Venerdì
première nel Théâtre de l'Opéra National (Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Le violon du diable" (rifacimento di "Tartini il violinista"), balletto pantomimico in 2 atti e 6 scene di Cesare Pugni, soggetto e coreografia di Arthur Saint-Léon, scenografia di Joseph Thiérry e Édouard-Désiré-Joseph Despléchin {ballerina Fanny Cerrito (Hélène de Vardeck), ballerini Arthur Saint-Léon (Urbain/violoniste), Eugène Coralli (dr.Matheus) e A.Fuchs (Saint-Ybars)}
> 24 Gennaio 1850, Giovedì
prima rappresentazione nel Théâtre d'Orléans di New Orleans di "Jérusalem" ("Jerusalem", rifacimento di "I Lombardi alla prima Crociata"), grand-opera in 4 atti, 6 quadri e 29 scene di Giuseppe Verdi, libretto di Alphonse Royer e Jean-Nicolas van Nieuwenhuysen "Gustave Vaëz" (da Temistocle Solera), regia di Charles Boudousquié {soprani (Hélène) e (Isaure), tenori (Gaston) e (Raymond/officier), baritono (comte de Toulouse), bassi (Roger), (Ademar), (héraut) e (soldat/émir de Ramla)}
> 16 Giugno 1850, Domenica
debutto in concerto a Londra della pianista Hélène Stoepel-Wallace
> 2 Maggio 1853, Lunedì
première nel Théâtre de l'Académie Impériale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "La fronde", opera in 5 atti di Louis Niedermeyer, libretto di Auguste-Jules Maquet e Paul Jacob Lacroix {soprano Fortunata Tedesco (Loïse de Champvilliers), mezzosoprano Emilia La Grua (Hélène de Thémines), tenori Gustave-Hippolyte Roger (Richard de Sauveterre), Félix Mécène Marié de l'Isle (duc Beaufort) e Joseph Koenig, baritono Lucien, bassi Louis-Henri Obin, Ferdinand Prévost e Jacques-Alfred Guignot}
> 20 Maggio 1854, Sabato
première nel Théâtre-Lyrique (Théâtre-Historique, boulevard du Temple) di Parigi di "Maître Wolfram", opera comica in 1 atto di Ernest Reyer, libretto di François-Joseph Pierre André Méry e Théophile Gautier, regia di Émile Perrin {soprano Marie-Stéphanie Meyer-Meillet (Hélène), tenore Tallon (Fritz-Frantz), baritoni Honoré Grignon (Léopold Wolfram) e Pierre-Marie Laurent (Wilhelm)}
> 13 Giugno 1855, Mercoledì
premières (successo, per l'Exposition Universelle) nel Théâtre de l'Académie Impériale de Musique (Opéra, Salle de la rue Le Peletier) di Parigi di "Les vêpres siciliennes", grand-opera in 5 atti, 6 quadri e 17 scene di Giuseppe Verdi, libretto di Eugène Scribe e Charles Duveyrier ("Le duc d'Albe"), dirige Pierre-Louis-Philippe Dietsch/Narcisse Girard, regia di Louis Palianti {soprano drammatico coloratura Sofia Cruvelli (Hélène), contralto Clarisse-Françoise Sannier (Ninette), tenori eroico Louis Gueymard (Henri), leggero Jean-Jacques Boulo (Daniel), Alexandre Aimès [Aymès] (Thibault) e Joseph Koenig (Mainfroid), baritoni lirico Marc Bonnehée (Guy de Monfort) e Claude-Marie-Mécène Marié de l'Isle (Robert), bassi Théodore-Jean-Joseph Coulon "Teodoro Coloni" (sire de Béthune), Jacques-Alfred Guignot (Vaudemont) e serio Louis-Henri Obin (Jean de Procida)} e di "Les quatre saisons", balletto-divertimento in 1 atto di Giuseppe Verdi, soggetto e coreografia di Lucien Petipa {ballerine Vittorina Legrain (Hiver), Claudia Cucchi (Printemps), Nathan (Été) e Caterina Beretta (Automne)}
> 1 Marzo 1856, Sabato
première nel Théâtre-Lyrique (Théâtre-Historique, boulevard du Temple) di Parigi di "La Fanchonnette", opera comica in 3 atti di Antoine-Louis Clapisson, libretto di Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges e Adolph Ribbing "Adolphe de Leuven", regia di Léon Carvalho {soprani Caroline Miolan-Carvalho (Fanchonnette), Brunet-Lafleur (Hélène) e (fleuriste/pâtissière), mezzosoprano Caroline Vadé (ambulante), tenori Jules-Sébastien Monjauze (Gaston Listenay), (Candide), (Soyecourt), (vendeur coco) e (pâtissier), bassi Léonard Hermann-Léon (Boisjoly) e Honoré Grignon (José), recitanti (vieillard, majordome, officiers)}
> 27 Febbraio 1858, Sabato
ripresa nel Real Theatro de São Carlos di Lisbona di "Les vêpres siciliennes" ("I vespri siciliani"), grand-opera in 5 atti, 6 quadri e 17 scene di Giuseppe Verdi, libretto di Eugène Scribe e Charles Duveyerier ("Le duc d'Albe"), dirige Pietro Antonio Coppola, maestro del coro Jorge Augusto César dos Santos, regia di António Porto, scenografia di Giuseppe Cinatti e Achille Rambois {soprano drammatico coloratura Fortunata Tedesco (Hélène), contralto Rita Giordani (Ninette), tenori eroico Settimio Malvezzi (Henri), leggero Manuel Guerra (Daniel/Mainfroid) e Antonio Bruni (Thibault), baritoni lirico Giuseppe Federico Beneventano (Guy de Monfort) e António Maria Celestino (Robert), bassi Luigi Silingardi (sire de Béthune), Francisco Lisboa (Vaudemont) e serio Lucien Bouché (Jean de Procida)}
> 12 Marzo 1858, Venerdì
nasce a Cherbourg il mezzosoprano Alphonsine-Hélène "Renée" Richard
> 28 Luglio 1858, Mercoledì
nasce a Parigi il soprano Hélène Fauvelle-Talazac

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |


© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: