Amadeus, il mensile della grande musica

Almanacco di Gherardo Casaglia Pagina 1 di 2

LA MUSICA GIORNO DOPO GIORNO

a cura di Gherardo Casaglia


Cerca un avvenimento

Giorno settimana
Giorno
Mese
Anno
Testo...

26 Febbraio 1587, Giovedì

Nasce (battesimo) a Roma il compositore, contraltista, ecclesiastico e didatta Stefano Landi


26 Febbraio 1615, Giovedì

Première nel Teatro di Corte (Gran Sala delle Commedie agli Uffizi) di Firenze di "Ballo di donne turche", opera-balletto di Marco da Gagliano, libretto di Alessandro Ginori


26 Febbraio 1688, Giovedì

Première nella Komödie Saal (Tanzsaal, Redoutensaal) dell'Hofburg di Vienna di "Tanisia", dramma per musica in 3 atti di Antonio Draghi (collaborazione dell'imperatore Leopoldo I d'Asburgo), libretto del conte Nicolò Minato


26 Febbraio 1688, Giovedì

Première nella Georgi-Saal del Residenztheater (Hoftheater) am Salvatorplatz di Monaco di "Diana amante", componimento drammatico per musica in 3 atti di Giuseppe Antonio Bernabei, libretto di Luigi Orlandi


26 Febbraio 1699, Giovedì

Première nella Profeßhaus der Societas Jesu di Vienna di "Hymenæi de Marte triumphus", commedia sacra in musica di Ferdinand Tobias Richter, libretto latino di J.Sellenitsch


26 Febbraio 1705, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nel Teatro di Palazzo Doria Pamphili di Roma di "Allor ch'il Dio di Delo" ("La Gelosia"), cantata di Alessandro Scarlatti, testo del cardinale Benedetto Pamphili


26 Febbraio 1722, Giovedì

Première (per la Hofkapelle imperiale) nel Kleines Hoftheater (Hofburgtheater) di Vienna di "L'anima immortale creata e redenta per il cielo", oratorio di Giuseppe Porsile, libretto di B.Maddali


26 Febbraio 1733, Giovedì

Muore a Eisenach il compositore e violinista Johann Adam Birkenstock (Birckenstock, Birkenstok, Berkenstock)


26 Febbraio 1733, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nel Großes Hoftheater (Hofburgtheater) di Vienna di "Ezechia", azione sacra cantata di Ignazio Maria Conti, testo di Antonio Maria Lucchini (Luchini)


26 Febbraio 1733, Giovedì

Ripresa nell'Académie Royale de Musique et de Danse (Opéra, Grande Salle du Théâtre du Palais-Royal) di Parigi di "Jephté", tragedia lirica biblica in 1 prologo e 5 atti di Michel Pignolet de Montéclair, libretto dell'abbé Simon-Joseph de Pellegrin {soprani Catin-Dun (Terpsichore prologo), Mignier (Polymnie prologo), ballerina Petitpas (Vénus prologo), [nome ignoto] Eremans (Vérité prologo), Marie Antier (Almasie), Catherine-Nicole Le Maure (Iphise), (habitante/1°israélite), (bergère/2°israélite) e (Élise), hautes-contres Denis-François Tribou (Ammon) e (Abdon), tenore (hébreux), bassi Jean Dun "fils" (Apollon prologo/Phinée), Claude-Louis-Dominique Chassé de Chinais (Jephté), (Abner) e (habitant)}


26 Febbraio 1756, Giovedì

Première nel Teatro Capranica di Roma di "La cantarina", farsetta a 4 voci in 2 parti di Baldassarre Galuppi, libretto di Carlo Goldoni


26 Febbraio 1767, Giovedì

Prima rappresentazione nel Théâtre de la Comédie-Italienne (Opéra-Comique, Hôtel de Bourgogne de rue Mauconseil) di Parigi di "Gilles, garçon peintre, z'amoureux-t-et rival", parade (2° versione) in 1 atto di Jean-Benjamin de Laborde [La Borde] (parodia di "Le peintre amoureux de son modèle" di Egidio Duni e di "Il maestro di musica" di Pietro Antonio Auletta), libretto di Antoine-Alexandre-Henri Poinsinet (da Louis Anseaume) {soprani (Jacinthe) e (Laurette), tenore (Gilles), basso (Alberti)}


26 Febbraio 1784, Giovedì

Première nell'Eszterháza Theater di Süttör (Eisenstadt/Kismarton, Burgenland) di "Armida" Hob.XXVIII/12, dramma eroico (opera seria) in 3 atti di Franz Joseph Haydn, libretti di Jacopo Durandi ("Armida") e di Francesco Saverio De Rogatis ("Armida abbandonata"), revisione di Nunziato Porta (da Torquato Tasso: "Gerusalemme liberata" e da Antonio Tozzi: "Rinaldo") {soprani Metilde Bologna (Armida) e Costanza Vandesturla (Zelmira), tenori Prospero Braghetti (Rinaldo), Paolo Mandini (Idreno), Leopold Dichtler (Clotarco) e Antonio Specioli (Ubaldo)}


26 Febbraio 1784, Giovedì

Concerto pianistico del compositore Wolfgang Amadeus Mozart nella residenza dell'ambasciatore russo principe Dmitrij Mikhajlovich Galitzin a Vienna


26 Febbraio 1807, Giovedì

Première nel Theater an der Wien di Vienna di "Ida, die Büssende" ("Ida, die Büßende oder Das Totengerippe in der Schauergruft"), commedia musicale (Schauspiel) in 4 atti di Adalbert Mathias Gyrowetz, libretto di Franz-Ignaz von Holbein, dirige il compositore


26 Febbraio 1818, Giovedì

Première (insuccesso) nel Théâtre Feydeau (Salle Feydeau de l’Opéra-Comique, Théâtre de Monsieur de la rue Feydeau) di Parigi di "La ceinture magique ou Le faux astrologue" ("La ceinture magique ou Le faux bohémien", "La ceinture ou Le faux astrologue"), opera comica in 1 atto di Louis Chancourtois, libretto di Paul-Auguste Ducis e Joseph Hélitas de Meun "Demun" (da Jean-Baptiste Rousseau: "La ceinture magique")


26 Febbraio 1818, Giovedì

Il compositore Carl Maria von Weber inizia a Dresda la partitura dell'offertorio "Gloria et honore coronasti eum" J.226 (per il sopranista Filippo Sassaroli)


26 Febbraio 1824, Giovedì

Première nel Großherzoglich-Badisches Hoftheater di Karlsruhe di "Omar und Leila" op.28, opera romantica in 3 atti di Friedrich Ernest Fesca, libretto di L.Robert (M.Levin), dirige Franz Danzi


26 Febbraio 1829, Giovedì

Première nel Teatro del Fondo della Separazione di Napoli di "Il Giovedì Grasso o Il nuovo Pourceaugnac", farsa in 1 atto di Gaetano Donizetti, libretto di Domenico Gilardoni (da Molière: "Monsieur de Pourceaugnac" e da Eugène Scribe & Charles-Gaspard Delestre-Poirson: "Le nouveau Pourceaugnac") {soprano Rosalinda Grossi (Stefanina), contralto Adèle Chaumel "Adelaide Comelli-Rubini" (Nina), mezzosoprano Maria Carraro (Camilla/m.me Piquet), tenori Giovanni Arrigotti (Teodoro) e Giovanni Battista Rubini (Ernesto Rousignac), baritono Giovanni Battista Campagnoli (colonnello), bassi Luigi Lablache (Sigismondo/Piquet) e Giovanni Pace (Cola)}


26 Febbraio 1835, Giovedì

Nasce a Parigi il compositore e didatta Adolphe-Léopold Danhauser


26 Febbraio 1846, Giovedì

Nasce a East Carlton (Orleans County, New York) l'innologo, didatta, cantore e compositore di gospel George Coles Stebbins


26 Febbraio 1846, Giovedì

Première nel Theatre Royal, Drury Lane di Londra di "The Crusaders", grand-opera in 3 atti di Julius Benedict, libretto di Alfred Bunn, dirige William Harrison {soprani Elizabeth Rainforth "Emma Romer" (Iseult) e Annie Romer-Brough (Alméa), baritoni Borrani (Raymond) e S.Jones (Sanserre), bassi Gottfried Weiss (William) e Stretton (Hassan), Fitzjames (Bertha), Howell (Conrade), W.Harrison (Bohemond), H.Horncastle (Amaury), Morgan (Martel), D.W.King (Ismaël), T.Matthews (Melech)}


26 Febbraio 1846, Giovedì

Prima rappresentazione nella Salle Ventadour du Théâtre-Italien (Théâtre des Italiens, Opéra-Italien) di Parigi di "Une aventure de Scaramouche" ("Un'avventura di Scaramuccia"), opera buffa in 3 atti di Luigi Ricci, revisione e adattamento di Friedrich von Flotow, libretto di Felice Romani, traduzione francese di Pierre-Jean-Baptiste Choudard "Desforges" {soprani (Sandrina) e (Hélène), contralto "en travesti" (comte Henri Pontigny), tenori buffo (Lélio), buffo (Dominic) e (vicomte St.-Vallier), bassi (Scaramouche) e buffo (Thomas)}


26 Febbraio 1852, Giovedì

Muore a Sloperton Cottage (Devizes, Wiltshire) il compositore, cantante, poeta e librettista Thomas Moore


26 Febbraio 1857, Giovedì

Muore a Trondheim (Norvegia) l'organista, compositore e didatta Ole Andreas Lindeman


26 Febbraio 1857, Giovedì

Première nel Großherzogliches Schloßhoftheater di Weimar di "Die Jungfrau von Orleans" ("Johanna d'Arc"), musiche di scena di Johann Philipp Christian Schulz, Andreas Romberg e Leopold Damrosch, per il dramma di Friedrich Schiller


26 Febbraio 1863, Giovedì

Première nel Teatro Carlo Felice di Genova di "Vittoria, la madre degli eserciti", opera di Pasquale Bona {soprano Enrichetta Berini}


26 Febbraio 1863, Giovedì

Ripresa nel Teatro Comunale di Catania di "La sonnambula", melodramma serio/semiserio in 2 atti, 4 quadri e 17 numeri scenici di Vincenzo Bellini, libretto di Felice Romani (da Eugène Scribe & Jean-Pierre Aumer: "La somnambule ou L'arrivée d'un nouveau seigneur" e da Eugène Scribe & Germain Delavigne: "La somnanbule"), dirige Rosario Spedalieri, maestro del coro Mario Distefano, scenografia di Di Stefano Ferro e Di Stefano Camilleri {soprani Marietta Winter (Lisa) e coloratura Ilma Murska (Amina), mezzosoprano (Teresa), tenore Giuseppe Fancelli (Elvino), baritono Filippo Coliva (conte Rodolfo), basso James Foley (Alessio)}


26 Febbraio 1874, Giovedì

Nasce a Oberrohrdorf (Aargau, Svizzera) il compositore e amministratore teatrale Carl Vogler


26 Febbraio 1874, Giovedì

Secondo concerto nella Steinway Hall di New York della corale "Oratorio Society" fondata e diretta da Leopold Damrosch


26 Febbraio 1880, Giovedì

Nasce a Bitonto (Bari) il compositore e direttore d'orchestra Pasquale La Rotella


26 Febbraio 1880, Giovedì

Première nel Teatro Jovellanos di Madrid di "La mejor verganza", dramma lirico in 1 atto di Casimiro Espino y Teisler e Ángel Rubio Laínez, libretto di Enrique Prieto Villareal e Andrés Ruesga Villoldo, dirige Casimiro Espino y Teisler


26 Febbraio 1885, Giovedì

Première nell'Ukraine Theater di Leopoli/Lwów/Lemberg (Galizia, Polonia) di "Konrad Wallenrod", opera in 4 atti di Wladyslaw Zelenski, libretto di Zygmunt Sarnecki e Wladyslaw Noskowski (da Adam Mickiewicz)


26 Febbraio 1885, Giovedì

Prima rappresentazione nel Teatro Regio di Torino di "Coppélia ou La fille aux yeux d'émail" ("Coppelia o La fanciulla dagli occhi di smalto"), azione coreografica (balletto pantomimico, 2° versione) in 2 atti e 3 scene di Léo Delibes, soggetto di Charles Nuitter e Arthur Saint-Léon (da Ernst Theodor Amadeus "E.T.A." Hoffmann: "Der Sandmann"), dirige Alessandro Simondi, coreografia di José Mendez (da Arthur Saint-Léon), scenografia di Riccardo Fontana {ballerine Virginia Zucchi (Swanilda), Adele Zallio (Coppelia/bambola), Anita Grassi (Arlecchina), Adelina Calleri (damina), Camilla Maria Ganna (aurora) e Luigia Cristino (preghiera), ballerini Andrea Murazzano (Frantz), Felice Burzio (Coppelius), Giuseppe Ferrero (borgomastro), Giovanni Gado (Stanislao/moro), Federico Volpini (oste/cinese) e Lorenzo Ferrero (Arlecchino), (amiche, amici, mazurka, czarda)}


26 Febbraio 1891, Giovedì

Nasce a Londra il baritono Eric Marshall


26 Febbraio 1891, Giovedì

Il compositore Pjotr Ilich Ciajkovskij (Tchaikovsky) termina a Frolovskoje (Maidanovo, Klin, Mosca) le partiture di "Nje kukushecka vo sirom boru" ("Non c'è il cuculo nell'umida pineta"), cantata per coro misto a 4 voci, testo di N.Tsijganov, di "Bez porij, da bez vremeni" ("Senza tempo né stagioni"), cantata per coro femminile testo di N.Tsijganov e di "Shto smolknul veselija glas" ("La voce del mirto sale silenziosa"), cantata per coro maschile, testo di Aleksandr Serghejevich Pushkin


26 Febbraio 1903, Giovedì

Muore a Parigi il chansonnier Jean Baptiste Clément


26 Febbraio 1903, Giovedì

Première nella Weber and Fields' Broadway Music Hall di New York di "The Big Little Princess", burlesque musicale (musical) in 1 atto e 4 numeri di William T. Francis, libretto e liriche di Edgar Smith, regia di Lew M. Fields {cast: Fay Templeton (Sarah Crude), Eva Allen (Chut Knee), Louise Allen (mrs.Patmichael), Mabel Barrison (Dam Dass), Peter F. Dailey (Rottie), William Collier (Erminegarter), Charles A. Bigelow (miss Pinchin), Lew M. Fields (Specky), John T. Kelly (Borrow)} e ripresa di "Twirly Whirly", commedia musicale (musical) in 2 atti e 16 numeri di William T. Francis e John Stromberg, aggiunta di John T. Kelly, libretto di Edgar Smith, liriche di Edgar Smith e Robert B. Smith, aggiunte di Wilton Lackaye e John T. Kelly, regia di Julian Mitchell {cast: Fay Templeton (Maude Moraine), Lillian Russell (mrs.Stockson Bond), Gertie Moyer (Paseula), Estelle Moyer (Pirouetta), Bonnie Maginn (Connyngtower), Eva Allen (Nevers Ober), Louise Allen (Mary MacPain), Mabel Barrison (Henri), Peter F. Dailey (Buck Winger), Joseph M. Weber (Michael Schlaatz), William Collier (Bob Upton), Charles A. Bigelow (Ebeneezer Doolittle), Lew M. Fields (Meyer Ausgaaben), John T. Kelly (Roger McCracken), ballerina Bessie Clayton}, dirige William T. Francis, scenografie di John H. Young


26 Febbraio 1903, Giovedì

Ripresa nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "Hérodiade", opera tragica (2° versione) in 3 atti e 7 quadri di Jules Massenet, libretto di Paul Milliet e Georges "Henry Grémont" Hartmann (da Gustave Flaubert: "Trois contes"), dirige Léon Jehin, regia di Raoul Gunsbourg, scenografia di Antoine-Alphonse Visconti {soprani Ada Adini/Emma Calvé (Salomé), contralto Marie-Blanche Deschamps-Jehin (Hérodiade), contralto Jeanne-Marie Billa-Azéma (jeune babylonienne), tenori lirico Francesco Tamagno (Jean Baptiste) e Borie (voix dans le temple), baritoni Roger Bourdin (Hérode) e (Vitellius), bassi René Fournets (Phanuel) e Jean Vallier (Grand prêtre)}


26 Febbraio 1914, Giovedì

Muore a Londra il bibliografo musicale James Duff Brown


26 Febbraio 1914, Giovedì

Nasce a Praga il violinista Alexandr Plocek


26 Febbraio 1914, Giovedì

Nasce a Taganrog (Crimea) il compositore, direttore d'orchestra e violinista Witold Rowicki


26 Febbraio 1914, Giovedì

Muore a New York il basso-baritono Putnam Griswold


26 Febbraio 1914, Giovedì

Prima rappresentazione nel Metropolitan Opera House di New York di "Julien" ("Julien ou La vie du poète"), poema lirico in 1 prologo, 4 atti (1.Au pays du rêve, 2.Le doute, 3.Impuissance, 4.Ivresse) e 8 quadri di Gustave Charpentier (dalla sinfonia-dramma in 3 atti e 4 quadri "La vie du poète"), libretto del compositore, dirige Giorgio Polacco, regia di Jules Speck, coreografia di Ettore Coppini, scenografia di Paul Paquereau {soprani Geraldine Farrar (Louise/beauty/girl/grisette/grandmother), Louise Cox (1°fairy/1°dream maiden/1°nightmare), Vera Curtis (2°fairy/2°dream maiden/2°nightmare), Rosina Van Dyck (3°fairy), mezzosoprani Maria Duchène (peasant woman/5°dream maiden/5°nightmare), Marie Mattfeld (3°dream maiden/3°nightmare), contralto Sophie Braslau (4°dream maiden/4°nightmare) e Jeanne Maubourg (voice), tenori Enrico Caruso (Julien), Lambert Murphy (officiant/1°voice from abyss), Albert Reiss (acolyte), Pietro Audisio (woodcutter) e Angelo Badà (laborer), baritoni Dinh Gilly (High priest/peasant/showman), Vincenzo Reschiglian (1°waiter) e Julius Bayer (2°waiter), basso Paolo Ananian (stonebreaker/2°voice from abyss/comrade)}


26 Febbraio 1914, Giovedì

Prima rappresentazione nel Casino Municipal de la Jetée-Promenade di Nizza di "Conchita" op.4, opera in 4 atti, 6 quadri e 1 balletto ("La Jota") di Riccardo Zandonai, libretto francese di Maurice (Maurizio) Vaucaire e Carlo Zangarini (da Pierre Louÿs: "La femme et le pantin") {soprani Gemma Bellincioni (Conchita), (Dolorès), (Estella), (mère) e (jeune fille/Anne), mezzosoprani (Rufina),, (surveillante/Pépita), (mère de Conchita) e (femme/Enrichetta), tenori David Devriès (Matéo), (venditore/(guida), (1°spectateur/jeune homme), (2°spectateur) e (3°spectateur), baritoni (Tonio) e (1°anglais), bassi (inspecteur/Garcia/sérèno), (banderilléro) e (2°anglais)}


26 Febbraio 1914, Giovedì

Il compositore Jacques de la Presle termina a Parigi la partitura di "J'aime l'aube aux pieds nus" per voce e pianoforte, testo di A.Samain


26 Febbraio 1914, Giovedì

Ripresa nel Teatro Costanzi di Roma di "Un ballo in maschera", melodramma tragico in 3 atti, 6 quadri e 17 scene di Giuseppe Verdi, libretto (versione "di Boston") di Antonio Somma (da Eugène Scribe: "Gustave III ou Le bal masqué"), dirige Edoardo Vitale, maestro del coro Enrico Romeo, regia e coreografia di Romeo Francioli, scenografia di Cesare Ferri e Ettore Polidori {soprani drammatico Juanita Capella (Amelia) e leggero-lirico coloratura "en travesti" Margherita Benincori (Oscar), mezzosoprano drammatico Elvira Mari-Casazza (Ulrica), tenori lirico Alessandro Bonci (Riccardo di Warwick), Romeo Boscacci (giudice) e Amedeo Rossi (servo), baritono Giuseppe Danise (Renato), bassi di carattere Giuseppe Gironi (Silvano), Giovanni Bardi (Samuel) e Arturo Rizzo (Tom)}


26 Febbraio 1920, Giovedì

Nasce a Napoli il chitarrista di musica leggera e jazz Henri Crolla


26 Febbraio 1920, Giovedì

Prima esecuzione assoluta nella Queen's Hall di Londra di "A Song of the High Hills", cantata per coro muto e orchestra di Frederick Delius, dirige Albert Coates


26 Febbraio 1920, Giovedì

Première nella Salle Garnier del Théâtre du Casino (Opéra) di Montecarlo di "La dogaressa", opera di Vincenzo Davico, libretto di G.M.Gatti {soprani Yvonne Bréka e van Parys, tenori Arnoldo Giorgewsky e Douarelli} e ripresa di "La traviata", melodramma (2° versione) in 3 atti e 11 numeri di Giuseppe Verdi, libretto di Francesco Maria Piave (da Alexandre Dumas "fils": "La dame aux camélias") {soprani drammatico coloratura Ayres Borghi-Zerni (Violetta) e (Annina), mezzosoprano lirico (Flora), tenori lirico Beniamino Gigli (Alfredo) e buffo Charles Delmas (Gastone), baritoni lirico Jean-Armand-Charles Crabbé (Giorgio Germont) e lirico Victor Chalmin (Douphol), bassi serio-profondo (Grenvil) e buffo (d'Obigny)}, dirige Léon Jehin, regie di Raoul Gunsbourg, scenografie di Antoine-Alphonse Visconti