In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Cerca un avvenimento:
Data: , Testo:
Stringa   Parola Intera   Parte di parola

Almanacco di Gherardo Casaglia

Occorrenze trovate: 463

<Precedente Pagina 1 di 19 Successiva>

> 25 Ottobre 1838, Giovedì
nasce a Parigi (dal compositore e maestro di canto Adolphe-Armand e dalla pianista Aimée-Marie-Louise-Léopoldine-Joséphine Delsarte) il compositore Georges Alexandre-César-Léopold Bizet
> 16 Marzo 1840, Lunedì
battesimo del compositore Georges Bizet nella chiesa Notre-Dame-de-Lorette di Parigi
> 9 Aprile 1857, Giovedì
première nella Salle Choiseul del Théâtre des Bouffes-Parisiens d'Hiver di Parigi di "Le docteur Miracle", opera comica (operetta) in 1 atto di Georges Bizet, libretto di Léon Battu e Ludovic Halévy (da Richard Brinsley Sheridan: "St. Patrick's Day"), direzione e regia di Jacques Offenbach {soprano Marie Dalmont (Laurette), mezzosoprano Marguerite Macé-Montrouge (Véronique), tenore Étienne Pradeau (Silvio/Pasquin), baritono Gerpré (Podestat)}
> 16 Maggio 1857, Sabato
prima esecuzione assoluta (per i Concerts de l'Orphéon) a Parigi di "Clovis et Clotilde", cantata di Georges Bizet, testo di Amédée Burion
> 4 Ottobre 1862, Sabato
relazione dell'Académie di Parigi su "La guzla de l'émir", opéra-comique in 1 atto di Georges Bizet, libretto di Jules Barbier e Michel Carré
> 11 Gennaio 1863, Domenica
prima esecuzione assoluta nel Cirque Napoléon di Parigi di "Scherzo" di Georges Bizet (da "Les pêcheurs de perles", opera comica in 3 atti), dirige Jules Étienne Pasdeloup
> 8 Febbraio 1863, Domenica
prima esecuzione assoluta nella Société Nationale des Beaux Arts di Parigi di "Vasco de Gama" ode-sinfonia per voci, coro e orchestra di Georges Bizet, testo di Louis Michel James Lacour Delâtre (da Luís Vaz de Camões: "I Lusiadi"), dirige il compositore {soprani (Léonard) e (La Vigié), tenore (Alvar), bassi (Vasco de Gama) e (Adamastor)}
> 30 Settembre 1863, Mercoledì
première nel Théâtre-Lyrique du Châtelet di Parigi di "Les pêcheurs de perles", opera comica in 3 atti di Georges Bizet, libretto di Pierre-Étienne Piestre "Eugène Cormon" e Michel Carré (da Octave Sachot: "L'île de Ceylan et ses curiosités naturelles"), dirige Louis-Michel-Adolphe Deloffre, regia di Léon Carvalho {soprani Léontine De Maësen (Léïla) e (prêtresse), tenore Giuseppe "François" Morini (Nadir), baritono Jean-Vital Jammes "Ismaël" (Zurga), bassi Prosper Guyot (Nourabad) e (chef-pêcheur/prêtre)}
> 29 Dicembre 1866, Sabato
il compositore Georges Bizet termina a Vésinet la partitura di "La jolie fille de Perth", opera in 4 atti e 5 quadri, libretto di Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges e Jules-Édouard Adenis (da Walter Scott: "The Fair Maid of Perth or The Valentine's Day")
> 13 Dicembre 1867, Venerdì
inaugurazione del Théâtre de l'Athénée-Comique (17, rue Scribe, 900 posti) di Parigi con la première di "Malbrough s'en va-t-en guerre", operetta buffa in 4 atti di Georges Bizet (1° atto, orchestrazione di Léo Delibes), Émile Jonas (2° atto), Isidore-Édouard Legouix (3° atto), Courtois, Léo Delibes (4° atto) e Bernardin (introduzione-ouverture), libretto di Paul Siraudin, T.J.Williams e William Bertrand Busnach, dirige Bernardin, regia di William Busnach e Léon Sari {soprani Suzanne Lagier (m.me Marlborough) e Lovato (Bobinette), tenore Edouard Nicole "Léonce" (archiduc), baritono Charles Potier (Marlborough)}
> 26 Dicembre 1867, Giovedì
première nel Théâtre-Lyrique Impérial du Châtelet di Parigi di "La jolie fille de Perth", opera in 4 atti e 5 quadri di Georges Bizet, libretto di Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges e Jules-Édouard Adenis (da Walter Scott: "The Fair Maid of Perth or The Valentine's Day"), dirige Louis-Michel-Adolphe Deloffre, regia di Léon Carvalho {soprano Jeanne Dereims-Devriès (Catherine Glover), mezzosoprano Alice Ducasse (Mab), tenori Massy (Henry Smith) e Boudias (signore), baritoni Auguste-Armand Barré (duc Rothsay) e Neveu (ouvrier), bassi Louis-Émile Wartel (Simon Glover), Lutz (Ralph) e Prosper Guyot (majordome)}
> 28 Febbraio 1869, Domenica
prima esecuzione assoluta incompleta, senza il 2° movimento) nel Cirque Napoléon di Parigi di "Fantaisie symphonique. Souvenirs de Rome" ("Roma"), suite sinfonica (sinfonia) in do maggiore (1."Une chasse dans la forêt d'Ostie", andante tranquillo, allegro agitato, 2.allegretto vivo, scherzo, 3."Une procession", andante molto, 4."Carnaval", allegro vivacissimo) di Georges Bizet, dirige Jules Pasdeloup
> 3 Giugno 1869, Giovedì
matrimonio a Parigi tra il compositore Georges Bizet e Geneviève Halévy
> 22 Maggio 1872, Mercoledì
première nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (2° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Djamileh", opera comica in 1 atto di Georges Bizet, libretto di Louis-Marie-Alexandre Gallet (da Alfred de Musset: "Namouna") {mezzosoprano Aline de Presles "Prelly" (Djamileh), tenori Adolphe Duchesne (Haroun) e René Julien (marchand d'esclaves), baritono Pierre-Armand Potel (Splendiano)} e prima rappresentazione di "Le médecin malgré lui", opera comica in 3 atti e 14 numeri di Charles Gounod, libretto del compositore, Jules Barbier e Michel Carré (da Molière) {soprani Guillot (Lucinde), Alice Ducasse (Jacqueline) e Marguerite Decroix (Martine), tenori Coppel (Léandre) e Paul Fleuret "Barnolt" (Lucas), baritono Jean-Vital Jammes "Ismaël" (Sganarelle), bassi Elias Nathan (Géronte), Georges-Marie-Vincent Palianti (Robert) e François Bernard (Valère)}, dirige Louis-Michel-Adolphe Deloffre, regie di Camille Du Locle
> 29 Giugno 1872, Sabato
ultima replica nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (2° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Djamileh", opera comica in 1 atto di Georges Bizet, libretto di Louis-Marie-Alexandre Gallet (da Alfred de Musset: "Namouna"), dirige Louis-Michel-Adolphe Deloffre, regia di Camille Du Locle {mezzosoprano Aline de Presles "Prelly" (Djamileh), tenori Adolphe Duchesne (Haroun) e René Julien (marchand d'esclaves), baritono Pierre-Armand Potel (Splendiano)}
> 1 Ottobre 1872, Martedì
première nella 4° Salle du Théâtre du Vaudeville (rue Chaussée d'Antin) di Parigi di "L'arlésienne", musiche di scena (melodramma, 1° versione) in 27 numeri per recitanti, coro e orchestra di Georges Bizet, per il dramma in 3 atti e 5 quadri di Alphonse Daudet ("Les lettres de mon moulin"), dirige Charles Constantin, regia di Léon Carvalho {attori Bartet (Vivette), A.Fargueil (Rose Mamaï), Claude-Alexis Bury (la Renaude), Abel (Frédéric), J.A.Parade (Balthazar), H.Régnier (Mitifìo)}
> 10 Novembre 1872, Domenica
prima esecuzione assoluta (successo, per i Pasdeloup Concert) nel Cirque d'Hiver di Parigi di "L'Arlésienne", suite n.1 in 4 brani (1.prélude, 2.menuet, allegro giocoso, 3.adagietto, 4.danse provençale, 5.carillon) per grande orchestra di Georges Bizet (dall'ouverture e dai nn.17, 19 e 18 delle musiche di scena in 27 numeri), dirige Jules Étienne Pasdeloup
> 16 Novembre 1872, Sabato
première nel Théâtre du Château-d'Eau (50, rue de Malte) di Parigi di "Sol-si-ré-pif-pan", operetta in 1 atto di Georges Bizet, libretto del compositore e William [Guillaume] Bertrand Busnach, dirige Diable, regia di Hippolyte Cogniard
> 2 Marzo 1873, Domenica
primo "Concert National" nel Théâtre National de l'Odéon di Parigi con la Sinfonia n.4 op.90 N.16 "Italienische" (2° versione) in la maggiore (1.allegro vivace, 2.andante con moto in re minore, 3.scherzo con moto moderato, 4.finale, saltarello, presto in la minore) di Felix Mendelssohn, "Réverie" (Traumerei dalle "Kinderszenen" op.15/7 in fa maggiore per pianoforte) di Robert Schumann, il Concerto n.2 op.22 in sol minore per pianoforte e orchestra di Camille Saint-Saëns, la prima esecuzione assoluta della "Petite suite d'orchestre", orchestrazione del n.2,3,6,11 e 12 dei "Jeux d'Enfants" (12 pezzi per pianoforte a 4 mani: 1.L'escarpolette, 2.La toupie, 3.La poupée, 4.Les chevaux de bois, 5.Le volant, 6.Trompette et tambour, 7.Les bulles de savon, 8.Les quatre coins, 9.Colin-Maillard, 10.Saute-Mouton, 11.Petit mari, petit femme, 12.Le bal) di George Bizet, "Le Roi des Aulnes", ballata di Franz Schubert e "Carnaval" n.4, suite di Ernest Guiraud, dirige Édouard Colonne {mezzosoprano Pauline García-Viardot e Camille Saint-Saëns al pianoforte}
> 29 Novembre 1873, Sabato
prima esecuzione assoluta nella Société Nationale de Musique di Parigi della Sonata op.12 ("Grand duo concertant") in re maggiore (1.allegro moderato, 2.variation, andantino con moto in sol maggiore, 3.rondò vivace) per violino e pianoforte di Édouard Lalo {violinista Pablo de Sarasate e pianista compositore Georges Bizet}
> 15 Febbraio 1874, Domenica
prima esecuzione assoluta (per i Concerts Populaires Pasdeloup) nel Cirque d'Hiver di Parigi di "Patrie" ("Épisode de la Guerre de Pologne") op.19, ouverture drammatica per orchestra di Georges Bizet, dirige Jules Étienne Pasdeloup
> 15 Gennaio 1875, Venerdì
l'impresario e librettista Paul "Bérel" de Choudens acquista a Parigi i diritti di "Carmen", opera comica in 4 atti, 27 numeri e 1 balletto ("La flamenca") di Georges Bizet, libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy
> 2 Marzo 1875, Martedì
il compositore Georges Bizet è nominato a Parigi cavaliere della Legion d'Onore
> 3 Marzo 1875, Mercoledì
première (insuccesso) nel Théâtre National de l'Opéra-Comique (2° Salle Favart de la Comédie-Italienne, Théâtre Favart) di Parigi di "Carmen", opera comica in 4 atti, 27 numeri e 1 balletto ("La flamenca") di Georges Bizet, libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy (da Prosper Mérimée), dirige Alphonse Deloffre, regia di Charles-Auguste-Marie Ponchard e Camille Du Locle, scenografia di Émile Daran, Marcel Jambon e Alexandre Bailly {soprani lirico Marguerite Chapuy (Micaëla) e leggero coloratura Alice Ducasse (Frasquita), mezzosoprani drammatico Célestine Marié de l'Isle "Galli-Marié" (Carmen) e buffo Esther Chevalier (Mercédès), tenori lirico Paul Lhérie (Don José) e buffo Paul Fleuret "Barnolt" (Remendado), baritoni Jacques Bouhy (Escamillo), buffo Pierre-Armand Potel (Dancaïre), mimo André-Joseph Teste (guide) e lirico Edmond Duvernoy (Moralès), bassi serio Eugène Dufriche (Zuniga) e Elias Nathan (coriphée Lillas-Pastia), ballerine Blandini e Anckté} (alla presenza del compositore appena nominato cavaliere della Legion d'Onore, di Charles Gounod, Ambroise Thomas, Léo Delibes, Vincent d'Indy, Jacques Offenbach, Alphonse Daudet, Alexandre Dumas "fils" e Jules Massenet)
> 3 Giugno 1875, Giovedì
muore a Bougival (Parigi) il compositore Georges Alexandre-César-Léopold Bizet

Vai alla pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 |


© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: