In Edicola:



Scarica il brano bonus

Amadeus su ezpress


I Nostri Partner:














Cerca un avvenimento:
Data: , Testo:
Stringa   Parola Intera   Parte di parola

Almanacco di Gherardo Casaglia

Occorrenze trovate: 18

<Precedente Pagina 1 di 1 Successiva>

> 31 Gennaio 1835, Sabato
prima rappresentazione nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "I Capuleti e i Montecchi", opera seria (2° versione) in 2 atti e 4 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani (da William Shakespeare: "Romeo and Juliet" e da Luigi Scevola), dirige Giovambattista Tronchi, maestro concertatore Ferdinando Simonis, maestro del coro Giuseppe Barbacini, scenografia di Pietro Piazza e Francesco Bortolotti {soprano Giuseppina Riva (Adele), mezzosoprani drammatico d'agilità Antonietta Raineri Marini (Giulietta) e "en travesti" Amalia Schütz-Oldosi (Romeo), tenori Pietro Gentili (Tebaldo) e Pietro Cervo (Lorenzo), basso Giuseppe Paltrinieri (Capellio)} e replica di "Virginia", ballo serio storico-tragico in 5 atti di Luigi Maria Viviani, soggetto e coreografia di Giovanni Galzerani, dirige Giuseppe Carlucci, scenografia di Nicola Aquila {ballerine Lauretta Sichera, Gaetana Quaglia (Virginia), Giuseppina Frontini Tilli (Numitoria) e Anna Gabba (Servia), ballerini Massimo Guillet (Ataliba), Costantino Belloni (Appio Claudio), Giovanni Galzerani (Lucio Virginio), Alessandro Bustini (Lucio Icilio), Giacinto Piazza (Marco Claudio) e Antonio Battaglia (Valerio)}
> 9 Febbraio 1835, Lunedì
première nel Nuovo Ducale Teatro di Parma di "I filibustieri", ballo serio (azione mimica romantica) in 3 atti (1.danza di isolane e filibustieri, 2.ballabile di dame e cavalieri, 3.passo a due) di Giovanni Galzerani, soggetto e coreografia del compositore, dirige Giuseppe Carlucci, scenografia di Nicola Aquila {ballerine Lauretta Sichera (Donna Isabella) e Gaetana Quaglia (Rodrigo), ballerini Massimo Guillet (Don Fernando) e Costantino Belloni (Don Alvaro)} e replica di "I Capuleti e i Montecchi", opera seria (2° versione) in 2 atti e 4 parti di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani (da William Shakespeare: "Romeo and Juliet" e da Luigi Scevola), dirige Giovambattista Tronchi, maestro concertatore Ferdinando Simonis, maestro del coro Giuseppe Barbacini, scenografia di Pietro Piazza e Francesco Bortolotti {soprano Giuseppina Riva (Adele), mezzosoprani drammatico d'agilità Antonietta Raineri Marini (Giulietta) e "en travesti" Amalia Schütz-Oldosi (Romeo), tenori Pietro Gentili (Tebaldo) e Pietro Cervo (Lorenzo), basso Giuseppe Paltrinieri (Capellio)}
> 17 Giugno 1839, Lunedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Ricciarda", opera seria di Prospero Selli, libretto di Giovanni Emanuele Bidera, dirige Nicola Festa, scenografia di Leopoldo Galluzzi {soprano Antonietta Raineri Marini (Ricciarda), contralto Marta, tenore Giovanni Basadonna, bassi Gennaro Ambrosini e Antonio Bassi}
> 10 Settembre 1839, Martedì
première nel Teatro alla Scala di Milano di "Gianni di Parigi", opera comica (melodramma) in 2 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (da Claude Godard Daucourt [d'Aucour] de Saint-Just: "Jean de Paris") {soprani Antonietta Raineri Marini (principessa di Navarra) e Marietta Sacchi (Lorezza), mezzosoprano "en travesti" Felicita de Baillou-Hillaret (Oliviero), tenore Lorenzo Salvi (Gianni), bassi Ignazio Marini (Gran siniscalco) e Agostino Rovere (Pedrigo)}
> 17 Novembre 1839, Domenica
première nel Teatro alla Scala di Milano di "Oberto, conte di San Bonifacio", melodramma (1° versione) in 2 atti e 4 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Piazza ("Rochester"), aggiunte di Temistocle Solera e Bartolomeo Merelli, dirige Eugenio Cavallini (1° violino), scenografia di Baldassarre Cavallotti e D.Menozzi {soprano Antonietta Raineri Marini (Leonora), contralti (debutto) Mary Shaw (Imelda) e Marietta Sacchi (Cuniza), tenore Lorenzo Salvi (Riccardo), basso Ignazio Marini (Oberto)}
> 28 Dicembre 1839, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Guglielmo Tell" ("Guillaume Tell"), melodramma tragico (2° versione) in 4 atti e 21 numeri di Gioachino Rossini, libretto di Victor-Joseph-Étienne de Jouy e Hippolyte-Louis Florent Bis (da Friedrich Schiller: "Wilhelm Tell" e da Jean Pierre Claris de Florian: "Suisse libre"), con l'apporto di Armand Marrast e Isaac Adolphe Crémieux, traduzione italiana di Callisto Bassi, dirige Giovanni Battista Polledro (1° violino), sostituto Giuseppe Ghebart, maestro al cembalo Giacomo Corini, maestro del coro Giulio Buzzi {soprani Luigia Abbadia (Jemmy) e Isabella Casali (Edwige), mezzosoprano drammatico Antonietta Raineri Marini (Matilde), tenori Lorenzo Salvi (Arnoldo), di carattere Antonio Bruni (Rodolfo) e Achille Bassi (pescatore Roudi), baritono Cesare Badiali (Guglielmo Tell), bassi Pio Botticelli (Gualtiero Farst), Eutimio Polonini (Melchtal/Leutoldo) e Antonio Dalvivo (Gessler)} e premières di "Marino Faliero", ballo tragico in 3 atti di Antonio Mussi {ballerine Rosa Orsi (Elena) e Teresa Aman (Leoni), ballerini Domenico Ronzani (Marino Faliero), Domenico Segarelli (Fernando), Alessandro Borsi (Bertucci) e Luigi Morini (Steno)} e di "Il battaglione d'amore", balletto comico in 2 atti di Antonio Monticini {ballerine Teresa Aman (Astrifiammante), Carolina Rosati-Galletti (1°sorella), Rosa Clerici (2°sorella), Rosa Orsi (3°sorella), Giuditta Venturi (Doratilia) e Teresa Chiossino (Amore), ballerini Domenico Segarelli (Jonas), Luigi Morini (Belton), Salvatore Paradisi (Tomas) e Giorgio Deagostini (Giorgio)} e con un Passo a sei {ballerine Rosa Clerici, Rachele Schiano e Giulia Viganò, ballerini Antonio Cecchetti, Agostino Panni e Vincenzo Schiano} e con un Passo a tre {ballerine Luigia Groll e Carolina Rosati-Galletti, ballerino Adolfo Albert}, su soggetti e coreografie di Antonio Monticini, maestro di ballo Claudio Chouchoux, scenografie di Giuseppe Badiali e Giuseppe Bertoja
> 11 Gennaio 1840, Sabato
prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Oberto, conte di San Bonifacio", melodramma (1° versione) in 2 atti e 4 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Piazza ("Rochester"), aggiunte di Temistocle Solera e Bartolomeo Merelli, dirige Giovanni Battista Polledro (1° violino), sostituto Giuseppe Ghebart, maestro al cembalo Giacomo Corini, maestro del coro Giulio Buzzi {soprani Luigia Abbadia (Cuniza) e (Imelda), mezzosoprano Antonietta Raineri Marini (Leonora), tenore Lorenzo Salvi (Riccardo), baritono Cesare Badiali (Oberto)} e premières di "Il sogno di Aladino" e di "La selvaggia liberatrice", balletti di Antonio Monticini, su soggetti e coreografie del compositore, maestro di ballo Claudio Chouchoux {ballerine Luigia Groll, Carolina Rosati-Galletti e Rosa Clerici, ballerino Adolfo Albert}, scenografie di Giuseppe Badiali e Giuseppe Bertoja
> 11 Febbraio 1840, Martedì
premières nel Teatro Regio di Torino di "Il templario", melodramma (1° versione) in 3 atti di Otto Nicolai, libretto di Girolamo Maria Marini (da Walter Scott: "Ivanhoe"), dirige Giovanni Battista Polledro (1° violino), sostituto Giuseppe Ghebart, maestro al cembalo Giacomo Corini, maestro del coro Giulio Buzzi {soprani Luigia Abbadia (Rovena) e Angela Villa (Emma), mezzosoprano Antonietta Raineri Marini (Rebecca), tenori Lorenzo Salvi (Vilfredo d'Ivanhoe) e Achille Bassi (Isacco di York), baritono Cesare Badiali (Briano di Bois-Guilbert), bassi Pio Botticelli (Cedrico), Eutimio Polonini (Luca di Beaumanoir) e Antonio Bruni (Gualtiero)} e di "Il campanello", balletto comico in 3 atti e di "Meleagro", ballo mitologico in 3 atti di Antonio Monticini, su soggetti e coreografie del compositore, maestro di ballo Claudio Chouchoux {ballerine Marietta Monticini (Altea), Rosa Orsi (Cleopatra) e Teresa Aman (Atalanta), ballerini Alessandro Borsi (Eneo), Domenico Ronzani (Meleagro), Giorgio Deagostini (Giaso), Domenico Segarelli (Giolao), Luigi Morini (Plesippo), Agostino Panni (Tosseo) e Giuseppe Porello (Iseo/Lereo)}, scenografie di Giuseppe Badiali e Giuseppe Bertoja
> 13 Agosto 1840, Giovedì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "Il templario", melodramma (1° versione) in 3 atti di Otto Nicolai, libretto di Girolamo Maria Marini (da Walter Scott: "Ivanhoe") {soprani Luigia Abbadia (Rovena) e Angela Villa (Emma), mezzosoprano Antonietta Raineri Marini (Rebecca), tenori Lorenzo Salvi (Vilfredo d'Ivanhoe) e Achille Bassi (Isacco di York), baritono Cesare Badiali (Briano di Bois-Guilbert), bassi Pio Botticelli (Cedrico), Eutimio Polonini (Luca di Beaumanoir) e Antonio Bruni (Gualtiero)}
> 5 Settembre 1840, Sabato
première (insuccesso) nel Teatro alla Scala di Milano di "Un giorno di regno ossia Il finto Stanislao", melodramma giocoso in 2 atti e 5 scene di Giuseppe Verdi, libretto di Felice Romani, revisione di Temistocle Solera (da Alexandre-Vincent Pineux-Duval: "Le faux Stanislas"), dirige Eugenio Cavallini (1° violino), scenografia di Baldassarre Cavallotti e D.Menozzi {soprano Antonietta Raineri Marini (marchesa Del Poggio), mezzosoprano Luigia Abbadia (Giulietta Kelbar), tenori Lorenzo Salvi (Edoardo Sanval), Napoleone Marconi (Delmonte) e Giuseppe Vaschetti (conte Ivrea), baritono Raffaele Ferlotti (cavaliere Belfiore/re Stanislao), bassi buffi Raffaele Scalese (barone Kelbar) e Agostino Rovere (La Rocca)}
> 2 Giugno 1841, Mercoledì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Oberto, conte di San Bonifacio", melodramma (1° versione) in 2 atti e 4 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Antonio Piazza ("Rochester"), aggiunte di Temistocle Solera e Bartolomeo Merelli, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone e Raffaele Mattioli {soprano Antonietta Raineri Marini (Leonora), mezzosoprani Eloisa Buccini (Imelda) e Anna Salvetti (Cuniza), tenore Gaetano Fraschini (Riccardo), baritono Filippo Colini (Oberto)}
> 4 Ottobre 1841, Lunedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Adelia" ("Adelia o La figlia dell'arciere", opera seria (melodramma) in 3 atti di Gaetano Donizetti, libretto di Felice Romani (1° e 2° atto) e Girolamo Maria Marini (3° atto), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Raffaele Mattioli e Leopoldo Galluzzi {soprano Antonietta Raineri Marini (Adelia), mezzosoprano Anna Salvetti (Odetta), tenori Giovanni Basadonna (Oliviero) e Gaetano Fraschini (Comino), baritono Filippo Colini (duca Carlo), basso Marco Arati (Arnoldo)}
> 25 Novembre 1841, Giovedì
prima rappresentazione nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Consalvo di Cordova" ("Conzalvo"), opera seria di Giovanni Baietti (Bajetti), libretto da Giovanni Federico Schmidt e Giuseppe Caravita, dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi e Giuseppe Morrone {soprano Antonietta Raineri Marini (Amazilia), tenore Gaetano Fraschini (Consalvo), baritono Filippo Colini (Orozimbo), basso Marco Arati (Avila)}
> 4 Gennaio 1842, Martedì
première nel Real Teatro San Carlo di Napoli di "Il proscritto", melodramma in 3 atti di Saverio Mercadante, libretto di Salvatore Cammarano (da Melchior Frédéric Soulié [Soulier]), dirige Antonio Farelli, scenografia di Angelo Belloni, Gaetano Sandri, Nicola "Nicoletto" Pellandi, Giuseppe Morrone e Raffaele Mattioli {soprano Antonietta Raineri Marini (Leonora), mezzosoprani Eloisa Buccini e Adelaide Gualdi, tenori Gaetano Fraschini (Arturo) e Giovanni Basadonna (Giorgio), bassi Pietro Gianni (Edmondo), Napoleone Rossi e Michele Benedetti}
> 11 Febbraio 1843, Sabato
première nel Real Teatro Carolino di Palermo di "Maria Tudor, regina d'Inghilterra", tragedia lirica in 3 atti di Giovanni Pacini, libretto di Leopoldo Tarantini (da Victor Hugo: "Marie Tudor"), dirige Pietro Raimondi, regia di Alessandro Filangeri di Cutò {soprano Antonietta Raineri Marini (Maria Tudor), Teresa Merli-Clerici (Clotilde Talbot) e Carlotta Orlandi-Benanti (paggio/Giovanna), sopranista Giovanni d'Ippolito (Raoul), tenore Nicola Ivanoff (Riccardo Fenimoore), baritono Antonio Superchi (Ernesto Malcolm), basso Antonio Benciolini (Gualtiero-Gilberto Churchill)}
> 26 Dicembre 1843, Martedì
prima rappresentazione nel Teatro alla Scala di Milano di "Maria Tudor, regina d'Inghilterra", tragedia lirica in 3 atti di Giovanni Pacini, libretto di Leopoldo Tarantini (da Victor Hugo: "Marie Tudor") {soprani Antonietta Raineri Marini (Maria Tudor), Teresa Merli-Clerici (Clotilde Talbot) e Carlotta Orlandi-Benanti (paggio/Giovanna), sopranista Giovanni d'Ippolito (Raoul), tenore Nicola Ivanoff (Riccardo Fenimoore), baritono Antonio Superchi/Raffaele Ferlotti (Ernesto Malcolm), basso Antonio Benciolini (Gualtiero-Gilberto Churchill)}
> 1 Febbraio 1844, Giovedì
prima rappresentazione (insuccesso) nel Teatro Carlo Felice di Genova di "Maria Tudor, regina d'Inghilterra", tragedia lirica in 3 atti di Giovanni Pacini, libretto di Leopoldo Tarantini (da Victor Hugo: "Marie Tudor") {soprano Antonietta Raineri Marini (Maria Tudor), Teresa Merli-Clerici (Clotilde Talbot) e Carlotta Orlandi-Benanti (paggio/Giovanna), sopranista Giovanni d'Ippolito (Raoul), tenore Nicola Ivanoff (Riccardo Fenimoore), baritono Antonio Superchi (Ernesto Malcolm), basso Antonio Benciolini (Gualtiero-Gilberto Churchill)}
> 10 Maggio 1847, Lunedì
prima rappresentazione nell'Howard Athenaeum di Boston di "I due Foscari", tragedia lirica (opera tragica, 3° versione) in 3 atti e 8 quadri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da George Gordon Byron: "The Two Foscari"), dirige Luigi Arditi {soprani Antonietta Raineri Marini (Lucrezia Contarini) e (Pisana), tenori (Jacopo Foscari), (Barbarigo) e (soldier), baritono (Francesco Foscari), bassi (Jacopo Loredan) e (servant)}

© Amadeusonline
Pubblicazione periodica telematica registrata presso
il Tribunale di Milano il 9/5/2005 con il n.352

Redazione: via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
Tel. 02.4816353 - Fax 02.4818968
Mail: news@amadeusonline.net
Direttore responsabile: Riccardo Santangelo

Proprietario ed editore: Paragon s.r.l.
via Alberto Mario 20 - 20149 Milano
P.iva 06844250156 - Reg. Imp. Milano n. 221450/6030/50
Cap. Soc. 10.400 € i.v.
Provider: Infocom Group s.r.l.

Tutti i marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
© Tutto il materiale pubblicato su amadeusonline.net è di esclusiva proprietà della società Paragon s.r.l. ed è coperto da Copyright internazionale. Ne è consentito l'utilizzo a patto che se ne richieda l'autorizzazione e se ne citi la fonte. È severamente vietato per qualsiasi portale internet, o rivista cartacea, riprodurre qualsivoglia notizia e foto pubblicata da amadeusonline.net. I trasgressori saranno denunciati e ne risponderanno in base alle normative vigenti.

Le immagini presenti sul sito provengono da internet oppure dagli uffici stampa, e si ritengono di libero utilizzo. Se è stata pubblicata un'immagine protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattarci scrivendo a news@amadeusonline.net: l'immagine sarà rimossa oppure accompagnata dalla firma dell'autore.

Le Rubriche di AmadeusOnline:
Musica&Terapia

Contemporanea

Prima Fila

Calendario

I CD 5 STELLE DI AMADEUS

Premio Amadeus

Speaker's Corner

Galleria

I Nostri Sponsor: