Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 6

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

19 Settembre 1614, Venerdì

Muore a Torino il compositore e organista Ruggier Trofeo (De Troffeis)


19 Settembre 1687, Venerdì

Il compositore John Blow succede a Michael Wise come organista e maestro del coro nella Cattedrale di San Paolo a Londra


19 Settembre 1692, Venerdì

Première nel Teatro Falcone di Genova di "Marc'Antonio", dramma per musica in 3 atti di Carlo Francesco Pollarolo, libretto di Matteo Noris


19 Settembre 1727, Venerdì

Prima esecuzione assoluta nella residenza dell'ambasciatore francese a Venezia di "Te Deum" RV.622, antifona di Antonio Vivaldi, dirige il compositore


19 Settembre 1732, Venerdì

Première nel Théâtre de la Foire Saint-Laurent (Opéra-Comique) di Parigi di "La mère jalouse", opera comica in 1 atto di Jean-Claude Gillier, libretto di Denis Carolet


19 Settembre 1766, Venerdì

Prima esecuzione assoluta nel Theater am Ballhausplatz di Salisburgo del Concerto per flauto e orchestra in re maggiore p54 di Michael Haydn


19 Settembre 1783, Venerdì

Muore a Praga il compositore e direttore d'orchestra Jan Tuczek (Tucek, Tuczec, Tutschek)


19 Settembre 1783, Venerdì

Première nel Théâtre Favart della Comédie-Italienne (1° Salle Favart dellOpéra Comique, Théâtre-Italien) di Parigi di "L'heureux naufrage", commedia in vaudeville in 1 atto di Charles-Nicolas-Justin Favart, libretto del compositore


19 Settembre 1794, Venerdì

Première nel Théâtre Favart (1° Salle Favart de lOpéra-Comique, Hôtel de Choiseul) di Parigi di "Callias ou Nature et patrie", opera comica (dramma eroico "mêlé de musique") in 1 atto di André-Ernest-Modeste Grétry, libretto di François-Benoît Hoffman {tenore Jean Elleviou (Callias)}


19 Settembre 1794, Venerdì

Première nel Burgtheater (Kaiserl.-Königl.-Nat.-Hoftheater bei der Hofburg) di Vienna di "Gli accidenti della villa", opera buffa di Pierre Dutillieu, libretto di Saverio Zini